Ascolta ora gratuitamente con il tuo abbonamento Audible

9,99 € /mese

Dopo 30 giorni, 9,99 €/mese. Cancella quando vuoi.
Ascolta senza limiti migliaia di audiolibri, podcast e serie originali
Disponibile su ogni dispositivo, anche senza connessione
9,99 € al mese, cancelli quando vuoi
Acquista ora a 7,95 €

Acquista ora a 7,95 €

Paga usando carta che finisce per
Confermando il tuo acquisto, accetti le Condizioni d'Uso di Audible e l'Informativa sulla Privacy di Amazon. Tasse dove applicabili.

Sintesi dell'editore

A Capo Horn due grandi oceani si scontrano in un incessante duello. Secondo una leggenda marinara, il Diavolo è rimasto incatenato sul fondo di questo tratto di mare in perenne tempesta. I pochi uomini che si avventurano oltre l'estrema frontiera, dove finisce il mondo, ingaggiano una strenua lotta per la sopravvivenza contro una natura spietata e al tempo stesso grandiosa, sublime, apocalittica. La solitudine è un nemico subdolo, corrode l'anima e corrompe la mente.

Nel racconto che dà il titolo alla raccolta, un fuggiasco, forse evaso dalla famigerata colonia penale di Ushuaia, incontra due gringos infidi e cinici: in cambio di ospitalità, li conduce in una caverna segreta su un'isola sperduta, per compiere una mattanza di foche appena nate. L'avidità e l'abitudine alla violenza saranno fatali allo sfortunato fuggiasco.

Un guardiano di greggi relegato in un avamposto combatte una sorda battaglia contro la propria follia; un vecchio lupo di mare non si arrende alla malasorte che lo perseguita e sfida il destino inventando geniali stratagemmi per contrabbandare rum; due mandriani venuti da paesi lontanissimi tra loro finiscono per incontrarsi nelle praterie della Terra del Fuoco, dove il fato ha deciso che regolino un vecchio conto in sospeso...

Ma sono anche gli animali a emergere da queste storie straordinarie dimostrando che solidarietà e vendetta non sono sentimenti esclusivi degli esseri umani. E questi ultimi, se sopravvivono alla desolazione e alla furia degli elementi, restano segnati per sempre dagli spazi infiniti e dalla libertà nella sua accezione assoluta, al punto che prima o poi vi torneranno per concludere i loro giorni.

©1997 Guanda (P)2020 Adriano Salani Editore

Cosa pensano gli ascoltatori di Capo Horn

Valutazione media degli utenti. Nota: solo i clienti che hanno ascoltato il titolo possono lasciare una recensione
Generale
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    51
  • 4 stelle
    23
  • 3 stelle
    13
  • 2 stelle
    3
  • 1 stella
    2
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    67
  • 4 stelle
    14
  • 3 stelle
    4
  • 2 stelle
    2
  • 1 stella
    1
Storia
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    44
  • 4 stelle
    24
  • 3 stelle
    12
  • 2 stelle
    3
  • 1 stella
    3

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    1 out of 5 stars
  • Cristina
  • 02/12/2020

pessimo

non lo consiglio.. troppo spesso crudo e violento. Storie tristi e noiose non finirò l'ascolto.

1 persona l'ha trovata utile

  • Generale
    1 out of 5 stars
  • Lettura
    1 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • sala giuseppe a
  • 31/05/2020

orrendo

il racconto è raccapricciante, non ho il coraggio di continuare la lettura, racconta come fanno a uccidere le foche appena nate.

1 persona l'ha trovata utile

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Cliente Kindle
  • 05/05/2020

Bello

Un bel viaggio in paesaggi sconosciuti e affascinanti. Un autore che sta alla pari se non al di sopra di autori dello stesso genere e più famosi. Molto buona la lettura.

1 persona l'ha trovata utile

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Cliente Kindle
  • 04/02/2022

altri tempi

un libro che scivola volentieri attratti Fa riflettere attratti richiama una nostalgia forse troppo superata

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Pivotto Gabriele
  • 20/06/2021

Luoghi lontani e crudi - Andreozzi un mito

Andreozzi è un narratore magistrale. Il libro non è nelle mie corde, ma grazie a Ruggero mi sono lasciato trasportare fidandomi.

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    2 out of 5 stars
  • Gibi
  • 31/03/2021

Tosto ma ben scritto

Sono racconti molto crudi, ma ciò non toglie che siano davvero ben scritti. La lettura è molto intensa ed appassionante, ma non mi spiego certi assurdi errori di pronuncia: come diavolo si fa a chiamare "malwain" le isole Malvine (in spagnolo Malvinas), che in inglese altro non sono che le Falkland? Assurdo.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Luciana Anselmi
  • 11/12/2020

Il ruvido animo umano

Narratore molto coinvolgente. Pillole di umanità segnata da un territorio ostile. Coloane sorprende per la lettura nelle pieghe dell'animo umano e del rapporto uomini animali.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Laura
  • 27/11/2020

bellissimo racconto

bellissimo racconto di terre agli estremi confini del mondo ..descrittivi emozionanti e appassionati
un grande libro

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Cliente_Amazon
  • 22/11/2020

Se siete maschietti e lo volete ascoltare...

.... comprate prima un reggipalle, perché rischiano di cadervi durante la lettura. Pesante pesante pesante!

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • francesca
  • 24/10/2020

Non solo un documentario

Lettura piacevole nonostante la Natura inevitabilmente matrigna e le storie di uomini donne e animali non sempre a lieto fine ma sicuramente veritiere.