Gelo

per i Bastardi di Pizzofalcone
Letto da: Peppe Servillo
Serie: I Bastardi di Pizzofalcone, Titolo 3
Durata: 9 ore e 50 min
4.5 out of 5 stars (443 recensioni)
Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

Ognuno di loro vede qualcosa di terribile nel gelo. E cerca di tenerlo lontano. Nella città schiaffeggiata dal vento di tramontana, dove ogni calore e ogni legame sembrano perduti, l'omicidio feroce di due ragazzi, fratello e sorella, mette i Bastardi di Pizzofalcone contro tutto e contro tutti. E li costringe ad affrontare il gelo peggiore, quello del cuore.
©2014 Einaudi Editore (P)2016 Emons Italia srl

Cosa pensando gli ascoltatori di Gelo

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    300
  • 4 stelle
    111
  • 3 stelle
    26
  • 2 stelle
    4
  • 1 stella
    2
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    305
  • 4 stelle
    63
  • 3 stelle
    32
  • 2 stelle
    5
  • 1 stella
    4
Storia
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    260
  • 4 stelle
    99
  • 3 stelle
    44
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    2

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Catia Amazon Costumer
  • 29/10/2017

Da non perdere

Mi è piaciuto moltissimo ricco di storie parallele letto con grande enfasi, giunto al termine mi ha lasciato un grande vuoto. E ora ne troverò un altro così coinvolgente??

5 people found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Jean C.
  • 30/01/2018

Coinvolgenti sia la trama che la voce narrante

Ormai De Giovanni è una certezza. Penetra con sottili intuizioni nello stato d’animo della gente e ne disegna i sentimenti sulla carta con grande maestria. È difficile non perdersi nell’ascolto.

3 people found this helpful

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 16/05/2019

Finora il più noioso della serie

In questo terzo libro della serie ho trovato diverse ripetizioni di frasi e descrizioni già scritte nei precedenti libri. Il risultato è una storia troppo lunga e a volte monotona nella quale l'indagine principale è una scusa per portare avanti le storie personali dei protagonisti. Sembra di leggere più un fotoromanzo (senza foto) che un giallo. A parte questo, l'autore scrive bene e l'intreccio generale riesce a farti venir voglia di arrivare alla fine. Servillo narratore, pur bravo, alla lunga appesantisce l'ascolto col suo tono di voce troppo costante ed uguale. Non so se leggerò gli altri libri.

1 person found this helpful

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • mafaldita22
  • 10/07/2018

Peppe non è Toni... e si sente...!

Ancora un bel romanzo giallo di De Giovanni, che ci fa appassionare ed affezionare ai "Bastardi".
L’interpretazione, però, non è all’altezza del libro, per vari motivi. Peppe Servillo ha un accento marcato (non puoi far parlare un calabrese o un siciliano con accento napoletano!) e poi a volte si interrompe, cambiando intonazione dove non deve, stravolgendo un po' il senso della frase.

1 person found this helpful

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Gogo
  • 09/08/2020

Normale

Dopo averni letti un paio...sembrano tutti simili e annoiano un pochino. Buono per una torrida estate...

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Bruna Onorato
  • 01/08/2020

eccellente

moltissimo !!!veramente una magia nel gelo delle passioni umane. Servillo come sempre insuperabile magia passione

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    1 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Loulou
  • 17/04/2020

Mah ...

Per me questa serie si ferma qui. L’unica parte interessante è quella del vecchio vice-commissario (per il momento). Il romanzo l’ho trovato banale - non perché sia scritto male, ma perché si capisce subito chi sia il colpevole. Inoltre non mi è piaciuta per niente la seconda storia: in primis non c’entrava nulla, inoltre minimizzare così un problema che invece esiste ed è frequente oltre che gravissimo, non mi ha fatta impazzire. Altra cosa fastidiosissima è l’uso di epiteti sessisti, continuo e frequente, così come lo svilimento delle donne grasse o brutte o vecchie come se non fossero persone ma oggetti e dunque prive di diritto a rimanere sulla terra. Mah... poi le dinamiche nel gruppo dei poliziotti: il magistrato che difende il gruppo a prescindere, il commissario santo e puro, i poliziotti stessi tutti con una vita privata alquanto discutibile (il picchiatore in particolare), il caso che si risolve per un commento casuale del più assurdo fra tutti, quindi non per sagacia o particolare intelligenza, mi lasciano molto perplessa. Ovviamente... de gustibus

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 12/12/2019

interessante

il libro si fa seguire svelando intrighi e caratteri.il gelo metaforicamente avvòlge tutti.ma resta l impegno di chi vuol giungere alle verità nascoste e l amore in tante forme diverse ma autentiche

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Maria
  • 06/11/2019

Gelo

Non conoscevo De Giovanni e i Bastardi di Pizzofalcone ma mi hai preso da subito.La storia è coinvolgente, cruda, dura, capace di trascinarti nei suoi meandri. L'interpretazione è eccellente peccato che il numero dei capitoli letti dalla voce non corrispondono a quelli reali...va indietro di due/tre capitoli.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Leolali
  • 22/08/2019

Finalmente non ho scoperto l'assassino!

Finalmente sono riuscita ad arrivare alla fine del libro senza indovinare prima chi fosse il colpevole, ed è la prima volta dall'inizio della serie.
Nonostante i personaggi fissi della serie siano un po' scontati nel genere (tutti "buoni" ma travagliati), mi piace la scrittura di De Giovanni, tuttavia rimanevo sempre delusa dall'assenza di un finale che mi sorprendesse e sono pertanto contenta di essermi sbagliata questa volta sull'identità dell'assassino.
Sempre magistrale l'interpretazione del lettore!