Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

L'aria è dolce a Napoli nel mese di maggio, ma non c'è da fidarsi. La squadra dei Bastardi del commissariato più chiacchierato della città è alle prese con un crimine odioso, il rapimento di un bambino di dieci anni, nipote di un ricco imprenditore.
Tra furti apparentemente banali e fantomatici serial killer, le indagini procedono lentamente fino a quando i Bastardi non troveranno la forza di scandagliare il buio delle miserie umane...

Secondo romanzo della serie.
©2013 Giulio Einaudi editore (P)2015 Emons Italia srl

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Generale

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    181
  • 4 stelle
    75
  • 3 stelle
    33
  • 2 stelle
    6
  • 1 stella
    1

Lettura

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    198
  • 4 stelle
    62
  • 3 stelle
    13
  • 2 stelle
    6
  • 1 stella
    0

Storia

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    143
  • 4 stelle
    89
  • 3 stelle
    31
  • 2 stelle
    9
  • 1 stella
    2
Ordina per:
  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Alessandro
  • 19/03/2018

Il peggiore della serie

Tra gli altri bei titoli della serie questo è sicuramente quello peggiore e a tratti noioso..

2 su 2 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • rosa depetro
  • 30/08/2019

Introversiene

Struggente il racconto Struggente chi lo racconta si interagisce con l… "interiorita energica
dei personaggi

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • nunù
  • 01/08/2019

si fa seguire ed è scorrevole

Il romanzo è il secondo della serie dedicata a "I bastardi di Pizzofalcone". Ho cominciato da questo perché avevo già visto la fiction e volevo imbattermi con un racconto diverso, in ogni caso non è un repeat: sono realizzate con un approccio molto diverso.
La lettura di Servillo è impeccabile. La scrittura di De Giovanni fluida, a tratti amara. Il racconto è molto scorrevole e si fa seguire in maniera fluida. Un bel giallo.
Credo che vorrò conoscerne altri di questa serie

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • raffina
  • 13/06/2019

Livello inferiore al precedente

De Giovanni si fa prendere troppo la mano da espedienti retorici pomposi e ripetitivi.
inoltre è verboso su alcune cose mentre ne dà per scontate altre.
Anche i Bastardi perdono colpi: le intuizioni (manco intuizioni, ma semplice ragionamento logico) arrivano decisamente troppo tardi, rispetto a quelle del lettore.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Leolali
  • 31/05/2019

Ottimo scrittore!!!

Se sapessi scrivere mi esprimerei come Maurizio De Giovanni! Scrittore superlativo!
Libro bellissimo per la scrittura (in un più che buono italiano) ricca ma chiara e scorrevole, dal ritmo tranquillo e nei momenti clou concitato e coinvolgente, con una stupenda digressione al capitolo 18 "Di maggio non vi dovete fidare".
In questo terzo libro della serie dell'ispettore Loiacono, intrecciate al caso di sequestro seguito dalla squadra investigativa, De Giuseppe svela progressivamente e con molta sensibilità anche le storie personali dei "Bastardi di Pizzofalcone".
Intenso, per un genitore, il finale.
Da patita serial-thriller quale sono, l'aver intuito già a metà libro chi fosse il mandante del sequestro, è stata una lieve amarezza.
Peppe Servillo, come nei precedenti libri, si è confermato un lettore impareggiabile.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Caterina
  • 16/05/2019

Bastardi bravi

molto avvincente, ben scritto, ben letto.
Ritrovo gli interpreti della serie TV, ottimi nel calarsi nei personaggi.
Continua ?

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 08/05/2019

Meglio il primo

Ho dato un voto alto perché è un bel libro ma mi è piaciuto più il primo. In questo secondo episodio mi sembra l'autore abbia dato più importanza allo sviluppo dei personaggi e alla descrizione della città che all'indagine poliziesca. Indagine non proprio rigorosa, durante la quale i poliziotti non appaiono tanto furbi. È una scelta che, da amante dei gialli, non condivido però alla fine resta un ascolto piacevole nonostante il finale "tronco"'. Servillo narratore non mi dispiace anche se a volte è un po' impreciso nell'intonazione.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • client a
  • 03/01/2019

stupendo

ottimo per la mirabile interpretazione. Il testo non è da meno. consiglio di provare audible

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Stefania
  • 26/11/2018

Bel romanzo

Mi è piaciuto come tutti i libri dell'autore letti fino ad ora. Ci si affeziona sempre più al gruppo e si resta sorpresi sul finale.
L'interpretazione di Servillo mi piace di più del libro precedente: è più variegata e meno "ringhiata" 😊
(É l'acustica dove regista che resta un po' fredda)

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Giuseppe
  • 17/11/2018

troppo tempo si è perso.

Come giallo è poco reale perché troppo tempo impiegano gli investigatori a trarre precise conclusioni dal fatto che il bimbo rapito doveva conoscere la donna che lo aveva portato via.
l'interpretazione della voce che legge è superlativa.