Buio

per i Bastardi di Pizzofalcone
Letto da: Peppe Servillo
Serie: I Bastardi di Pizzofalcone, Titolo 2
Durata: 9 ore e 21 min
4.5 out of 5 stars (438 recensioni)
Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

L'aria è dolce a Napoli nel mese di maggio, ma non c'è da fidarsi. La squadra dei Bastardi del commissariato più chiacchierato della città è alle prese con un crimine odioso, il rapimento di un bambino di dieci anni, nipote di un ricco imprenditore.
Tra furti apparentemente banali e fantomatici serial killer, le indagini procedono lentamente fino a quando i Bastardi non troveranno la forza di scandagliare il buio delle miserie umane...

Secondo romanzo della serie.
©2013 Giulio Einaudi editore (P)2015 Emons Italia srl

Cosa pensando gli ascoltatori di Buio

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    269
  • 4 stelle
    111
  • 3 stelle
    48
  • 2 stelle
    8
  • 1 stella
    2
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    287
  • 4 stelle
    80
  • 3 stelle
    35
  • 2 stelle
    10
  • 1 stella
    2
Storia
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    222
  • 4 stelle
    125
  • 3 stelle
    45
  • 2 stelle
    14
  • 1 stella
    3

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Alessandro
  • 19/03/2018

Il peggiore della serie

Tra gli altri bei titoli della serie questo è sicuramente quello peggiore e a tratti noioso..

2 people found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 23/07/2020

Fantastico ma...

Non può finire così aaaaaaaaaaaaaaaaaa piango fortissimo. Che finale, mi ha fatto provare disgusto verso il genere umano, davvero doloroso

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • alessandro vincelli
  • 26/06/2020

bello

davvero uno scrittore poeta. massimo livello. romanzo crudele però, dal finale amaro. forse troppo. buon ascolto

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • farina o.
  • 10/06/2020

Amore bastardo

l'ho letto in breve tempo tanto mi premeva conoscere il finale....finale con punto interrogativo , meglio così. Piano ,piano sto leggendo tutti i suoi libri. Mi piace come scrive e sopratutto come pensa!

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    1 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Loulou
  • 14/04/2020

Non riesce a convincermi

Ho adorato la serie di Ricciardi ma questa non so, non riesce a convincermi. A parte l’aver intuito chi aveva ideato il rapimento a metà libro, non ho apprezzato il massiccio uso di retorica. In alcuni momenti quasi pedante. I personaggi mi lasciano perplessa: il genio stronzo, il picchiatore, la madre menefreghista, il commissario angelo protettore... boh. Non riescono a piacermi. Non ho nemmeno compreso l’excursus sulle miserie umane, appena accennato. Talmente accennato che non ne capisci la necessità. Nel finale il libro comincia a girare ma è tardi in tutti i sensi... e comunque non da soddisfazione. Il monologo funebre di Servillo non mi piace, così come la e milanese che spunta fuori e stona di brutto

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Maria
  • 07/04/2020

Buio

Carino, forse un po' prolisso, avrei accorciato alcuni aneddoti a mio avviso superficiali. La storia di Dodo è bella, coinvolgente, ma poco convincente nella posizione del padre del bambino. Gli altri personaggi vengono menzionati a morsi, senza dare il tempo di individuarli in maniera chiara. Meno bello degli altri, ma cmq valido.

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • yellownynph
  • 06/04/2020

ridondante

È il primo libro di de Giovanni la cui storia è piuttosto prevedibile e l'intreccio è improbabile. Non ha molto senso dal punto di vista investigativo, sono rimasta un po' delusa. Molto dello spazio nella narrazione è preso dalle vicende personali dei personaggi, il che potrebbe arricchire il romanzo, purtroppo invece troppo spesso ci si imbatte in ampollose ripetizioni, quasi come se il lettore avesse necessità di ricordare in continuazione di chi si parla. A mio avviso una precauzione inutile che rallenta il ritmo. È una serie, è chiaro che i libri verranno letti uno dietro l'altro, a meno di voler introdurre nuovi tratti non è necessario ripetere ogni volta il breve riassunto della vita passata di ognuno. Non oso pensare quanto possa risultare pesante nella narrazione scritta, essendo appena sopportabile in quella orale. Spero che il prossimo sia meno ridondante

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • edda odorici
  • 15/02/2020

letto tutto di un fiato

Ottima trama, ben costruita, complessa e avvincente. Descrizione dei protagonisti stupenda, calda e mai banale

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • giuseppep
  • 28/11/2019

bello, come tutti gli altri

è un libro meno giallo per le ampie digressioni ma secondo me aiuta a capire meglio e porre le basi per le vicende dei bastardi. Servillo, seppur bravo è ancora imperfetto come lettore ma ci auguriamo che migliorerà progredendo nella serie

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 27/11/2019

Terribilmente bello

Mi è piaciuto, ottimo il narratore, bella e inquietante la stiria non vedo l ora di iniziare il prossimo