• Consolazione della filosofia

  • Di: Boezio
  • Letto da: Silvia Cecchini
  • Durata: 4 ore
  • 4,1 out of 5 stars (14 recensioni)

Ascolta ora gratuitamente con il tuo abbonamento Audible

Dopo 30 giorni, 9,99 €/mese. Cancella quando vuoi.
Ascolta senza limiti migliaia di audiolibri, podcast e serie originali
Disponibile su ogni dispositivo, anche senza connessione
9,99 € al mese, cancelli quando vuoi
Consolazione della filosofia copertina

Consolazione della filosofia

Di: Boezio
Letto da: Silvia Cecchini
Iscriviti - Gratis i primi 30 giorni

Dopo 30 giorni, 9,99 €/mese. Cancella quando vuoi.

Acquista ora a 3,95 €

Acquista ora a 3,95 €

Paga usando carta che finisce per
Confermando il tuo acquisto, accetti le Condizioni d'Uso di Audible e l'Informativa sulla Privacy di Amazon. Tasse dove applicabili.

Sintesi dell'editore

San Severino Manlio Boezio (475 - 525) è stato un filosofo romano, venerato dalla Chiesa Romana come santo e martire. Le sue opere influenzarono notevolmente la filosofia cristiana del Medioevo, tanto che alcuni lo collocano tra i fondatori della Scolastica, per quanto l'opera si fondi sulle tradizioni stoiche e soprattutto neoplatoniche. Accusato, forse falsamente di aver voluto restaurare la libertà di Roma, nel settembre del 524 viene incarcerato a Pavia qui scrive il De consolatione philosophiae.

Nel 525 verrà poi giustiziato. L’opera, libro prediletto di Dante, oltre che di tanti altri, studiosi e non, filosofi e non, cristiani, e non, si presenta come un dialogo nel quale la Filosofia, personificata da donna, dimostra che l'afflizione patita da Boezio per la sventura che lo ha colpito non ha in realtà bisogno di alcuna consolazione, rientrando nell'ordine naturale delle cose, governate dalla Provvidenza divina. Nel quinto e ultimo libro Boezio tratta inoltre il problema della prescienza e provvidenza divina e del libero arbitrio.

Public Domain (P)2012 Silvia Cecchini

Altri titoli dello stesso

Cosa pensano gli ascoltatori di Consolazione della filosofia

Valutazione media degli utenti. Nota: solo i clienti che hanno ascoltato il titolo possono lasciare una recensione
Generale
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    7
  • 4 stelle
    4
  • 3 stelle
    2
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    1
Lettura
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    7
  • 4 stelle
    2
  • 3 stelle
    1
  • 2 stelle
    2
  • 1 stella
    1
Storia
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    8
  • 4 stelle
    4
  • 3 stelle
    0
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    1

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
Immagine del profilo di Giorgio Cannella
  • Giorgio Cannella
  • 03/10/2022

Saggezza e cultura in un periodo storico difficile

Privato delle dignità pubbliche e imprigionato a seguito di ingiuste accuse mossegli da alcuni avversari politici, Severino Boezio scrisse questa opera al contempo filosofica, etica e morale.
In essa, Boezio affronta e risolve alcune questioni che ancora oggi impensieriscono coloro che non hanno attinto al suo sapere.
I suoi avversari politici, incapaci di replicare alla chiarezza espositiva di quest’opera, decideranno di far morire Severino Boezio per decapitazione.
Anni fa, il professore di filosofia medievale Giulio D’Onofrio, durante una lezione e del suo corso, disse che questa lettura non poteva mancare tra le nostre esperienze.
Aveva ragione.

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
Immagine del profilo di Cliente Amazon
  • Cliente Amazon
  • 21/07/2022

poesia e filosofia ben fuse

opera valida sia per il contenuto filosofico che per la forma letteraria. È incredibile che un uomo in attesa del patibolo abbia avuto la forza e la lucidità di scrivere un'opera della struttura ben
architettata, della forma così serena e dal contenuto così carico di fiducia nel buon Dio.