Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

Due famiglie legate a doppio filo, quelle di Joxian e del Txato, cresciuti entrambi nello stesso paesino alle porte di San Sebastián, vicini di casa, inseparabili nelle serate all'osteria e nelle domeniche in bicicletta. E anche le loro mogli, Miren e Bittori, erano legate da una solida amicizia, così come i loro figli, compagni di giochi e di studi tra gli anni Settanta e Ottanta. Ma poi un evento tragico ha scavato un cratere nelle loro vite, spezzate per sempre in un prima e un dopo: il Txato, con la sua impresa di trasporti, è stato preso di mira dall'ETA, e dopo una serie di messaggi intimidatori a cui ha testardamente rifiutato di piegarsi, è caduto vittima di un attentato...

Bittori se n'è andata, non riuscendo più a vivere nel posto in cui le hanno ammazzato il marito, il posto in cui la sua presenza non è più gradita, perché le vittime danno fastidio. Anche a quelli che un tempo si proclamavano amici. Anche a quei vicini di casa che sono forse i genitori, il fratello, la sorella di un assassino. Passano gli anni, ma Bittori non rinuncia a pretendere la verità e a farsi chiedere perdono, a cercare la via verso una riconciliazione necessaria non solo per lei, ma per tutte le persone coinvolte.

Con la forza della letteratura, Fernando Aramburu ha saputo raccontare una comunità lacerata dal fanatismo e allo stesso tempo scrivere una storia di gente comune, di affetti, di amicizie, di sentimenti feriti. Un romanzo da accostare ai grandi modelli narrativi che hanno fatto dell'universo famiglia il fulcro morale, il centro vitale della loro trama.

©2017 Guanda (P)2018 Adriano Salani Editore

Da molto tempo non leggevo un romanzo così persuasivo, commovente, e così brillantemente concepito.
-- Mario Vargas Llosa


Un romanzo semplicemente formidabile... un esempio di grande letteratura.
-- La Vanguardia


Una tensione narrativa sostenuta dall'inizio alla fine. Un libro straordinario.
-- El Diario Vasco


Indimenticabile: un grande romanzo.
-- El País

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Generale

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    133
  • 4 stelle
    36
  • 3 stelle
    5
  • 2 stelle
    2
  • 1 stella
    3

Lettura

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    120
  • 4 stelle
    37
  • 3 stelle
    10
  • 2 stelle
    3
  • 1 stella
    3

Storia

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    135
  • 4 stelle
    25
  • 3 stelle
    6
  • 2 stelle
    3
  • 1 stella
    2
Ordina per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Nena
  • 24/07/2018

Capolavoro autentico, come se ne leggono di rado!

Mi auguro che Audible continui a proporre la lettura di Aramburu. Quando ci si imbatte in un nuovo autore, lo si ama e ci si affeziona, si cercano tutte le sue opere e si attende con entusiasmo il prossimo libro! Un plauso anche all'interpretazione!

3 su 3 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 17/06/2018

intenso

all' inizio non mi convinceva, stavo per mollare...poi non so da quale punto in poi mi ha intrigato, tanto da non riuscire più a smettere di ascoltare.Consigliatissimo!

3 su 3 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • CRISTINA
  • 02/09/2018

emozionante

un romanzo ricco e sfaccettato: descrizione di sentimenti umani, di problematiche politiche e storiche non molto note, di blocchi interiori che determinano gli sviluppi delle relazioni, relazioni che l'autore intreccia sapientemente. I balzi a sorpresa della narrazione dal passato più lontano a quello più recente portano il lettore al punto di massima comprensione del finale. E il finale è un respiro di speranza per l'umanità e non solo per i personaggi del magnifico racconto

4 su 5 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 20/07/2019

un libro meraviglioso

costruzione perfetta contenuto toccante che fs riflettere sull'importanza di convivere senza violenza che può solo far soffrire



1 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Chiara
  • 18/02/2019

Eccezionale

Un libro commovente e bellissimo. Per un libro così lungo può davvero far comodo l'audiolibro, e come è letto bene! 10 e lode

1 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • frankkie
  • 10/10/2019

la storia dell'ETA nella storia di due famiglie

uno splendido romanzo che racconta la piccola, marginale, storia di due famiglie sullo sfondo più cupo e violento della storia dell'ETA.
terroristi e guardie, assassini e vittime, chiedere perdono ed essere perdonati.
da leggere o da ascoltare senza dubbio.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • feliciano
  • 01/10/2019

Ti immergi nelle vite di due famiglie

mi e' piaciuto. lungo e nin sempre facile da seguire per i nomi dei personaggi ( tanti) nin comuni. ti immergi dopo un ascolto lungo nelle vite du due famiglie dei oaesi baschi. nin acontato non retorico ( e sarebbe stato facile scivolare nel sentimentalismo) trasmette che cosa produce la violenza di un uomo su un uomo, di una famiglia su una famiglia, in una piccola comunita'.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Laura
  • 15/09/2019

indimenticabile

lungo, duro, intenso, splendidamente scritto e interpretato. un romanzo storico necessario, che non fa sconti a nessuno, che gioca magistralmente coi piani narrativi, con il tempo, con lo spazio e con le voci narranti. una complessità di punti di vista e di vissuti che all'inizio può sconcertare, ma poi prende e non molla. la storia urgente e ancora attuale come dovrebbe essere sempre raccontata. ll capitolo 113 dovrebbe essere obbligatorio in tutti i licei. capolavoro indimenticabile.

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 26/05/2019

Andrea Botteon

Certamente è un libro tosto, mi ha fatto conoscere l'atmosfera che si respirava ai tempi del terrorismo basco. Scritto con una tecnica nuova, è piacevole da ascoltare anche se non certo leggero.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • lucia
  • 14/04/2019

Notevole, imperdibile.

tematica impegnata su vari fronti: familiare e socio politico. lo stile espositivo molto originale e personale altamente avvincente. l'esplorazione dell'intimo dei vari personaggi molto coinvolgente.

Ordina per:
  • Generale
    1 out of 5 stars
  • Lettura
    2 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • Federica
  • 19/08/2019

non lo riacquisterei

davvero pesante da ascoltare, tornando indietro avrei scelto qualcos'altro. Non ci sono punti di picco nella narrazione che ti tengano agganciato