Ascolta ora gratuitamente con il tuo abbonamento Audible

9,99 € /mese

Dopo 30 giorni, 9,99 €/mese. Cancella quando vuoi.
Ascolta senza limiti migliaia di audiolibri, podcast e serie originali
Disponibile su ogni dispositivo, anche senza connessione
9,99 € al mese, cancelli quando vuoi
Acquista ora a 21,95 €

Acquista ora a 21,95 €

Paga usando carta che finisce per
Confermando il tuo acquisto, accetti le Condizioni d'Uso di Audible e l'Informativa sulla Privacy di Amazon. Tasse dove applicabili.

Sintesi dell'editore

Il treno fischia all'avvicinarsi della stazione, il confine tra la Germania e l'Olanda è vicino. Truus Wijsmuller sa che non può permettersi nemmeno un errore. Manda i tre bambini che viaggiano con lei a lavarsi le mani e affronta, armata solo di un passaporto olandese e di un piccolo anello di bigiotteria, i controlli della guardia nazista. Questo non è il primo viaggio di Truus, eppure ogni volta è come la prima, il cuore in gola e il coraggio che la sostiene sapendo che la sua missione è più importante di tutto: salvare quanti più bambini ebrei possibile, farli salire sul treno che li porterà lontano dalle atrocità naziste.

È il 1936 e l'Austria sta per essere annessa alla Germania. Per Stephan Neuman i nazisti sono poco più che dei violenti brutti ceffi. Ha solo quindici anni, il suo sogno è fare lo scrittore ed è il figlio di una ricca famiglia ebrea viennese. La sua migliore amica è Žofie-Helene, una ragazza cattolica appassionata di formule matematiche, la cui madre lavora per un giornale antinazista. Ma l'innocente adolescenza dei due ragazzi sta per infrangersi come un cristallo di fronte alla violenza del regime di Hitler. Gli altri paesi stanno chiudendo le loro frontiere, una massa di persone disperate si accalca ai confini per fuggire. Eppure, anche nell'oscurità, c'è una luce che continua a splendere, perché Truus Wijsmuller è determinata a salvare tutte le vite che può. E per farlo arriva a sfidare Eichmann: in una corsa contro il tempo dovrà condurre centinaia di bambini e ragazzi in un pericoloso viaggio in treno da Vienna fino in Inghilterra.

Un treno verso la salvezza, un treno verso la libertà.

Balzato in cima alle classifiche, vincitore di prestigiosi premi internazionali e ispirato a una vicenda realmente accaduta, L'ultimo treno per la libertà è la storia di una donna che anche quando tutto sembra perduto continua a lottare con coraggio contro le ingiustizie.

È la storia di due ragazzi che vogliono afferrare la vita e viverla nonostante la guerra. È la storia di come ognuno di noi può fare la differenza, per non dimenticare la natura meravigliosa dell'animo umano.

©2021 HarperCollins Italia S.p.A. Tradotto da Roberta Scarabelli (P)2021 HarperCollins Italia S.p.A

Altri titoli dello stesso


Un romanzo che ci ricorda come il male possa insinuarsi, inosservato e pervasivo, nella nostra vita quotidiana.
-- Publishers Weekly


llluminante e meticolosamente documentato.
-- Booklist


Meg Waite Clayton accende una scintilla di speranza nel nostro cuore, raccontando l'eroismo di una donna che rischiò la sua vita per salvare gli altri.
-- BookPage

Cosa pensano gli ascoltatori di L'ultimo treno per la libertà

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    78
  • 4 stelle
    19
  • 3 stelle
    5
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    0
Lettura
  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    81
  • 4 stelle
    13
  • 3 stelle
    3
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    0
Storia
  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    79
  • 4 stelle
    16
  • 3 stelle
    3
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Carla Calderaro
  • 24/09/2021

DA DEPRESSIONE ACUTA

Ragazzi ve lo dico subito, bellissimo, ma da depressione assoluta non c'è la posso fare

3 persone l'hanno trovata utile

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Giovanna Gavina
  • 21/09/2021

Una storia vera, durante la 2a guerra mondiale

Il romanzo descrive l’impresa eroica della volontaria olandese che organizzo’ l’espatrio di migliaia di bambini austriaci durante l’occupazione tedesca.
Molto drammatico e toccante…..
Da leggere

3 persone l'hanno trovata utile

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • DC
  • 01/12/2021

Splendido nella sua tristezza

Si fa fatica a non farsi coinvolgere fino alle lacrime. Bello, coinvolgente e commovente.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Cliente Kindle
  • 22/10/2021

diffondere per non dimenticare

bellissimo nella sua tristissima verità di un popolo impazzito dietro a un folle che li comandava
Grazie a chi si è distinto per il coraggio di essere diverso in un momento storico dove era veramente difficile

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • silvana hb
  • 22/10/2021

Una pagina di storia

Crudo e tenero assieme. Ben scritto; asciutto. Gradevole e intelligente la lettrice. Da leggere.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • tiziana personale
  • 17/10/2021

Questo libro ti prende il cuore

Ti prende il cuore … e te lo stringe in una morsa dolorosa … così tanti bambini allontanati dalle loro famiglie .. una tragedia immane ..

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • luana martino
  • 07/10/2021

L'ultimo treno per la libera '

Il racconto di un passato che non passa per la sua crudeltà, per come sia stato possibile che tutto quello che leggiamo nei libri di storia sia potuto succedere!
Racconto di una storia vera, e un immenso grazie a chi con coraggio ha aiutato come la signora di questi viaggi in treno...

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Debora S.
  • 02/10/2021

libertà

bellissimo racconto, vivo e ispirante. penso serva molto conoscere il passato per orientarci nel presente...