Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

Questo romanzo, con cui l'autrice vinse il premio Pulitzer nel 1921 (ed era la prima volta che una donna vinceva quel premio), parla della New York del 1870, della famosa Gilded Age. Ma dietro l'oro apparente, si nasconde la rete di convinzioni, tradizioni e ipocrisia che imprigiona il protagonista così inevitabilmente da renderlo egli stesso, col tempo, acquiescente alla propria prigionia.

Per contrasto, si descrive un'Europa mitica, ricca di idee e movimenti, arte e bellezza, dove le persone sono libere di seguire le proprie inclinazioni, atteggiamento che viene magicamente raccolto dalla generazione successiva a quella del protagonista, simboleggiata dal figlio, la cui mente è divenuta aperta e libera.

La scrittrice, figlia di una ricca famiglia di New York, abbandonò l'America nel 1907 per trasferirsi definitivamente in Francia e si è probabilmente ispirata alla propria vita in questo romanzo, che fa balenare le angustie di una società chiusa senza che la condanna arrivi a distruggere la dolcezza che hanno spesso i ricordi. Celebre la riduzione cinematografica di Martin Scorsese del 1993, la cui colonna sonora accompagna l'audiolibro.
©dominio pubblico (P)2018 Silvia Cecchini

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Totali

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    9
  • 4 stelle
    4
  • 3 stelle
    1
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Interpretazione

  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    11
  • 4 stelle
    3
  • 3 stelle
    0
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Storia

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    8
  • 4 stelle
    6
  • 3 stelle
    0
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0
Non ci sono recensioni disponibili