L'ecologia del profondo: Intervista ad Arne Naess

Letto da: Simone Bedetti
Durata: 21 min
4.5 out of 5 stars (23 recensioni)
Dopo 30 giorni EUR 9,99/mese

Sintesi dell'editore

In questo audio esclusivo Simone Bedetti, editore di Area51 Publishing, intervista il filosofo norvegese, Arne Naess, il padre dell'ecologia del profondo.

Naess affronta in modo sistematico i comportamenti e i modelli culturali dominanti nella nostra società e propone una nuova visione globale del mondo fondata non più sulla distinzione e separazione tra uomo e natura ma sul rispetto di tutti gli esseri viventi contemplati nella loro essenziale unità.

La riflessione di Naess ha influenzato buona parte dei pensatori ecologisti europei e statunitensi, fondando una vera e propria scuola di pensiero e proponendosi come l'alternativa più radicale al pensiero ecologista tradizionale.

Tra i contenuti di questo audiolibro:
  • Il nuovo tipo di relazione tra uomo e natura;
  • Gli otto punti dell'ecologia del profondo;
  • Ecocentrismo vs Antropocentrismo;
  • L'intuizione spirituale dell'ecologia;
  • Trasforma le tue idee e trasformi il mondo.
©2017 Area51 Publishing (P)2017 Area51 Publishing

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Generale

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    15
  • 4 stelle
    6
  • 3 stelle
    1
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    0

Lettura

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    10
  • 4 stelle
    4
  • 3 stelle
    4
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Storia

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    13
  • 4 stelle
    2
  • 3 stelle
    2
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    0

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • alessandro.vescovi@unimi.it
  • 06/04/2019

rimsintetica ma interessante

intervista interessante, opportunamente rimpolpata da note sul pensiero di Naess.
Mi liace la canzone alla fine ma non la trovo da nessuna parte: cos'è e come si intitola?

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Lino C.
  • 06/05/2018

Da ascoltare

Per farci capire circa il rapporto del rapporto dialettico uomo-ambiente che non vede gli uomini come dominatori