Il diario di Santa Gemma Galgani

Letto da: Silvia Cecchini
Durata: 1 ora e 32 min
5 out of 5 stars (14 recensioni)
Dopo 30 giorni EUR 9,99/mese

Sintesi dell'editore

Gemma Galgani (Capannori, 12 marzo 1878 - Lucca, 11 aprile 1903) è stata una mistica italiana, legata particolarmente all'ordine dei passionisti. Il suo confessare, padre Germano, le chiese di scrivere su un diario le sue esperienze quotidiane di tipo spirituale. Gemma, vincendo la propria riluttanza, obbedì, e abbiamo qui un breve scritto in cui racconta un paio di mesi della sua vita. Il Confratel Gabriele a cui Gemma si riferisce nel diario, è San Gabriele dell'Addolorata, religioso della Congregazione della Passione di Gesù Cristo. Scomparsa a soli 25 anni, fu canonizzata nel 1940, in virtù di guarigioni miracolose che sono state accertate.

Public Domain (P)2015 Silvia Cecchini

Altri titoli dello stesso

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Generale

  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    13
  • 4 stelle
    0
  • 3 stelle
    1
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Lettura

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    7
  • 4 stelle
    3
  • 3 stelle
    0
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    0

Storia

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    9
  • 4 stelle
    1
  • 3 stelle
    1
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Dario
  • 28/03/2020

Ottima

Si mi é piaciuto
Consiglio per la crescita spirituale
E conversione
Da ascoltare e meditare

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 24/10/2019

Santa straordinaria

la vita di una santa straordinaria che ha vissuto fenomeni straordinari, si è donata a Dio soffrendo per amore del prossimo... scritta direttamente da Lei con le sue parole

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Paolo Pero
  • 28/02/2019

Intenso e bello

Silvia Cecchini ha sempre un'evitabile sfumatura di malinconia nella voce. Peccato. Per il resto, legge perfettamente. Per quanto riguarda il diario, è proprio bello, e comunica al cuore quanto è importante scegliere di vivere la vita di grazia. Grazie, Santa Gemma, prega per noi.