Emozioni che ammalano, emozioni che guariscono

Letto da: Marco Ferrini
Durata: 7 ore e 33 min
5 out of 5 stars (20 recensioni)
Dopo 30 giorni EUR 9,99/mese

Sintesi dell'editore

"Emozione" deriva dal latino "emovere", che significa "muovere verso l'esterno". Le emozioni sono una forza motrice che risiede in noi, ci spronano e attivano. Eppure, esiste una categoria di emozioni che bloccano , spaventano e scoraggiano i nostri pensieri e le nostre azioni. Così, le emozioni sono a volte causa dei nostri lividi, ci stordiscono, ci confondono, mentre altre sono sorgente di luce, ispirano ed infondono coraggio. Come imparare a distinguerle e gestirle?

Con questo ascolto puoi apprendere come analizzarle, viverle ed affrontarle, riconoscerle e toccarle con mano, cavalcarle e domarle, dalle più grandi alle più intense, da quelle che ti stravolgono la vita e te la rovesciano, sino ad indurre la malattia, a quelle che favoriscono la guarigione.

Non puoi escludere le emozioni dalla tua vita, ma puoi scegliere come trasformarle e viverle diversamente. Puoi inoltre ascoltare le domande poste durante il seminario, e partecipare attivamente all'esperienza di visualizzazione meditativa, centrata in special modo sull'elaborazione e gestione di emozioni tossiche quali paura, collera e ansia.

©2015 Centro Studi Bhaktivedanta (P)2015 Centro Studi Bhaktivedanta

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Generale

  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    18
  • 4 stelle
    1
  • 3 stelle
    0
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    0

Lettura

  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    18
  • 4 stelle
    0
  • 3 stelle
    0
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    1

Storia

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    16
  • 4 stelle
    1
  • 3 stelle
    2
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    2 out of 5 stars
  • Lettura
    1 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Nebbioluna
  • 08/01/2019

Purtroppo troppo dispersivo

Tematiche interessantissime che vorrei tanto approfondire, ma questo seminario è talmente dispersivo da rendere difficile l'ascolto. Divagazioni, pause, fuori tema, dispersioni... non ce la posso fare.

1 person found this helpful