Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

Marco Aurelio Antonino, il cosiddetto imperatore filosofo, è l'ultimo grande esponente della dottrina stoica. Egli scrisse i dodici libri dell'opera, intesa come riflessioni e introspezione personale, che probabilmente non aveva alcun obiettivo di divulgazione, fra il 170 e il 180, come esercizio per il proprio automiglioramento.
L'opera è considerata uno dei capolavori filosofici e letterari di tutti i tempi. La filosofia, per metafora stessa dell'autore, è la madre a cui fare ritorno, contrapposta alla matrigna, che è la vita mondana con le sue tentazioni di sviamento dalla rettitudine.
©Dominio pubblico (P)2016 Silvia Cecchini

Cosa pensano gli ascoltatori di Colloqui con se stesso

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    17
  • 4 stelle
    5
  • 3 stelle
    7
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    1
Lettura
  • 3.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    11
  • 4 stelle
    4
  • 3 stelle
    3
  • 2 stelle
    4
  • 1 stella
    6
Storia
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    18
  • 4 stelle
    6
  • 3 stelle
    3
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    1

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    1 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Carlo Amaddeo
  • 26/11/2020

Un caposaldo dello stoicismo distrutto

Partiamo col dire che i Dialoghi di Marco Aurelio sono un capolavoro e un caposaldo dello stoicismo. Proprio per la loro natura intima, presentano un taglio più pratico, applicabile e paterno dei dettami dello stoicismo classico. Qui il primo problema di questa edizione, ovvero una traduzione bignamesca, arcaica e sciatta. Online si trova una traduzione moderna che ben riesce a trasmettere la filosofia dei Dialoghi e non la traduzioncina da ginnasio degli anni '20.
Ma ciò che stravolge più di tutto questa edizione è la lettura. Innanzitutto una voce femminile che legge i "Colloqui con se stesso" di Marco Aurelio equivalgono a un Diario di Anna Frank o un Piccole donne letto da Luca Ward. Totalmente perso il taglio virile dei Dialoghi che invece sarebbe molto utile ai giorni d'oggi, dove il concetto di maschio è stravolto tra narcisismo (spesso violento e irrispettoso) e femmineo.
Ma pur volendo allargare la prospettiva, la lettura è degna di un Radio Maria: cantilena da preghiera dei fedeli della peggior specie. Spesso il mio pensiero è stato chiosare un paragrafo con un "Ora pro nobis". Non ci siamo proprio.

2 people found this helpful

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Thomas
  • 10/01/2021

libro molto interessante

non me ne voglia la lettrice, credo che per coinvolgere anche i più giovani serva un po'più enfasi soprattutto in testi come questi. altrimenti mantenere l'attenzione risulta difficile. non voglia essere una critica, la narratrice è sicuramente capace e brava, avrei preferito una leggera enfasi maggiore.
per il resto, il libro è la leggere soprattutto in tempi come questi. un sacco di analogie con persone di 2000 anni fa.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Marco
  • 28/03/2018

Grande libro, ottima interpretazione.

Libro dai contenuti eccezionali e altamente attuali. Interpretato in maniera ottimale con una lettura calma e avveduta adeguata
allo spirito del libro stesso.

1 person found this helpful