Ascolta ora gratuitamente con il tuo abbonamento Audible

9,99 € /mese

Dopo 30 giorni, 9,99 €/mese. Cancella quando vuoi.
Ascolta senza limiti migliaia di audiolibri, podcast e serie originali
Disponibile su ogni dispositivo, anche senza connessione
9,99 € al mese, cancelli quando vuoi
Acquista ora a 9,95 €

Acquista ora a 9,95 €

Paga usando carta che finisce per
Confermando il tuo acquisto, accetti le Condizioni d'Uso di Audible e l'Informativa sulla Privacy di Amazon. Tasse dove applicabili.

Sintesi dell'editore

"Siamo tutti nati da cose imperfette. Siamo tutti incerti, in equilibrio precario. Qualsiasi bellezza di cui possiamo risplendere è scavata dentro questa fragilità."

Pietro Zangheri, paleoantropologo, ama la precisione. Che si tratti di organizzare una cena o di datare un reperto preistorico, non vuole che nulla sia lasciato al caso. Ama anche le imprese difficili, e infatti sogna di superare il temutissimo esame per l'ottavo dan di kendo. Infine, ama Selene, una giovane traduttrice che ha gli occhi neri e sembra fatta di fuoco: lui progetta, lei scombina; lui misura ogni gesto, lei gioca solo d'istinto; lui tace e riflette, lei si accende e divampa.

Quando Selene scopre di soffrire di un disturbo che la rende ancora più imprevedibile, fugge lontano, convinta che Pietro, ossessionato dalla perfezione, non possa stare accanto a una come lei. Non sa che il suo uomo ha il cuore saldo e paziente, e ha già un piano per riconquistarla: le racconterà le storie degli "errori" più meravigliosi di sempre. Come quello di Galileo, che puntando il cannocchiale nella direzione sbagliata è riuscito a vedere la Luna; o quello di Michelangelo, che ha dato vita al suo David da un blocco di marmo bozzuto e scadente.

Dagli errori genetici, motore dell'evoluzione, a quelli umanissimi che ogni giorno ci fanno cadere, rialzare, perdere e innamorare, Roberto Mercadini trova il modo più tenero e delicato per ricordarci che è proprio dal caos e dall'imperfezione che nascono le cose più belle.

©2019 Rizzoli (P)2020 Rizzoli

Cosa pensano gli ascoltatori di Storia perfetta dell'errore

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    853
  • 4 stelle
    186
  • 3 stelle
    51
  • 2 stelle
    8
  • 1 stella
    5
Lettura
  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    895
  • 4 stelle
    73
  • 3 stelle
    24
  • 2 stelle
    5
  • 1 stella
    3
Storia
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    724
  • 4 stelle
    204
  • 3 stelle
    55
  • 2 stelle
    12
  • 1 stella
    5

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Dario De Lorenzis
  • 20/12/2020

Mastodontico

L'unico vero grande errore sarebbe non leggerlo. Preciso, minuzioso, puntiglioso, Mercadini è una mente fuori dal comune, il libro spazia tra vari campi della scienza senza difficoltà, tratta di arte e contemporaneamente di antropologia, come farebbero due professori relativamente ad entrambe le materie. Una storia d'amore tanto comune quanto unica, come ognuna. Ovviamente la ciliegina sulla torta è la lettura. Grande Maestro Mercadini, sicuramente comprerò il libro anche in formato cartaceo per custodirlo, rileggerlo, sfogliarlo e sfoggiarlo in libreria.

14 persone l'hanno trovata utile

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • LukeSilver🏅
  • 21/12/2020

Storia perfetta ... da ascoltare

con la cornice di una vicenda tra due innamorati imperfetti, Mercadini intesse una tela di riflessioni che spaziano tra la Bibbia, la scienza e la filosofia, spunti di riflessione infiniti. Con la sua maestria il libro scorre benissimo, la sua narrazione un valore aggiunto incredibile.

7 persone l'hanno trovata utile

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Tiziana
  • 02/02/2021

Consigliatissimo

Scritto e interpretato con notevole maestria. Un edificio a più piani che ricorda vagamente lo stile narrativo di Kundera, ma, a differenza di Kundera, che lascia le sue stanze sempre un po' vuote, nel testo di Mercatini ogni piano è abitato da figure dense di grande pregnanza.

4 persone l'hanno trovata utile

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 09/02/2021

1. elogia dell'errore perfetto. oggetto: --

il libro è geniale. Sorprendente, tiene incollati come attack. Non riesco a immaginare di meglio.

2 persone l'hanno trovata utile

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 15/03/2021

Meraviglioso

Ho desistito ad ascoltare questo libro, per circa 5 minuti, perché la voce dell'autore, per quanto fosse interessante e affascinante quello che dicesse, nei video di youtube mi risultava spesso alta e roca in modo alternato e temevo per le mie orecchie.

Anche un mio amico era d'accordo con me, quando gli mostravo i suoi video; la voce gli dava fastidio, e non riuscivo a mostrarglieli, li dovevo raccontare. I toni, raggiungevano infatti delle sonorità molto alte che terminavan leggermente roche, sembravano il raglio di un Asino! ;) Temevo che anche in questo libro potesse ripresentarsi questo come un ostacolo all'ascolto. Un ostacolo sormontato dalle argomentazioni e dalla profondità delle sue intenzioni didattiche e delle meraviglie che racconta, ma comunque avvolte ritenevo e forse riterró, in quei video, la sua voce irruenta.

Ecco ascoltare questo libro è stato piacevole e meraviglioso; mi sono accorto che i toni che utilizza nei suoi video di diffusione sono differenti dagli altri, qui mi sono fatto l'idea che quei toni siano una difesa, così mi pare, una difesa dalle critiche ignoranti, quelle critiche di quella vasta categoria di cui fanno parte per esempio: le critiche svogliate, quelle che non si prendono la briga di controllare le notizie, ma anzi quelle critiche sicure e basate su argomenti che vanno a cementare i mattoni della conoscenza con la malta della coscienza così da lasciare Fermi, inchiodati sulle proprie convinzioni, tanto da fornire una "controspinta", degna della migliore architettura romana a chiunque provi a dire o fare qualcosa che non sia perfettamente semicircolare, egli viene respinto come un muro romano appunto respinge la forza di gravità nel tempo di millenni; rumoreggiando in silenzio.Insomma le stesse critiche che i dotti hanno fatto a Galileo e che vengono ben argomentate nel libro. Capisco ora quei toni; improvvisati da un recitazione meditata da una vasta cultura ma che comunque non può filtrare le emozioni, parlata, come si parla ad un bambino antipatico, una recitazione non scritta punto per punto, ma dalla quale traspare a mio avviso la volontà di spezzare quell'architettura poco slanciata, e l'amarezza recitata nel sapere di dover già risponderead una critica per ogni sillaba pronunciata.

Ma in questo aidio libro la recitazione è come un velluto, e il testo magnifico. comprerò il cartaceo per sfogliarlo.

Leggeró nuovamente di Galileo come viene descritto nel libro, Seakespare e di tante altre storie legate da un racconto; il racconto meraviglioso dall'errore che ci rende grandi, più grandi. L'Amore; che ci fa crescere e ci porta a divenire.
GRAZIE BELLISSIMO ROBERTO scusa gli errori di punteggiatura, li ho fatti perché ti voglio bene ...

1 persona l'ha trovata utile

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Elena
  • 18/12/2020

prolisso ma interessante

troppo prolisso in alcuni punti. probabilmente non lo avrei finito di leggere se non fosse che qualcuno lo leggeva per me. in generale la trama mi è piaciuta. bella l'idea di provare a ricucire un rapporto mettendosi in discussione per primi

1 persona l'ha trovata utile

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 04/05/2022

Meraviglioso

Coinvolgente, pieno di storia e di storie, pieno di curiosità e spunti di riflessione.
Letto dall'autore acquista ancora più sapore!

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Vincent Stambè
  • 01/05/2022

Opera filosofica

L'ho ascoltato dall'inizio alla fine con un sorriso colmo di emozione. Un libro veramente ben studiato e coinvolgente

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • antonella
  • 23/04/2022

Ho commesso un errore...

Ad un primo ascolto superficiale (magari sentito nel momento sbagliato o distrattamente) non mi sono reso conto della sua incredibile bellezza. Non ricordandomi il titolo, ho iniziato a risentirlo e da subito mi sono tornate alla memoria tutte quelle storie che mi avevano colpito e stregato, ho proseguito avidamente nell'ascolto. Davvero una straordinaria raccolta di storie incredibili, che in molti casi riguardano tutti. Letto magistralmente. Grazie mille signor Mercadini.

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Ulimar 54
  • 01/04/2022

un piacevole ascolto

Un'ottima capacità di narrare e tenere alta la soglia dell'attenzione, raccontando una storia ma soprattutto condividendo con Selene e con noi..pillole di storia, scienze e arte... in modo semplice, chiaro e a volte ironico. E così... anche questo secondo libero (per me) di Mercadini.. mi è piaciuto molto!

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Giacomo M.
  • 25/02/2021

Emozionante

Roberto sa fare emozionare con le sue storie.
Storie che ho imparato a memoria con il suo canale YouTube ma qui con un tocco diverso, leggero, quasi di Saul Bellowiniana memoria.
Non smetterò mai di risentirlo