Sherlock Holmes e la valle della paura

Letto da: Silvia Cecchini
Durata: 5 ore e 38 min
4.5 out of 5 stars (71 recensioni)
Dopo 30 giorni EUR 9,99/mese

Sintesi dell'editore

"La valle della paura" è l'ultimo romanzo scritto da Sir Arthur Conan Doyle con protagonista Sherlock Holmes, pubblicato per la prima volta in Inghilterra nel 1915. Il romanzo è diviso in due parti. Nella seconda parte si esplorano le condizioni dei distretti minerari americani alla fine del XIX secolo, periodo in cui la malavita organizzata dettava legge sulla cittadinanza. Tale racconto nel racconto spiega il retroscena del "mistero di Birlstone", il classico rompicapo che solo Holmes potrà essere in grado di spiegare. 

Cornice musicale di Niccolò Paganini.

©dominio pubblico (P)2011 Gli Ascoltalibri

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Generale

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    46
  • 4 stelle
    17
  • 3 stelle
    7
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    0

Lettura

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    38
  • 4 stelle
    15
  • 3 stelle
    7
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    4

Storia

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    44
  • 4 stelle
    14
  • 3 stelle
    7
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 12/04/2020

Avvincente

L'ultimo romanzo di Conan Doyle si rividenin due parti una ambientata nel Sussex ove si descrive un finto omicidio....nella seconda parte c'è la descrizione dettagliata dell'America Centrale che fa capire come erano gestite le miniere, molto avvincente

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 07/03/2019

Un insolito Sherlock

È la classica storia di Sherlock Holmes nella prima parte ma la seconda parte è la narrazione della storia della vittima. Uno spaccato sulla criminalità americana dell'epoca. Molto interessante e ben scritto. Bravo il lettore.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Elisabetta Passagrilli
  • 06/03/2018

Giallo avvincente

Narrazione piena di suspence raccontata in modo magistrale da una narratrice bravissima. I miei complimenti

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Angela
  • 30/04/2012

Entretaining

Would you say that listening to this book was time well-spent? Why or why not?

I don't like much housechores. I don't find them funny. So I listen to easy, entretaining stories on my phone while I do them. This is one of this kind of stories. Nothing deep about it, our classic Sherlock Holmes is an unbelievable character: way too perfect. But again, the story has so many twists, and it has that catch ("Who was the killer?") that makes it very entretaining. And motivate me to move my ass into cleaning.

What did you like best about this story?

The twists, and the story inside of the story.

Have you listened to any of Silvia Cecchini’s other performances before? How does this one compare?

I have listened to many of Silvia Cecchini's performances, and love them all. I even wrote a letter to her (Ehi, Silvia! Rispondemi! :D). She has a great advantage: Italian is such a beautiul language, so expresive, that you have to be brutal to make it sound ugly. And she has a very nice voice, the intonation and pitch show that she had worked hard on it.It is like to listen to an old friend, so calm, so familiar. Her voice is the equivalent in female and Italian to a Morgan Freeman voice. I hope I made my point: I like it very much.