Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

È il 1327. Il giorno di Ognissanti, quattro bambini si allontanano di nascosto dal priorato di Kingsbridge e nella foresta assistono per caso all'omicidio di due uomini. Da allora le vite di questi ragazzi - un piccolo genio, un bulletto, una ladruncola e una ragazzina dalle grandi ambizioni - saranno indissolubilmente legate tra loro e, una volta adulti, conosceranno amore, avidità, ambizione e vendetta. 

Vivranno momenti di prosperità e carestia, malattia e guerra. Dovranno fronteggiare la più terribile epidemia di tutti i tempi: la peste. Uno di loro viaggerà per inseguire un amore impossibile e un'altra sfiderà il potere della Chiesa. Ma su ciascuno resterà l'ombra dell'inspiegabile omicidio di cui sono stati testimoni in quel fatidico giorno della loro infanzia.

Dopo "I pilastri della terra", Ken Follett ambienta "Mondo senza fine" due secoli dopo la costruzione della cattedrale di Kingsbridge, sullo sfondo di un lento ma inesorabile mutamento che rivoluzionerà le arti e le scienze. I secoli bui sono alle spalle e si cominciano a vedere i primi bagliori di una nuova epoca.

>> Questo audiobook in edizione integrale vi è offerto in esclusiva per Audible ed è disponibile solamente in formato audio digitale.

©2016 Mondadori (P)2018 Mondadori

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Generale

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    483
  • 4 stelle
    134
  • 3 stelle
    28
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    3

Lettura

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    490
  • 4 stelle
    80
  • 3 stelle
    24
  • 2 stelle
    4
  • 1 stella
    4

Storia

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    418
  • 4 stelle
    141
  • 3 stelle
    33
  • 2 stelle
    7
  • 1 stella
    2

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Cali Giuseppa
  • 17/01/2019

Super bello

é un tuffo nel passato, emoziomante e coinvolgente.
Continueró ad ascoltare Ken Follet
il narratore mi é poaciuto molto

3 people found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Luigino Zanet
  • 12/07/2018

Puzzle medioevale

Ken Follett, maestro di indubbia fama e capacità, in questo seguito de "I pilastri della terra" nonostante non riesca a far brillare in spettacolarità la storia è riuscito a lasciarmi incollato al racconto avvincente e ben strutturato. Unico neo la presenza di innumerevoli pagine ,evitabili, di sesso e termini inappropriati.
Complimenti al lettore ,chiaro adeguato nell'interpretazione.

5 people found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 30/07/2019

Intrighi senza fine

Avvincente come sempre, il seguito de I pilastri mantiene le sue promesse. Sempre lineare nella narrazione, questa volta Ken Follett supera se stesso per la capacità di straziare il lettore, infliggendogli qualunque sofferenza, strapazzando senza pietà i personaggi più amati. Qualche ingenuità e diverse cadute nel più scontato sentimentalismo non tolgono molto al valore di un romanzo che si legge per il gusto della narrazione pura e semplice. Per amare un romanzo più complesso bisogna partire dall'amore per l'ascolto di lunghe storie come questa.

1 person found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • chen xiao yuan
  • 20/05/2019

Veramente molto bello!!

Inizialmente credevo fosse troppo lungo, ma più andavo avanti con l'ascolto e più mi intrigava. Ho passato notti in bianco per finirlo. Bellissimo libro! Complimenti!

1 person found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Stefania
  • 17/05/2019

Ed ora via con il terzo

Ho ascoltato questo libro subito dopo il primo e inizialmente ho temuto di non reggere le 47 ore, ma mi sono presto ricreduta.
Mi è piaciuto anche più del primo, coinvolgente e più movimentato.
Lettura ed interpretazione impeccabili.
Merita!

1 person found this helpful

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Matteo Donghi
  • 21/02/2019

Lungo e intenso ma vale la pena

La storia non è indimenticabile come il primo libro della saga ma la capacità di Follett di trasmettere e suscitare emozioni ed interesse è notevole, da molto non riesco a leggere libri in prima persona e devo dire che Riccardo Mei è un narratore eccellente. Consiglio l’ascolto agli appassionati della saga e corro ad ascoltare anche il terzo capitolo

1 person found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • laura vasino
  • 02/02/2020

avvincente

non ti lascia fino all'ultima pagina !!! come sempre grande romanzo letto da un bravo Riccardo Mei !!!!!

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 18/12/2019

peste

Secondo capitolo (monumentale) della storia attorno alla cattedrale di #Kingsbridge . Sono poche le trilogie in cui il secondo libro sia pari o migliore del precedente, e Mondo Senza Fine lo è. La discendenza del primo volume si confronta con medicina e fede, politica e monarchia, amicizia e tradimento per cercare di affrontare la grande peste del '300.
Via col terzo!

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Velia
  • 15/12/2019

Capolavoro

Libro molto coinvolgente e ben interprerato. Ken Follet si sa è sempre una certezza. +

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • SONIA L.
  • 30/11/2019

Peccato!

Troppo simile al primo, sembra di averlo già letto. Interessante come sempre la ricostruzione storica