Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

Li chiamano cold case. Sono le inchieste senza soluzione, il veleno che corrompe il cuore e offusca la mente dei migliori detective. Quando vengono confinate alla sezione Delitti insoluti della questura di Cagliari, le ispettrici Mara Rais ed Eva Croce ancora non lo sanno quanto può essere crudele un'ossessione. In compenso hanno imparato quant'è dura la vita. Mara non dimentica l'ingiustizia subita, che le è costata il trasferimento punitivo. Eva, invece, vuole solo dimenticare la tragedia che l'ha spinta a lasciare Milano e a imbarcarsi per la Sardegna con un biglietto di sola andata. 

Separate dal muro della reciproca diffidenza, le sbirre formano una miscela esplosiva, in cui l'irruenza e il ruvido istinto di Rais cozzano con l'acume e il dolente riserbo di Croce. Relegate in archivio, le due finiscono in bilico sul filo del tempo, sospese tra un presente claustrofobico e i crimini di un passato lontano. Così iniziano a indagare sui misteriosi omicidi di giovani donne, commessi parecchi anni prima in alcuni antichi siti nuragici dell'isola. Ma la pista fredda diventa all'improvviso rovente. Il killer è tornato a colpire. Eva e Mara dovranno misurarsi con i rituali di una remota, selvaggia religione e ingaggiare un duello mortale con i propri demoni.

©2019 Rizzoli (P)2019 Rizzoli

Cosa pensano gli ascoltatori di L'isola delle anime

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    51
  • 4 stelle
    23
  • 3 stelle
    8
  • 2 stelle
    5
  • 1 stella
    0
Lettura
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    49
  • 4 stelle
    17
  • 3 stelle
    11
  • 2 stelle
    6
  • 1 stella
    3
Storia
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    56
  • 4 stelle
    15
  • 3 stelle
    9
  • 2 stelle
    5
  • 1 stella
    1

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    2 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Alessandra D.
  • 16/11/2019

Sufficiente

Contenuto sufficiente. Interpretazione discreta ma... TUTTI gli accenti dei toponimi erano sbagliati, così come quelli delle espressioni in sardo. Una consulenza avrebbe aiutato

1 person found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Silvia
  • 19/10/2019

Una Lettura Magica

Ben scritto e molto ben interpretato.
Mi ha coinvolto fin dalle prime parole, scoperchiando un mondo misterioso che mi era ignoto. Sto già progettando un viaggio alla scoperta dei luoghi così magistralmente descritti.

1 person found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Nicoletta
  • 02/03/2021

Bellissmo

Se si potesse darei qualche Stella in più. Sia per la storia che per la magistrale lettura.

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 09/02/2021

anna

mi e piaciuto molto ....ho fatto un po' fatica all inizio ma poi mi ha preso e non vedevo l ora di andare avanti. la narratrice brava espressiva ....un unico appunto da sarda ....i termini in sardo da correggere!!!!

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 03/01/2021

Bravo Pulixi!

Il romanzo è lungo e complesso, la lettura a tratti frettolosa, ma Pulixi è bravo e c'è poco da mordere.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Josh S.
  • 15/11/2020

Ottimo! un libro da non perdere assolutamente

Un noir per molti versi d'altri tempi, ma anche traboccante di modernità.
Due poliziotte diverse, ma ognuna con il suo bagaglio di angoscia. Affibbiate ad una serie di vecchi casi polverosi, si ritrovano a sbattere la testa su un nuovo orrore, che mescola le tradizioni della Sardegna ancestrale con i giochi di potere di oggi. La Sardegna è terra viva, madre buona e terribile, si mostra in tutta la sua grandezza. La sua terra non conosce quiete e ha sete, di sangue.
Un giallo davvero ben costruito e che tiene incollati, ma anche qualcosa di più. Straconsigliato.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 13/09/2020

fantastico

un libro che dalle prime pagine mi ha Molto colpito! ottima la descrizione dei luoghi a me familiari, bella la storia intricata, belle le due figure femminile, audaci e capaci , suspance al punto giusto e finale inatteso... per la voce narrante avrei preferito una lettrice sarda , in modo da dare un giusta lettura ai nomi e luoghi della nostra isola! brava comunque!

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Manuela
  • 09/06/2020

scioccante

Amo la Sardegna e le sue tradizioni, quelle legate alla Terra e quelle arcaiche che sopravvivono al Tempo. Non ho mai pensato potessero esser inserite in un contesto "noir". Un libro che viaggia dentro l'Isola, che ti trascina in un vortice di emozioni contrastanti che ti porta lì dove tutto ha inizio...

  • Generale
    2 out of 5 stars
  • Lettura
    1 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 20/05/2020

Che noia!

La storia è lunga e noiosa, lo scrittore si dilunga in descrizioni talvolta inutili, si sofferma tanto su tradizioni ancestrali, troppo, se il lettore volesse farsi una cultura sulla funzione apotropaica del rito, legerebbe un testo di antropologia sull'argomento, non un giallo.
L'investigatrice milanese ricorda tanto la Mila Vazquez, ma Carrisi è un altro pianeta.
Il racconto vaga, tra personaggi e situazioni che servono solo ad allungare una storia , già non particolarmente brillante.
La lettrice rende tutto ancora peggiore, con una dizione noiosa e lenta, tra una parola e l'altra, l'ascoltatore resta lì ad aspettare, temendo si sia fermata lì la registrazione.
È la prima volta che approccio questo autore, sono rimasta delusa, ne avevo sentito parlar bene e non capisco perché

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    2 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 13/05/2020

Peccato

Romanzo molto interessante e scorrevole. Purtroppo molto azzardato, forse troppo, il fatto di aver fatto leggere una persona non sarda...una lingua non si insegna, e non si impara, in poche ore. Errori, strafalcioni e imprecisioni a ripetizione