Ascolta ora gratuitamente con il tuo abbonamento Audible

Dopo 30 giorni, 9,99 €/mese. Cancella quando vuoi.
Ascolta senza limiti migliaia di audiolibri, podcast e serie originali
Disponibile su ogni dispositivo, anche senza connessione
9,99 € al mese, cancelli quando vuoi
L'infanzia dei dittatori copertina

L'infanzia dei dittatori

Di: Véronique Chalmet
Letto da: Angela Ricciardi
Iscriviti - Gratis i primi 30 giorni

Dopo 30 giorni, 9,99 €/mese. Cancella quando vuoi.

Acquista ora a 6,95 €

Acquista ora a 6,95 €

Paga usando carta che finisce per
Confermando il tuo acquisto, accetti le Condizioni d'Uso di Audible e ci autorizzi ad addebitare il costo del servizio sul tuo metodo di pagamento preferito o su un altro metodo di pagamento nei nostri sistemi. Per favore, consulta la nostra Informativa sulla Privacy qua.

I fan di questo titolo hanno amato anche...

La Corea di Kim Jong-un copertina
Ancora un giro di chiave copertina
Italia da morire copertina
Il padrino dell'antimafia copertina
Pablo Escobar. Gli ultimi segreti dei narcos raccontati da suo figlio copertina
Il bandito Cavallero copertina
Se muoio, sopravvivimi copertina
Al Capone copertina
Leggende Metropolitane copertina
Stalin copertina
Adolf Hitler copertina
Attentato al papa copertina
La scelta di Lea copertina
Gengis Khan. il guerriero figlio della steppa copertina
La strage degli innocenti copertina
Il male dentro copertina

Sintesi dell'editore

Il Novecento è stato non solo il "secolo breve" ma anche quello con la maggior concentrazione di dittature e quindi di dittatori. Ma personaggi come Hitler, Mussolini o Franco, Saddam Hussein o il sanguinario Bokassa, come hanno potuto diventare quello che poi sono diventati? Nella loro infanzia e prima adolescenza cosa ha scatenato la crudeltà che sarebbe esplosa nell'età adulta?

Hitler e Stalin venivano picchiati dai padri ubriaconi. Saddam Hussein aveva un patrigno che lo trattava da schiavo e un amato zio materno, generale e golpista, che lo ha trasformato in un torturatore. Franco non perdonò mai al padre le sue scappatelle; da cui la morale rigida del franchismo. Certo, gli scenari familiari dei grandi dittatori erano disastrosi.

Ma più che alla banalità del male, questo libro fa pensare ai disastri prodotti dall'assenza del padre, comune denominatore ai profili sanguinari raccontati da Véronique Chalmet in questo curioso saggio a cavallo fra psicologia, storia e cronaca familiare. E ci ricorda anche che, con la giusta dose di orrore, paura e violenza, in quell'età cruciale che è l'infanzia, forse ognuno di noi può trasformarsi in un mostro sanguinario.

©2018 Baldini & Castoldi Srl. Tradotto da Marco Lapenna (P)2020 Audible Studios

Cosa pensano gli ascoltatori di L'infanzia dei dittatori

Valutazione media degli utenti. Nota: solo i clienti che hanno ascoltato il titolo possono lasciare una recensione
Generale
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    9
  • 4 stelle
    8
  • 3 stelle
    6
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    0
Lettura
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    12
  • 4 stelle
    3
  • 3 stelle
    4
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    2
Storia
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    9
  • 4 stelle
    8
  • 3 stelle
    4
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    0

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
Immagine del profilo di Tattoo Studio Paolo Conti
  • Tattoo Studio Paolo Conti
  • 26/07/2020

Alla faccia dell’imparzialità ...

Capisco che su dittatori conclamati ci si possa accanire, ma qui scadiamo nel fantasy. Un guazzabuglio di giudizi personali e totalmente privi di attendibilità , deduzioni para-psicologiche su basi fantastiche. Sembra di ascoltare poco più di un pettegolezzo tra comari bigotte. Mi aspettavo più lucidità e imparzialità.

Si è verificato un problema. Riprova tra qualche minuto.

Hai valutato questa recensione!

Hai segnalato questa recensione!

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    1 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
Immagine del profilo di Maria Teresa
  • Maria Teresa
  • 28/02/2020

interessante ma...

Sicuramente interessante e "curioso", ma sentire la narratrice dire "fedigrafi" anziché "fedifraghi"mi ha lasciata basita...

Si è verificato un problema. Riprova tra qualche minuto.

Hai valutato questa recensione!

Hai segnalato questa recensione!