• La repubblica inquieta

  • L'Italia della Costituzione. 1946-1948
  • Di: Giovanni De Luna
  • Letto da: Maurizio Fiorentini
  • Durata: 10 ore e 39 min
  • 4,6 out of 5 stars (25 recensioni)

Dopo 30 giorni, 9,99 €/mese. Cancella quando vuoi.
Ascolta senza limiti migliaia di audiolibri, podcast e serie originali
Disponibile su ogni dispositivo, anche senza connessione
9,99 € al mese, cancelli quando vuoi
Acquista ora a 17,95 €

Acquista ora a 17,95 €

Paga usando carta che finisce per
Confermando il tuo acquisto, accetti le Condizioni d'Uso di Audible e l'Informativa sulla Privacy di Amazon. Tasse dove applicabili.

Sintesi dell'editore

La storia dell'Italia repubblicana comincia nel caos. La fine della guerra ha lasciato dietro di sé un paese logoro e diviso, ma soprattutto ha fatto emergere le fratture di lungo periodo che il fascismo aveva oscurato a colpi di propaganda e di retorica nazionalista. Nel 1945 il paese è costretto a fare i conti con le profonde differenze che lo attraversano da nord a sud. C'è squilibrio economico, infrastrutturale e demografico, ma anche divergenza sul piano delle reazioni alla fine del conflitto: la guerra non è stata vissuta da tutti allo stesso modo. Chi reagisce con energia, come gli operai del Nord, che dopo il rapporto con il Pci consolidato durante la guerra vogliono impadronirsi delle fabbriche, abita di fianco a chi torna da reduce e si ritrova improvvisamente senza riferimenti e senza lavoro. 

Dopo "La Resistenza perfetta", Giovanni De Luna sottopone i primi anni di vita della Repubblica italiana a un'indagine profonda e rigorosa. Cominciando con una domanda: "È vero che la Resistenza aveva sostanzialmente fallito 'l'occasione storica' di rinnovare profondamente le strutture portanti di questo paese?". Per dipanare la complessità di questo periodo decisivo, De Luna costruisce una narrazione corale, fatta delle voci di una grande galleria di testimoni, a partire dalla storia personale di chi torna dalla guerra o va a cercare fortuna negli Stati Uniti, fino ai grandi scenari della politica, che hanno per protagonisti Alcide de Gasperi, Palmiro Togliatti, Ferruccio Parri e Pietro Nenni. E ci costringe a riflettere sulla nostra identità e sul nostro passato, spingendoci a fare i conti con il capitolo più difficile, ma anche più appassionante, della nostra storia nazionale.

>> Questo audiobook in edizione integrale vi è offerto in esclusiva per Audible ed è disponibile solamente in formato audio digitale.

©2015 Giangiacomo Feltrinelli Editore S.r.l. (P)2018 Audible Studios
  • Versione integrale Audiolibro
  • Categorie: Storia

Altri titoli dello stesso

Cosa pensano gli ascoltatori di La repubblica inquieta

Valutazione media degli utenti. Nota: solo i clienti che hanno ascoltato il titolo possono lasciare una recensione
Generale
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    16
  • 4 stelle
    7
  • 3 stelle
    2
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    17
  • 4 stelle
    4
  • 3 stelle
    4
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0
Storia
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    18
  • 4 stelle
    5
  • 3 stelle
    2
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • andrea
  • 28/11/2021

ripasso della storia

abbastanza scorrevole. un ripasso della storia bello da ascoltare e lettura scorrevole. . .

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • alessandro S.
  • 05/09/2020

i primi vagiti della Repubblica

Una cavalcata dolorosa ed esaltante negli anni a cavallo del 1946 e dell'inizio della storia repubblicana. Testo avvincente, lettura chiara e asciutta.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Giuseppe Patrone
  • 30/04/2019

Giovanni De Luna è una garanzia.

Sempre lucido. Sempre acuto nelle analisi e nelle deduzioni, ha illustrato un periodo difficile ma esaltante della Repubblica. Bene il finale con le parole di Calamandrei .

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Sante Di Biase
  • 14/03/2019

Bellissimo!

Libro puntuale, preciso e accurato sui due anni cruciali dell'avvio della nostra storia repubblicana. Complimenti per l'avvincente interpretazione!

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • rafaella
  • 01/12/2018

bellissimo. un utile strumento per capire. memoria

la memoria di un passato recente. ben scritto e ben raccontato. capire per non ripetere gli errori