Le due tigri

Letto da: Silvia Cecchini
Durata: 9 ore e 23 min
4,5 out of 5 stars (13 recensioni)
Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

Pubblicato nel 1904, quarto libro della serie del ciclo della Malesia, il racconto ripercorre le ambientazioni del secondo libro, poiché Sandokan si trasferisce in India con lo scopo di sterminare la sanguinosa setta dei Thugs, adoratori della dea Kali. In questo libro incontriamo anche Tremal-Naik e Kammamuri che si uniscono alla tigre della Malesia nell’inseguimento del feroce Suyodhana, che ha rapito la figlia di Tremal-naik. Musiche originali di Ivan Genesio.

©2012 Gli Ascoltalibri (P)2012 Gli Ascoltalibri

Cosa pensano gli ascoltatori di Le due tigri

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    7
  • 4 stelle
    5
  • 3 stelle
    1
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0
Lettura
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    5
  • 4 stelle
    4
  • 3 stelle
    2
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    1
Storia
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    8
  • 4 stelle
    2
  • 3 stelle
    3
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    1 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 28/08/2020

Un classico per ragazzi e ragazze di ogni età

Da bambina adoravo Salgari. Le sue descrizioni di luoghi e costumi mi facevano sognare. Personaggi maschili carismatici e donne forti e battagliere, cosa assolutamente non comune ai tempi in cui le opere furono scritte. Ricordavo con piacere le Due Tigri, con le sue atmosfere fosche ed i suoi templi che tanto ricordavano quelli di Indiana Jones ed il tempio maledetto. Il libro riprende le tematiche de "I miseri della Giungla Nera" ma può essere letto anche come libro autonomo. La piccola Dharma, figlia dell'indiano Tremal Naik e della inglese Ada Corishant, è stata rapita, come la madre prima di lei, dai crudeli Thug, gli strangolatori della dea Kali, per farne la sacerdotessa-schiava della divinità. Tremal Naik negli anni successivi al primo libro si è fatto molti amici tra i pirati della Malesia e questi, capeggiati da Sandokan e Yanez, giungono in suo soccorso. Purtroppo la lettura del testo penalizza il libro, apparendo, per la mia sensibilità, priva alcun pathos, quasi da atto notarile, e mi ha fatto desistere dopo pochi minuti dall'ascolto. Mi ricomprerò il libro, cartaceo o e-book.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Elisabetta Passagrilli
  • 13/10/2018

Classico intramontabile

Bellissimo libro, pieno di valori: amicizia, amore avventura. Anche la lettura è stata piacevole e gradevole