Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

Siviglia, gennaio 1748. Una giovane donna con la pelle nera come l'ebano cammina lungo le strade della città andalusa. Il suo nome è Caridad; si è lasciata alle spalle un passato di schiavitù nella lontana colonia di Cuba, ma il paese sconosciuto in cui si ritrova inaspettatamente libera le appare persino più spaventoso delle catene.

Il suo destino sembra ormai segnato quando incrocia i passi di Melchor, un gitano rude ma affascinante. Accolta nel borgo di Triana, dove il ritmo dei martelli nelle fucine dei fabbri fa da sottofondo al cante flamenco e alle sensuali movenze delle danze gitane, Caridad conosce Milagros, la bella nipote di Melchor, e tra le due donne nasce un'amicizia profonda. E mentre la gitana, nelle cui vene scorre il sangue della ribellione, confessa il proprio amore per l'arrogante Pedro García, dal quale la separano le antiche faide tra la famiglia del ragazzo e la sua, Caridad lotta per nascondere il sentimento che, ogni giorno più forte, la lega a Melchor.

Ma una tempesta ben più devastante sta per abbattersi sui loro tormenti: nel luglio 1749 i gitani vengono deportati in massa e condannati ai lavori forzati e alla reclusione, in quella che passerà alla storia come la grande retata. La vita di Milagros, sfuggita alla cattura, imbocca una drammatica svolta, e poco dopo un'altra, più intima tragedia la obbliga a separarsi da Caridad. Le loro strade si allontanano, ma il destino porterà entrambe a Madrid, cuore pulsante di una Spagna in cui soffia il vento del cambiamento...

Una storia capace di commuovere e di indignare, ma soprattutto di emozionare; un impetuoso affresco popolato di personaggi indimenticabili che vivono, amano e lottano per la libertà, tratteggiato con la maestria di cui Ildefonso Falcones ha dato ampiamente prova con "La cattedrale del mare", narrando la Storia dalla parte degli oppressi e creando personaggi memorabili.

©2013 Longanesi (P)2019 Adriano Salani Editore

Cosa pensano gli ascoltatori di La regina scalza

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    115
  • 4 stelle
    38
  • 3 stelle
    19
  • 2 stelle
    4
  • 1 stella
    2
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    133
  • 4 stelle
    23
  • 3 stelle
    11
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    1
Storia
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    105
  • 4 stelle
    41
  • 3 stelle
    12
  • 2 stelle
    6
  • 1 stella
    3

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • chica
  • 15/06/2020

Finale prolisso

Indubbiante un gran bel libro. Pare davvero di immergersi nel periodo in cui si svolgono i fatti... unica nota ‘negativa ‘ il finale tirato a mio avviso un po’ troppo per le lunghe

1 person found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Lucia Maria Collerone
  • 09/04/2021

Un canto alla forza delle donne

Nessuna azione nefasta,nessuna crudeltà, nessuna sofferenza perpetrata potrà mai ridurre lo spirito delle donne e la loro capacità di comprendere il senso della vera potenza del prendersi cura e del proteggere l'umanità. Romanzo perfettamente narrato, personaggi vividi e tridimensionali, ambienti descritti con tanta precisione da avvolgere il lettore. Una scrittura limpida e così piacevole che non si riesce a smettere di leggere.

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 23/03/2021

Pochi dettagli storici, molti stereotipi

Fatico a seguire questo autore di grande successo che intreccia trame intriganti ma le incornicia in un qualsiasi sfondo storico popolandolo personaggi unidimensionali e di tutti i cliché dell'epoca. Per gli appassionati di storia che amano approfondire non è molto interessante. Per chi ama le storie appassionanti e sentimentali si fa leggere. Stile e Contenuto 6

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    1 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 17/03/2021

buono

scorrevole, buona lettura e facile l'ascolto, consigliabile l'ascolto, interessante è stato entrare in quel mondo misterioso gitano

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • cristina
  • 14/03/2021

Bellissimo. Basta con le discriminazioni razziali!

Mi è sembrato di vivere in mezzo ai gitani, vicino alla loro cultura al loro modo meraviglioso di pensare. Facevo fatica a distacccarmi dalle loro sofferenze.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 26/02/2021

interessante

troppo lungo. un romanzo molto bello ma non entusiasmante bellissima la figura del nonno è di caridad la schiava cubana. interessante vedere come il popolo considerava gitani.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Elisabetta Passagrilli
  • 22/02/2021

Racconto interessante

Bellissimo romanzo storico, con un pizzico di avventura che non guasta. Anche la lettura è molto piacevole

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Claudio
  • 12/02/2021

la regina scalza

Il libro si ascolta piacevolmente nonostante sia un tomo non indifferente . Interessante e a tratti avvincente la storia . Il romanzo storico resta sempre il mio preferito. Bravo il lettore e sempre sul pezzo. Lo consiglio.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • SONIA CONCETTA
  • 12/12/2020

meraviglioso

una storia bella quando vera e toccante comprerò il libro così da arricchire la mia libreria

  • Generale
    2 out of 5 stars
  • Lettura
    2 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • Cristiana
  • 19/10/2020

Prolisso ma dolce e storico

Bello dolce e storico, non ci si stanca di ascoltare anzi è piacevole. Molto favola ma a che realtà medievale