Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

È una domenica mattina qualunque, in una piccola chiesa del centro storico di Genova. Mentre i fedeli, quasi tutti ultrasettantenni, si dispongono su due file per la comunione, il professor Sergio Bruzzone si fa largo e guadagna il primo posto con malagrazia; pochi minuti dopo aver preso l'ostia, l'uomo si accascia a terra, ed esala il suo ultimo respiro. I segni sono quelli di un avvelenamento e il panico coglie subito tutti i presenti.

Appena arrivato sul posto, il vicequestore aggiunto Paolo Nigra capisce che il caso gli darà del filo da torcere. La vittima faceva parte di un gruppo di lettori appassionati di polizieschi, con cui aveva antichi legami di amicizia, e il delitto si presenta talmente macchinoso da far pensare a un omicidio ispirato a un classico giallo d'altri tempi. Ogni sospettato ha una propria teoria, che accusa gli altri appartenenti al gruppo; ognuno di loro potrebbe essere un assassino.

L'amicizia non è che un groviglio di contraddizioni. E il tutto si complica, quando i media cominciano a ipotizzare che qualcuno avveleni le ostie per colpire i fedeli. Mentre il coming out del suo compagno Rocco - ormai diventato un attore popolarissimo - si fa sempre più complicato, Nigra dovrà cercare la verità, affiancato dalla sua bizzarra squadra, scavando nei segreti e nelle menzogne di tranquilli pensionati, tra insidie, pregiudizi e avventate forzature mediatiche.

©2020 Piemme (P)2021 Piemme

Altri titoli dello stesso

Cosa pensano gli ascoltatori di Il punto di vista di Dio

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    10
  • 4 stelle
    4
  • 3 stelle
    1
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    0
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    9
  • 4 stelle
    4
  • 3 stelle
    1
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    0
Storia
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    10
  • 4 stelle
    3
  • 3 stelle
    1
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    0

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Elena
  • 16/06/2021

Genova d’estate.

Non tutti i vecchietti sono nonni gentili e dolci.
La storia regge, secondo me ci da troppi indizi e si capisce da subito chi sia l’assassino, ma il libro è simpatico lo stesso. Per fortuna, in questo secondo libro, Rocco ha smesso di parlare come Bambinella… ma l’accozzaglia di dialetti resta molto presente.
Annoia un po’ sulle tirate “diritti umani”, ma ci stanno.
Simpatica la struttura “noir classico”.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • carmela
  • 13/06/2021

Sempre sfizioso

A parte la voce del narratore che con i dialetti, soprattutto il romano e il napoletano, lascia un po a desiderare, anche se poi ci si abitua e la voce di uno dei sospettati che somiglia molto a Tony Curtis in "A qualcuno piace caldo" quando si spaccia per miliardario 😂 il libro scorre benissimo.. Come il precedente d'altronde.. Speriamo ce ne siano altri.. Consigliato... ❤

  • Generale
    2 out of 5 stars
  • Lettura
    2 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • Nene
  • 11/06/2021

Noioso

Rispetto al precedente l'ho trovato lento e ripetitivo, oltre alla pessima interpretazione dei dialoghi con accenti dialettali improbabili...