Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

Firenze, dicembre 1965. Un uomo viene trovato ucciso nella sua abitazione con un paio di forbici conficcate nella nuca. Del morto si conosce la professione, redditizia quanto disgustosa: era un usuraio e la gente, quasi a segnalarne l'estraneità, lo chiamava "il nuovo venuto". Da un primo sopralluogo non emergono indizi significativi e così il commissario Bordelli, chiamato a far luce su un delitto che suscita in lui sentimenti contrastanti - il bisogno di far giustizia ma anche una profonda ostilità per la vittima - si appresta a iniziare un'indagine quanto mai ardua... 

Nel frattempo l’agente Piras è tornato a casa, in Sardegna, per una lunga convalescenza dovuta a una brutta ferita riportata durante una sparatoria. Le sue giornate sono scandite da una noiosa ripetitività, fino al giorno in cui, del tutto inaspettatamente, anche lui si ritrova coinvolto in un caso che ha tutta l'aria di essere un vero e proprio rompicapo.

©2004 Guanda (P)2020 Adriano Salani Editore

Cosa pensano gli ascoltatori di Il nuovo venuto

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    158
  • 4 stelle
    69
  • 3 stelle
    16
  • 2 stelle
    11
  • 1 stella
    5
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    179
  • 4 stelle
    52
  • 3 stelle
    13
  • 2 stelle
    3
  • 1 stella
    2
Storia
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    141
  • 4 stelle
    66
  • 3 stelle
    22
  • 2 stelle
    14
  • 1 stella
    7

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    2 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • Angelina
  • 23/01/2020

LENTO, LENTO, LENTO!

Ho trovato questo romanzo molto lento. Il giallo è imbastito di ricordi e racconti che servono solo ad allungare il romanzo.
Marco Vichi è un bravo scrittore e il precedente romanzo del commissario Borelli mi è piaciuto molto, questo no.
Il lettore è bravissimo.

1 person found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Daniele
  • 24/01/2021

Poche indagini ma tanta cucina e caratterizzazione dei personaggi

Con questo libro conosciamo meglio il commissario i suoi amici e i suoi gusti culinari. In una serie come questa, direi che questi elementi erano necessari per calarsi meglio nel periodo e nel personaggio.

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 18/01/2021

bello ma...

La trama è abbastanza avvincente e presenta anche questioni di tipo morale. Non si capisce però perché il libro debba essere allungato inutilmente di divagazioni poco pertinenti e ripetizioni e ricette culinarie. E non si tratta delle storie di guerra ma di veri e propri sentieri che non portano a nulla se non al dilungarsi della storia. Infatti molte pagine possono essere saltate senza perdere il filo. Purtroppo il commissario Bordelli sta veramente invecchiando.
Per fortuna la lettura è super!

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • leonardo betti
  • 27/11/2020

Un testo corposo

il libro mi è piaciuto tantissimo, è un'opera piena, e consistente di pensieri emozioni e umanità

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • PMB
  • 21/11/2020

Perché le ricette?

A mio avviso erano da evitare, se proprio necessarie inserirle nel racconto quando ne vengono menzionate e no alla fine del racconto.

  • Generale
    2 out of 5 stars
  • Lettura
    2 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • marco osti
  • 10/10/2020

sembra quasi una sceneggiatura

se potessimo togliere tutte le frasi riguardanti le voglia di fumare o di smettere o le descrizioni sulla sigaretta accesa, in bocca spenta ecc ecc il libro sarebbe la metà. inoltre il ritmo è lentissimo, nel frattempo ci sono i soliti personaggi che intrattengono. il tormento interiore verso un sospettato è solo noioso, ma tanto. La lettura è troppo lenta; la voce è piacevole.

  • Generale
    2 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • Oriana
  • 25/09/2020

ricette no

se voglio delle ricette di cucina mi compro un libro specifico di cucina toscana. l'ultimo capitolo da eliminare

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • maria carla
  • 16/07/2020

Mah!

Sinceramente mi ha lasciato molto perplessa, più che un romanzo sembrano due racconti messi insieme ad intreccio e con molte pagine messe là per allungare il romanzo .
Inoltre le parolacce mi sembrano fuori luogo soprattutto per quei tempi

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • DC
  • 08/06/2020

Peccato non ce ne siano altri da ascoltare!

Ho ascoltato tutte le indagini del commissario Bordelli ed il mio rammarico è che in Audible non ce ne siano altre. Bellissimi racconti di indagini di un commissario simpatico e con animo umano. Ogni racconto poliziesco ne contiene tanti altri di persone che vivono nel misero mondo umano di un dopoguerra scalcinato per la miseria. Peccato gli accenti sbagliati su alcuni nomi di paesi della Sardegna...essendo moglie di un sardo ho chiesto!

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 03/06/2020

Discreto

Discreto, Magari con un'intonazione diversa rendeva di più. Se avesse avuto i i un'intonazione diversa si ascoltava più volentieri