Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

Quando un giovane comico, Simone Rossmann, scompare, l'ispettore Ceratti è chiamato a seguire le indagini. Recatosi nell'appartamento del ragazzo, trova un vecchio disco incantato su un grammofono, che ripete la parola "morire".

La voce del disco è quella del divo del varietà del Novecento, Ettore Petrolini. Sembrerebbe una macabra coincidenza, ma le stranezze non sono finite: il palazzo in cui l'appartamento si trova è proprio quello dove aveva vissuto il grande attore romano e l'appartamento è tappezzato da sue immagini, foto e locandine.

Ceratti convoca allora il suo amico libraio, Ettore Misericordia, chiedendogli come al solito un aiuto nelle indagini. Un caso così intricato, infatti, ha bisogno dell'intuito di qualcuno in grado di immergersi totalmente nella storia di inizio Novecento, senza tralasciare i dettagli più insoliti che potrebbero rivelarsi determinanti.

Ha così inizio un'indagine rocambolesca, che si addentra nella vita movimentata di Ettore Petrolini, un uomo vissuto quasi un secolo prima. I misteri del passato si intrecciano con quelli del presente dando vita a un'avventura piena di colpi di scena tra palazzi e strade romane.

©2019 Newton Compton Editori S.r.l. (P)2020 Audible Studios

Cosa pensano gli ascoltatori di Il giallo di Ponte Sisto

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    32
  • 4 stelle
    20
  • 3 stelle
    18
  • 2 stelle
    3
  • 1 stella
    5
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    48
  • 4 stelle
    14
  • 3 stelle
    5
  • 2 stelle
    6
  • 1 stella
    0
Storia
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    29
  • 4 stelle
    22
  • 3 stelle
    13
  • 2 stelle
    6
  • 1 stella
    3

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Elena
  • 14/11/2020

Simpatico e leggero.

Un giallo che è anche una guida turistica di Roma. Molti aneddoti interessanti, spiegazioni architettoniche e persino spunti per dove andare a mangiare. Simpatico e leggero.

1 person found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Laura Caruso
  • 29/10/2020

Interessante

Bella la storia interessante la ricostruzione del personaggio di Pasolini.... Mi è piaciuto.... Bravo il lettore

1 person found this helpful

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Cristina Braganò
  • 22/10/2020

molto giallo, molto romano

Una storia molto ben costruita, con richiami al vero costanti e perfettamente dosati. Lettura meravigliosa.

1 person found this helpful

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 13/05/2021

Confusionario

Mi spiace per gli autori, ma ho trovato il tutto un po' confusionario, tanto Petrolini, un bel giro turistico di Roma, ma per il resto un po' poco

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • claudio mastropaolo
  • 06/03/2021

Passatempo, con qualche scoperta.

Un giallo de noantri, con le inevitabili superficialità di cui il genere, ahimè, sembra non poter fare a meno, ma che ha il merito di rendere omaggio a quel grandissimo guitto che fu Petrolini, saccheggiato a mani basse da epigoni più o meno meritevoli, quasi sempre senza citarlo.

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Adri
  • 16/12/2020

PENSAVO MEGLIO

Ho trovato interessante e simpatico lo scorrere per i quartieri e le vie di Roma. Storia non troppo interessante. Avesse preso un congiuntivo ,,

  • Generale
    1 out of 5 stars
  • Lettura
    2 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • Gerardo Pecoriello
  • 28/10/2020

Le case editrici dovrebbero essere pi’ selettive

La storia mi sembra molto esile.
Il tentativo e’ di inserire nuovi personaggi, ma mi sembrano abbozzati e, soprattutto, macchiette!
Altro tentativo e’ quello di voler fare i romanzieri entrando dalla porta di servizio del thriller, ma anche gli escamotage della trama mi appaiono forzati quasi casuale per dimostrare che e’ un “giallo”.
P.S. Perché ci tengono a farci sapere che hanno fatto fatto il liceo classico? Mi da’ l’idea che siano laureati in lettere .