Vantaggi dell'abbonamento

Sintesi dell'editore

L'estate della maturità. L'estate in cui puoi fare quello che ti pare. L'attendi, la sogni, la organizzi, e può succedere che all'ultimo momento salti tutto. Perché l'estate della maturità è anche quella in cui la vita sta per diventare tua e basta. Devi scegliere da solo e, per la prima volta, conosci la paura del futuro.

Max frequenta l'ultimo anno di liceo in una cittadina della provincia veneta; è uno come tanti, bravo con i computer. Filippo, Anna, Beatrice e Andrea sono i suoi amici di sempre: con loro ha diviso ogni istante fin dall'asilo e con loro ha progettato di trascorrere i mesi che precedono l'inizio dell'università.

Ma un semplice algoritmo, creato nella sua cameretta da figlio unico, gli stravolge in un attimo l'esistenza: invece che in giro per l'Europa a sentire concerti si ritrova a Roma a lavorare in un incubatore di start-up. In poche settimane il vecchio Max non c'è più. Il mondo in cui è cresciuto si sgretola sotto i suoi occhi mentre lui cerca disperatamente di conservarne frammenti.

Cambiano le aspirazioni, le compagnie, si modificano i rapporti con i genitori; l'amore si presenta in maniera inaspettata. Tutto troppo rapido, tutto troppo presto. Forse è meglio rallentare. A patto di non fermarsi.

©2018 Einaudi (P)2020 Einaudi

Cosa pensano gli ascoltatori di Gli squali

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    26
  • 4 stelle
    19
  • 3 stelle
    8
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    2
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    32
  • 4 stelle
    15
  • 3 stelle
    4
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    1
Storia
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    26
  • 4 stelle
    14
  • 3 stelle
    10
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    1

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • francesca
  • 09/07/2020

niente male

libro scritto con una scrittura fresca giovanile piacevole. lettura piacevole, bella voce. lo consiglio. ok

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • chiara fogaroli
  • 05/07/2020

bello, da ascoltare

bello anche se non eccezionale ma ci sono dei passaggi moto interessanti e nel complesso si ascolta con piacere. lo consiglio comunque, Mazzariol mi piace, è positivo e possibilista e di questi tempi è ciò che serve e che aiuta a vivere meglio.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Roba
  • 23/06/2020

9 libro letto

molto molto molto bello, attuale scorrevole frizzante. ascoltato d'un fiato da riascoltare, e suggerire bravo l autore, buona la lettura🎉

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Marco Calò
  • 19/05/2020

emozionante

il libro è molto bello, scorrevole, che fa ripensare al periodo più combattuto della vita, quello delle scelte, e parla in maniera diretta all'anima di ognuno di noi. non riuscivo a smettere di ascoltarlo

  • Generale
    1 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • Alba Caramanna
  • 25/03/2020

Mastic...

Libro assai deludente e che non ha lo stesso ritmo né la stessa freschezza di " Mio fratello rincorre i dinosauri", cioè del libro precedente del simpatico Mazzariol. Freschezza che si perde nel pesantissimo adattamento cinematografico di "Mio fratello...". Gli Squali vorrebbe essere un romanzo di formazione, ma va avanti per stereotipi narrativi e non mostra alcuna attrattiva. La storia è banale. Non basta ambientarla al presente per renderla accattivante. Non funziona. Alla fine hai la sensazione di avere ascoltato solo parole vuote. Il titolo della recensione, un po' greve per la verità, è una citazione ricorrente nel volume. Ma senza la guasconeria né la sofferenza interiore del vice questore aggiunto Schiavone. Ritentaci Mazzariol ... Lettura nella norma

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • giacomo
  • 09/03/2020

Emozionate

Credo che ogni adolescente dovrebbe ascoltarlo, impossibile non ritrovarsi nel protagonista e nei suoi amici, con tutte le loro incertezze e frustrazioni. Mazzariol è un ragazzo molto interessante che seguirò volentieri in tutti i suoi progetti.