Ascolta ora gratuitamente con il tuo abbonamento Audible

9,99 € /mese

Dopo 30 giorni, 9,99 €/mese. Cancelli quando vuoi.
Ottieni accesso illimitato a questo titolo e a una raccolta di oltre 60.000 titoli.
Prezzo esclusivo per i membri di 9,99 EUR o inferiore su un catalogo esteso di audiolibri.
Nessun impegno. Cancella in qualsiasi momento e conserva tutti i titoli acquistati.

Sintesi dell'editore

"E d'improvviso il ricordo mi è apparso. Quel sapore era quello del pezzetto di madeleine che zia Léonie, la domenica mattina a Combray (perché quel giorno non uscivo mai prima dell'ora della messa) mi offriva dopo averlo inzuppato nel suo infuso di tè o di tiglio, quando andavo a darle il buongiorno in camera sua."

Dalla parte di Swann è il primo volume di Alla ricerca del tempo perduto (la Recherche), l'opera più importante di Marcel Proust, scritta tra il 1909 e il 1922, pubblicata in sette volumi tra il 1913 e il 1927 (viene considerata il romanzo più lungo di sempre).

Nella prima parte del primo volume, intitolata Combray (dal nome della residenza estiva in cui la famiglia trascorreva le vacanze) il protagonista racconta della propria infanzia passata proprio nella città di Combray e vi appaiono i maggiori temi e i principali personaggi dei volumi successivi.

Infatti è in questa parte che vengono introdotte le famiglie di Charles Swann e dei Guermantes, che lasceranno nello scrittore un ricordo indelebile e il desiderio di riviverne e penetrarne il mondo affascinante legato alla rimembranze più astratte: ricordi di sensazioni, emozioni, odori, gusti...

Per esempio in questa parte è presente uno degli episodi più famosi dell'audiolibro, quello in cui il protagonista, dopo aver imbevuto nel tè una madeleine (tipico dolcetto francese), ricorda come egli era solito mangiarne da piccolo la domenica mattina, prima della messa, dalla zia Léonie.

L'autore descrive poi le passeggiate quotidiane fatte verso Méséglise (o Swann) e verso la parte dei Guermantes: entrambe le direzioni sono per Proust "giacimenti profondi del mio terreno mentale". È un percorso astruso, dunque, e costellato di indicazioni olfattive ed estetiche, rimembranze lontane o anche solo di concetti generali ed astratti.

La voce di Alberto Rossatti incarna con grande sapienza e partecipazione i sentimenti e le senzazioni del piccolo Marcel rievocate in questo incredibile affresco letterario considerato uno dei vertici della letteratura mondiale.

(Traduzione di Alberto Rossatti e Rose Ayma Peret, illustrazione di copertina di Marlene Mcloughlin, Swann's Way, Watercolor, Collezione privata, San Francisco, Ca.)

©2021 il Narratore audiolibri (P)2021 il Narratore audiolibri

Cosa pensano gli ascoltatori di Alla ricerca del tempo perduto

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    25
  • 4 stelle
    2
  • 3 stelle
    0
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0
Lettura
  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    24
  • 4 stelle
    3
  • 3 stelle
    0
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0
Storia
  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    22
  • 4 stelle
    4
  • 3 stelle
    1
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Boris Hamzeian
  • 03/05/2021

Un titolo atteso con una lettura magistrale

Alla ricerca del tempo perduto e’ un titolo che gli ascoltatori di Audible aspettavano con ansia. Audible nel 2021 ce ne regala in contemporanea ben due versioni, limitandosi in entrambi i casi al primo volume. Questa versione, letta magistralmente da Alberto Rossatti, ci cattura per lo spessore della voce e la capacità di immergerci nei flussi di coscienza di Proust. Gli ascoltatori aspettano con ansia le parti successive del primo e degli altri volumi.

6 persone l'hanno trovata utile

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Red
  • 30/07/2021

Una delle meraviglie dell’umanità

Dopo aver letto e ascoltato un capolavoro come questo ti viene voglia di non leggere nient’altro. Non viene segnalato chi sia il traduttore né la casa editrice. Rossatti è un artista con la sua voce calda e penetrante. Aspettiamo gli altri volumi

1 persona l'ha trovata utile

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • GIAN PIERO MARISCOTTI
  • 10/07/2021

Capolavoro

Capolavoro.
Da leggere, ascoltare, rileggere e riascoltare dopo anni
Ad occhi chiusi. È un mondo intero.

1 persona l'ha trovata utile

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Laura
  • 23/08/2021

Ottima lettura

Proust non è tra i miei autori preferiti ma l’ascolto l’ha reso veramente apprezzabile. Ottimo narratore. Lento ma esattamente in linea con il contenuto letto.