Ascolta ora gratuitamente con il tuo abbonamento Audible

Dopo 30 giorni, 9,99 €/mese. Cancella quando vuoi.
Ascolta senza limiti migliaia di audiolibri, podcast e serie originali
Disponibile su ogni dispositivo, anche senza connessione
9,99 € al mese, cancelli quando vuoi
Zuleika apre gli occhi copertina

Zuleika apre gli occhi

Di: Guzel' Jachina
Letto da: Tiziana Avarista
Iscriviti - Gratis i primi 30 giorni

Dopo 30 giorni, 9,99 €/mese. Cancella quando vuoi.

Acquista ora a 11,95 €

Acquista ora a 11,95 €

Paga usando carta che finisce per
Confermando il tuo acquisto, accetti le Condizioni d'Uso di Audible e l'Informativa sulla Privacy di Amazon. Tasse dove applicabili.

Sintesi dell'editore

Questo romanzo non è solo uno squarcio su un periodo della storia russa, né è soltanto la storia straordinaria di un amore filiale forte come pochi nel panorama letterario contemporaneo. Zuleika apre gli occhi è la Storia nella storia, in una miscela talmente rarefatta e intensa da catapultarci fuori del tempo, fra antichi usi, sopraffazioni radicate, una suocera-arpia, un marito-despota e Zuleika-Cenerentola.

Difficile credere che dietro a questo osannato e pluripremiato romanzo-rivelazione ci sia una scrittrice esordiente, ma così è: al suo debutto letterario, Guzel' Jachina riesce nell'intento di innestare nelle spire sovietiche di una Storia devastante come fu la dekulakizzazione degli anni Trenta del Novecento (con le sue centinaia di migliaia di deportati) la piccola - banale, ma esemplare - vicenda di una donna come tante. Altrettanto difficile è credere che possa averlo fatto con una scrittura che il romanzo storico, pur se sui generis, mai aveva conosciuto.

Intima e distesa, la narrazione ricorda la voce calda e profonda dei 'fuori campo' dei vecchi film epici; sapide e affilate, le descrizioni introducono in una realtà altra nel tempo e nello spazio senza nulla concedere all'esotismo da cartolina; fresca nonostante l'argomento rovente, agile nonostante il piombo degli eventi narrati, visiva, cinematografica quasi (e dalla cinematografia viene infatti l'autrice), la scrittura offre con una leggerezza quasi straniante l'orrore di ciò che accade.

In mezzo all'orrore, tuttavia, si accende una luce: quella "bontà illogica", quell'"umano nell'uomo" che si ostina a sopravvivere anche là dove dell'umanità sembra non restare più traccia.

Fra la neve delle lande russe più desolate si fa dunque strada un'eroina indimenticabile, degna erede delle grandi donne della letteratura russa.

©2017 Salani (P)2021 Adriano Salani Editore


Un inno potentissimo all'amore a alla tenerezza anche all'inferno.
-- Ljudmila Ulickaja

Altri titoli dello stesso

Cosa pensano gli ascoltatori di Zuleika apre gli occhi

Valutazione media degli utenti. Nota: solo i clienti che hanno ascoltato il titolo possono lasciare una recensione
Generale
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    200
  • 4 stelle
    47
  • 3 stelle
    7
  • 2 stelle
    9
  • 1 stella
    2
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    210
  • 4 stelle
    26
  • 3 stelle
    11
  • 2 stelle
    5
  • 1 stella
    3
Storia
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    191
  • 4 stelle
    40
  • 3 stelle
    14
  • 2 stelle
    8
  • 1 stella
    2

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
Immagine del profilo di Laura B.
  • Laura B.
  • 15/09/2021

Per ora lo lascio in sospeso (....) AGGIORNAMENTO

Ho ascoltato i primi 50 minuti e ho deciso per ora di non andare oltre. I personaggi di marito e suocera mi risultano di una violenza per me intollerabile che mi procura uno stato di insofferenza rabbiosa soprattutto perché nella sinossi si evince che questa realtà è veramente accaduta. Per ora sospendo, ma mi riservo la possibilità di ascoltarlo in futuro poiché si rifà a dei fatti storici realmente accaduti e di cui non conosco nulla. [..........................]
Ecco, sono passati alcuni giorni, nel frattempo ho ascoltato " il meglio di noi" di Gungui che tratta di una coppia con figlio che si sta separando, e ho ripreso "Zuleika apre gli occhi"; stavolta sono riuscita a proseguire e l'ho trovato molto bello, coinvolgente. Ciò che più mi ha colpito al cuore, oltre al durissimo e aspro e brutale destino dei kulaki, è stata la scrittura: ho difficoltà a descriverla, ma direi che è nitida, sensoriale, a tratti cinematografica e quasi poetica e arriva dritta al cuore. Mi ha un po' ricordato la scrittura di Agota Kristof nella " trilogia della città di K" che avevo molto amato anche perché alcuni passi mi hanno commosso sino alle lacrime, pur rifuggendo totalmente la retorica e il patetico, in entrambi i romanzi. Insomma la scrittura è veramente notevole, sorprendentemente diversa e toccante rispetto alla maggioranza della narrativa contemporanea da me frequentata. Inoltre anche se in genere mal tollero il tono di lettura sussurrato devo dire che, in questo caso, ci va a pennello perché rimanda all'intimità del pensiero e delle cose che è la cifra di questa scrittura. L'interpretazione è veramente ottima. Anche la storia raccontata è molto interessante, della deportazione dei kulaki, delle loro etnie, del loro modo di vivere prima , durante e dopo lo sradicamento dalle loro case,non ne sapevo proprio nulla. Questo libro ha il fascino delle grandi epopee, è intimo e lucido ed è pieno di un inno alla forza d'animo, alla capacità di resistere, di essere solidali anche ruvidamente, di credere e lottare fortemente per uno scopo che può essere anche solo continuare a vivere, e al tempo stesso è anche poetico. Questo tipo di scrittura intima e lucida mi ricorda anche " la porta" di Magda Szabò. Dai, Audible, aggiungi anche questi altri due libri che ho citato perché sono veramente notevoli e bellissimi e in qualche modo richiamano la notevole scrittura e i temi sociali e individuali di " Zuleika apre gli occhi". Superconsigliato.

12 persone l'hanno trovata utile

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
Immagine del profilo di Loulou
  • Loulou
  • 31/01/2022

Splendido

Come possono la bruttura e la crudeltà umana diventare poesia? … questo romanzo ci riesce e lo dimostra: maturo, misurato, elegante, vivido. Fa commuovere e riflettere, ma non deprimere. Ti trascina nella storia, anche se non vuoi. I personaggi sono talmente vividi e descritti così bene che ti pare di vederli: La suocera, la vampira, ad esempio è una sorta di arpia cieca, maligna e bugiarda che difende il figlio a spada tratta e trova sempre occasione per trattare male la nuora. È ritratta così bene che te la vedi davanti agli occhi, muoversi lentamente ed imperiosamente… Zuleika è una donna forte, che impara a cambiare insieme agli avvenimenti della vitabanche grazie alle persone che la circondano. Una donna che viaggia verso un destino inaspettato, che ha tanta voglia di vivere, e che riesce a trovare sé stessa alla fine del racconto. Coraggiosa e silenziosa, soffre in silenzio e non si lamenta mai, nonostante la vita le offra ben poco e anzi, le porti via tanto.
La Storia russa è la storia principale, e la base sulla quale la stori di Zuleika prende vita è ciò che si mischia ai protagonisti, fino a creare un miscuglio omogeneo e ben costruito.
Moltissimi applausi vanno alla lettrice che ha saputo esaltare questo romanzo in modo splendido. Bellissimo e consigliatissimo

2 persone l'hanno trovata utile

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
Immagine del profilo di Utente anonimo
  • Utente anonimo
  • 26/09/2021

molto bello

Discreto e incredibilmente intenso. Suscita emozioni molto forti esprimendosi in forma così straordinariamente educata e mite.

2 persone l'hanno trovata utile

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
Immagine del profilo di Manuela M.
  • Manuela M.
  • 18/01/2022

Spettacolare. Non perdetevelo

Scrittura fresca ed emozionante, una storia trascinante ed originale con lettura eccellente. Una magia inattesa

1 persona l'ha trovata utile

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
Immagine del profilo di Cliente Amazon
  • Cliente Amazon
  • 05/12/2021

Il più bel audiolibro che io abbia mai ascoltato

Una storia incredibilmente triste ed intensa, che mette in luce degli avvenimenti storici che io non conoscevo. Una figura femminile di una forza e semplicità magnifiche.

1 persona l'ha trovata utile

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
Immagine del profilo di Regina
  • Regina
  • 05/01/2023

STREPITOSO

Libro scritto benissimo, difficile interromperlo, narrazione eccellente. Le emozioni si vivono a pieno, sembra non di sentire una storia, ma di viverla direttamente! Complimenti all'autore ma anche all'ottima lettrice.
Lo consiglio a chiunque.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
Immagine del profilo di sandra lucentini
  • sandra lucentini
  • 04/12/2022

un bellissimo libro da leggere

libro molto bello, la parte centrale un poco lenta, la parte finale bellissima, toccante, commovente, e tanto da insegnare a chi non conosce la storia del popolo russo e dei popoli limitrofi nel periodo della seconda guerra mondiale. la voce narrante molto brava ma a volte troppo sussurrata, anche quando, a mio parere, non era necessario.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
Immagine del profilo di alessandra gandolfi
  • alessandra gandolfi
  • 02/12/2022

Bellissimo

Scritto benissimo e letto splendidamente.
Una storia forte e tenera. Si assaporano le emozioni

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
Immagine del profilo di Fluffypants Cattery - Sacri di Birmania
  • Fluffypants Cattery - Sacri di Birmania
  • 27/07/2022

la Storia

bello, intenso, potente, letto benissimo. tante piccole storie con la grande Storia sullo sfondo.

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
Immagine del profilo di Utente anonimo
  • Utente anonimo
  • 16/07/2022

Lettura troppo recitata

Notevole il libro in piena tradizione del romanzo russo peccato per la lettura veramente troppo recitata, soprattutto nella prima metà, che sovrasta la trama e non permette al lettore/ uditore di apprezzare il racconto e sviluppare emozioni proprie come sarebbe giusto per questo tipo di romanzo.