Ascolta ora gratuitamente con il tuo abbonamento Audible

9,99 € /mese

9,99 EUR/mese dopo i primi 30 giorni. Cancelli quando vuoi
Ottieni accesso illimitato a questo titolo e a una raccolta di oltre 60.000 altri titoli.
Ascolta quando e dove vuoi, anche senza connessione.
Nessun impegno. Cancella in qualsiasi momento.

Sintesi dell'editore

Accadono fatti terribili nella terra di mezzo tra Matera e Potenza, frontiera selvaggia che si ripiega su se stessa come le ripide gole che la solcano. E così una notte di giugno, nei calanchi vicino Pisticci, un uomo e una donna vengono assassinati brutalmente.

Lui è Sante Bruno, architetto con entrature che contano. Lei, Floriana Montemurro, una ragazza bellissima, figlia di un potente notabile. II duplice omicidio scuote la monotonia di una provincia in cui il pettegolezzo vola di bocca in, bocca e le lingue sono affilate come rasoi.

Indagare sul caso tocca a Loris Ferrara, magistrato in crisi che vuol rifarsi una vita, e all'anatomopatologa Viola Guarino. Abilissima nel leggere la scena del crimine, convinta sostenitrice dei metodi scientifici d'indagine, la Guarino ha un sesto senso prodigioso. "Strega" la chiamavano da bambina. "Strega" pensano oggi di lei i suoi concittadini. E del resto, è la nipote di Menghina, celebre lamentatrice funebre della Lucania, una che ha trasformato la morte in professione e di stranezze se ne intende.

Turbata dai sentimenti che prova per l'ombroso Ferrara, Viola si getta a capofitto nell'inchiesta. Mentre incombono i preparativi per Matera 2019 Capitale della Cultura e il futuro si porta appresso milionarie speculazioni sugli antichi Sassi, dovrà confrontarsi con i misteri di un Sud in cui tutto sta cambiando anche se nulla cambia mai davvero.

©2019 Rizzoli (P)2021 Rizzoli

Cosa pensano gli ascoltatori di Una favolosa estate di morte

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    12
  • 4 stelle
    6
  • 3 stelle
    8
  • 2 stelle
    3
  • 1 stella
    1
Lettura
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    16
  • 4 stelle
    6
  • 3 stelle
    3
  • 2 stelle
    2
  • 1 stella
    2
Storia
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    11
  • 4 stelle
    8
  • 3 stelle
    4
  • 2 stelle
    4
  • 1 stella
    2

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Emanuel
  • 17/07/2021

Ottimo Giallo e buona lettura

Questo libro è un ottimo Giallo e non solo per la storia del delitto,ma per come la scrittrice ne fa uno splendido dipinto della bellissima Matera e dei suoi Sassi ,e anche delle loro tradizioni.
Il racconto scorre perché noi stessi con gli occhi della mente viaggiamo insieme alla protagonista, una donna incredibile con ottime capacità deduttive e sicura nel suo lavoro di consulente .
Ma Viola non è solo il suo lavoro, Viola è anche il fuoco delle Terre Lucane ed è speciale, perché ha anche un lignaggio speciale...lei che viene chiamata scherzosamente "Strega",ma che in realtà è davvero una Majara .
Ho apprezzato questo libro,non sono figlia diretta di Matera,ma le mie origini affondano in quella Terra meravigliosa,un po' maltrattata e sfruttata impunemente,ma che resta una delle culle della cultura italiana e l'ha resa famosa e meta ambita da studiosi e vacanzieri.
Devo fare un piccolo appunto, purtroppo la pronuncia dialettale della lettrice è stata una nota dolente,ma immagino che non sia facile leggere e parlare un dialetto che non si conosce bene... nemmeno io che ho ascoltato questo dialetto fin da bambina da mia madre ma soprattutto da mia nonna, sarei mai capace di parlare in dialetto senza rendermi ridicola.
Se volete cimentarvi in questa audiolettura ,non preoccupatevi,la protagonista per ogni frase in dialetto fa subito la traduzione in italiano.
Consiglio questo libro ,non sarà un giallo alla Agatha Christie,ma merita la nostra attenzione e darà molta soddisfazione a chi gliela darà.