Vantaggi dell'abbonamento

Sintesi dell'editore

Angela non ha ancora vent'anni quando diventa madre, una mattina a Trieste alla fine degli anni Sessanta. Pasquale, il suo grande amore, è un "jeansinaro" calabrese, un mercante di jeans, affascinante e già sposato. Lui le ha fatto una promessa: "Se sarà maschio, lo riconoscerò". Angela fa tutti gli scongiuri del caso ma nasce una femmina: Emma. Pasquale fugge immediatamente dalle sue responsabilità, lasciando Angela crescere la bambina da sola insieme alla sua famiglia numerosa e sgangherata.

I Pipan sono capitanati da un nonno che rimpiange il dominio austriaco, una nonna che prepara le zuppe e quattro zii: uno serio, un playboy e due gemelli diversi che si alternano a fare da baby sitter a Emma. Lei sarà la figlia di tutti e di nessuno e crescerà così, libera e anticonformista, come la Trieste in cui vive, in quella terra di confine tra cielo e mare, Italia e Jugoslavia. Fino al giorno in cui deciderà di mettersi sulle tracce di suo padre, e per lui questa sarà l'occasione per rivedere Angela, che non ha mai dimenticato.

"So che un giorno tornerai" è un romanzo sulla ricerca delle nostre origini, la scoperta di chi siamo e la magia degli amori che sanno aspettare. Con ironia e un pizzico di nostalgia, Luca Bianchini ci prende per mano e ci porta a conoscere i sentimenti più nascosti in ognuno di noi, per scoprire che non hanno confini, "da Trieste in giù". Alla fine, ognuno di noi s'innamora di chi ci guarda per un attimo e poi ci sfugge per sempre.

>> Questo audiobook in edizione integrale vi è offerto in esclusiva per Audible ed è disponibile solamente in formato audio digitale.

©2018 Mondadori (P)2018 Mondadori

Altri titoli dello stesso

Cosa pensano gli ascoltatori di So che un giorno tornerai

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    111
  • 4 stelle
    66
  • 3 stelle
    45
  • 2 stelle
    15
  • 1 stella
    8
Lettura
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    97
  • 4 stelle
    51
  • 3 stelle
    35
  • 2 stelle
    17
  • 1 stella
    26
Storia
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    92
  • 4 stelle
    59
  • 3 stelle
    44
  • 2 stelle
    27
  • 1 stella
    6

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    1 out of 5 stars
  • Lettura
    1 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • Laura _ A
  • 19/10/2018

Pronto per una fiction su rai1

Libro graziato per quanto mi riguarda dalla combinazione audiolibro+periodo pesante. Mi ha garantito uno stacco dalla realta per i minuti del tragitto casa lavoro e per un paio di altri viaggi e per questo gli sono grata. Per il resto con tutto il rispetto lo trovo totalmente non plausibile e fastidiosamente strapieno di luoghi comuni e frasi fatte. La bellezza vera di Trieste non traspare per quanto l autore ad ogni pagina ne nomini un luogo o una via. Dei personaggi non sono riuscita a provare una minima empatia per nessuno nè sono riuscita nella mi testa a farmi una idea delle eta relative delle persone, in un rimescolone in cui sono praticamente tutti coetanei o quasi nonni zii nipoti pronipoti. La lettura dell’autore è monocorde e la cartteristica intonazione non sottolinea alcuno stato d’animo ma del resto nessun personaggio qua gioisce o si dispera o si incazza mai fino in fondo.

5 people found this helpful

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    1 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 13/10/2018

Gli scrittori non sanno leggere?

Perché Luca Bianchini non ha lasciato che qualcuno capace di farlo leggesse il suo libro? Non capisco.

5 people found this helpful

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • mirko
  • 21/08/2019

Wow

Non pensavo ci fosse questo libro. Luca Bianchini è bravissimo anche a leggere. Veramente stupendo.

1 person found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 22/11/2020

il ritorno

mi è piaciuto molto una bella storia raccontata bene..descritta.bene..ricca di sentimenti..descrizione dei luoghi..mi è piaciuta

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    1 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • rosario nucifora
  • 08/11/2020

Bene, quasi

I libri di Luca Bianchini sono ventate di freschezza che alleggerisce ogni cosa. Unica nota stonata la lettura: Bianchini non è esperto e a volte la sua lettura è poco adatta. Forse sarebbe meglio se leggesse un esperto.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Andrea
  • 18/10/2020

Bianchini non delude

Bellissima trama, delicata, capace di trasportare in una Trieste accogliente e austera al tempo stesso. Le storie dei personaggi sono narrate con delicatezza e humor. Bianchini perfetto come lettore così come scrittore.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Rebu
  • 21/09/2020

Bello bello bello

La lettura di Luca Bianchini ha il potere di catturarmi, non è il suo primo romanzo che leggo, ma questo mi ha emozionato particolarmente. Angela è un personaggio alla "Lila" de l'Amica Geniale ma molto più simpatica, le peripezie sue e della sua strampalata famiglia tengono incollato alle cuffie senza mai annoiare

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Annalaisa
  • 30/08/2020

Bella storia

Deco dire che questo è il 2 libro che leggo di Luca Bianchini, e lo trovato più bello rispetto Baci da Polignano.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 24/08/2020

Super

Bianchini ci mette della poesia, della leggerezza, dell'amore, del buffo, del nord, del sud, dell'est e dell'ovest in ogni libro. Grandeeeee

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • angela
  • 25/07/2020

vento di emozioni

Vento di emozioni magistralmente raccontate e lette, Luca é una garanzia, ne ho apprezzato ogni singolo momento