Vantaggi dell'abbonamento

Sintesi dell'editore

"Tutto cominciò con quel cane sgozzato." Si apre in una torrida estate un lungo anno di omicidi per la polizia di Quarto Oggiaro, quartiere simbolo della periferia milanese.

Protagonista, suo malgrado, delle indagini, è l'ispettore Ferraro, uomo senza qualità particolari, se non, forse, il suo innocuo umorismo, che lo salva spesso da un'esistenza alquanto deprimente. Perché di certo la sua vita personale non è un granché: divorziato, vive solo, in una casa caotica, mangiando a cena pattume surgelato. Per non parlare poi del disordine affettivo... Attorno a lui, come in un coro tragicomico, ruotano poliziotti surreali, imprenditori rampanti, spacciatori, contrabbandieri, snob vogliose, domestici imperturbabili, carabinieri gentiluomini, fruttivendoli, filosofi, informatori, pensionati, picchiatori, pendolari, sciure, manifestanti: il popolo di una città.

Per cosa si uccide, attraverso le indagini dell'ispettore Ferraro, racconta questa varia umanità, scandaglia il ventre molle di Milano, la vera protagonista del libro, diventando così il romanzo, aspro e ironico, di una città. Seguendo le indagini di Ferraro si attraversa l'intero spaccato urbano, dai cortili babelici delle periferie alle dimore borghesi del centro storico. Una Milano troppo spesso odiata, a cui Gianni Biondillo regala un amaro, accorato atto d'amore.

©2004 Guanda (P)2020 Adriano Salani Editore

Oltre che un bel giallo, il miglior libro scritto su Milano da molto tempo a questa parte.

--Antonio D'Orrico

Un giallo fra i più divertenti che abbia letto. Un ritratto della città con scene degne di antologia.

--Corrado Augias

Cosa pensano gli ascoltatori di Per cosa si uccide

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    35
  • 4 stelle
    8
  • 3 stelle
    5
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    2
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    34
  • 4 stelle
    4
  • 3 stelle
    2
  • 2 stelle
    3
  • 1 stella
    4
Storia
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    25
  • 4 stelle
    14
  • 3 stelle
    5
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    2

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 06/11/2020

Grazie Biondillo!

Nessuno come Biondillo sa descrivere la Milano delle case popolari. Personaggi di un' umanità commovente

1 person found this helpful

  • Generale
    1 out of 5 stars
  • Lettura
    1 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • Grazia Innocenti
  • 05/11/2020

Non si può ascoltare.

Perché gli autori non si limitano a scrivere? Mai, mai, mai far leggere un libro al suo autore.

1 person found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Carla
  • 26/11/2020

Tante risate e qualche lacrima

La voce dell'autore, ottimo imitatore dei dialetti aggiunge fascino e ironia a questo libro avvincente e ben scritto... super consigliato.

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    1 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 15/11/2020

Letto in modo estremamente fastidioso

Probabilmente se lo avessi letto in cartaceo lo avrei apprezzato molto di più...l’ascolto purtroppo sconta una lettura estremamente fastidiosa,nel suo essere plateale,eccessiva,da avanspettacolo

  • Generale
    2 out of 5 stars
  • Lettura
    1 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Durango73
  • 11/11/2020

Interpretazione mediocre

La storia mi ha anche convinto, ma la lettura non è all'altezza, non sono riuscito a concluderlo. Ad ognuno il suo mestiere, vi prego!

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    2 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 06/11/2020

Non mi è piaciuto....

Sono arrivata al capitolo 34....ma non riesco più ad andare avanti non mi prende ne il lettore ne il contenuto l'autore cerca di dargli un taglio comico~ironico che stanca e la lettura non aiuta.....