Pallottoline

Letto da: Gaetano Marino
Durata: 26 min
4 out of 5 stars (13 recensioni)
Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

Pubblicata per la prima volta nel 1895, "Pallottoline" è una novella che nasconde un significato profondo. La storia ruota attorno a Jacopo Maraventano, astronomo che dirige l'Osservatorio Meteorologico sito sulla vetta del Monte Cavo, sui colli Albani. E proprio gli astri presenti nel cosmo saranno lo spunto per una serie di riflessioni sulla piccolezza, la nullità e l'assurdità degli essere umani.

©2018 LA CASE Books (P)2018 LA CASE Books

Cosa pensano gli ascoltatori di Pallottoline

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    7
  • 4 stelle
    2
  • 3 stelle
    3
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    0
Lettura
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    5
  • 4 stelle
    3
  • 3 stelle
    3
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0
Storia
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    6
  • 4 stelle
    1
  • 3 stelle
    3
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Glenys sanchez tejada
  • 22/07/2020

Pirandello Pallottoline

Leggere Pallottoline dopo aver visitato i castelli romani ti immerge in una dimensione passata fatta di sensazioni avvolgenti e simboliche ed è anche molto attuale. Egli affronta il discorso delle relazioni, in particolare nel rapporto di coppia . Come molti libri di Pirandello i dialoghi si prestano molto bene al teatro.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 07/06/2020

quanta bellezza e quanta tenerezza

sono tornato bambino per un po', volando con la mente ai giorni in cui la mia piccolissima maestra elementare ci riuniva vicino alla stufa leggendoci qualche novella di Pirandello.