Frammento di cronaca di Marco Leccio e della sua guerra sulla carta nel tempo della grande guerra europea

Letto da: Gaetano Marino
Durata: 44 min
3.5 out of 5 stars (6 recensioni)
Dopo 30 giorni EUR 9,99/mese

Sintesi dell'editore

Allo scoppio della Grande Guerra Marco Leccio decide di arruolarsi. Si presenta così alla leva con tanto di divisa da garibaldino. Le motivazioni alla base del suo gesto sono politiche e sentimentali: vuole partecipare alla liberazione delle terre irredente interrotta a Bezzecca, ma vuole anche andare al fronte insieme a suo figlio.

Leccio però non viene accettato dall'esercito e così deve rassegnarsi a seguire la Prima Guerra Mondiale soltanto sulle mappe geografiche. Presto si renderà conto dell'inconciliabilità tra l'eredità risorgimentale e la Grande Guerra. Quando poi un lutto colpirà un suo parente, Leccio si renderà conto di come la morte possa far andare in frantumi non solo il patriottismo, ma anche la ragione.

©2018 LA CASE Books (P)2018 LA CASE Books

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Generale

  • 3.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    2
  • 4 stelle
    1
  • 3 stelle
    2
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    0

Lettura

  • 3.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    2
  • 4 stelle
    1
  • 3 stelle
    2
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    0

Storia

  • 3.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    2
  • 4 stelle
    1
  • 3 stelle
    2
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    0

Non ci sono recensioni disponibili