Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

Grandi viaggi in Vespa, buona musica e un amore che dura dai tempi dell'università. È questo che unisce Giulia e Mario. Lei, di famiglia altoborghese, intelligente, affettuosa e sempre pronta a soprassedere alle continue indecisioni di lui. Lui, eterno fanciullo che sogna di lavorare per tutta la vita alla radio, rimandando le decisioni importanti e rispondendo a ogni domanda "non so". A scompaginare un equilibrio tutto sommato tranquillo arriva inatteso un figlio, Leonardo, che rivoluzionerà in modo irreversibile il loro modo di stare insieme e affrontare la vita.

Un romanzo ironico che racconta nevrosi e risorse di un'intera generazione, negli anni che separano la giovinezza dall'età adulta.

©2011 Grandi & Associati Srl (P)2019 Audible Studios

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Generale

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    86
  • 4 stelle
    39
  • 3 stelle
    19
  • 2 stelle
    5
  • 1 stella
    5

Lettura

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    115
  • 4 stelle
    24
  • 3 stelle
    7
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    2

Storia

  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    77
  • 4 stelle
    38
  • 3 stelle
    20
  • 2 stelle
    8
  • 1 stella
    5

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • grazia59
  • 20/09/2019

Bello!!!

Un libro ricco di aspetti umani, assolutamente consigliato per chi ama la grande Musica, per chi ha delle perplessità sul modo di amare e di essere padre, madre figlio o figlia, per chi deve scegliere e si trova al bivio.
Il narratore ha fatto sua quest'opera che mi ha fatto sorridere, ridere, emozionare e piangere.
Complimenti!!!!

2 su 2 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • chiara maria
  • 20/10/2019

Un romanzo che parla di te

Chiunque tu sia e qualsiasi vita tu conduca , questo romanzo parla di te. Parla di una vita che scorre, degli amori che s’incontrano e delle responsabilità che si devono affrontare. Temi affrontati con l’abilità inconfondibile e unica di Licastri una delle più belle scoperte che mi è capitato di fare in questo ultimo mese. Stile scorrevole ma non banale, storie semplici ma dalla trama ben tessuta. Un romanzo che emoziona come sempre lo sono i suoi perché racconta la vita , perché chiunque tu sia parla di te e lo fa attraverso Mario, Giulia e Lorenzo. Buon ascolto. Un solo appunto : il lettore a me personalmente piace ma interpreta molto, forse un po’ troppo.

1 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 29/11/2019

una vita on tre

Racconto in prima persona, molto attuale; umoristico, tenero e commovente: letto in maniera molto espressiva.
molto ben descritte le emozioni e le sensazioni del protagonista.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • claudio
  • 21/11/2019

bellissimo

È pericoloso questo libro, mi ha messo una voglia di viaggiare che metà basta ahahahha bellissimo

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • tiziana danese
  • 16/11/2019

MOLTO BELLO

Bello, riflessivo....
Una vita narrata in non molte parole tutto sommato, ma con molta intensità.
una morale, anzi più d'una, tutte bellissime...

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Alessandra Cannazza
  • 07/11/2019

Bellissimo

La trama all'inizio è un po lenta, poi il ritmo si fa più intenso e diventa emozionante e avvincente.
La voce meravigliosa

  • Generale
    2 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • Angelina
  • 01/11/2019

A mio parere: noioso

Dopo l'ascolto di "L'ultima settimana di settembre" di Licalzi che mi è piaciuto moltissimo ho voluto ascoltarne un altro ma sembrano addirittura due scrittori diversi.
Ho ascoltato lo stesso tutto il romanzo e devo dire che non è scritto male ma l'ho trovato NOIOSO. La descrizione di interi dialoghi a volte scontati mi ha stancato.
Il lettore molto bravo.

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Schizzodimare
  • 28/10/2019

Senza infamia e senza lode.

A tratti noioso e prolisso. Specie nelle disguisizioni tecniche musicali e nel rapporto padre figlio in cui si sente il coinvolgimento personale dell'autore. Insomma a parte figli e nipoti propri, nessuno ha voglia di sentire parlare per 20 minuti di seguito del rapporto che uno ha con un figlio neonato con cui il primo che ascolta non ha nessun coinvolgimento personale. Forse può interessare neo genitori o gente fanatica del ruolo di genitore.
Trovo adolescenziale l'autore quando disegna la straordinaria bellezza e perfezione delle donne con cui il protagonista si rapporta. Non un difetto, ma quasi personaggi eterei. Usciti dalla fantasia su grandi amori fantastici di un adolescente chiuso nella sua cameretta.
Si può ascoltare come si ascolterebbe un libro della collezione di romanzi rosa Harmony

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Casto Cremonesi
  • 22/10/2019

Non so

a volte un po’ lento, sembra banale, poi riesce comunque a sorprenderti, splendido l’innesto di Murakami. non so.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • PAOLA
  • 29/09/2019

Stupendo

Ascoltato tutto d’un fiato. Mi è piaciuto davvero tanto...soprattutto la descrizione delle sensazioni di quando si passa da essere figlio a diventare genitore..e poi la storia della musica..solo chi ama la musica può comprendere fino in fondo questo libro.
Infine l’interpretazione è stata davvero straordinaria