Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

Nel fitto di un bosco di uno dei monti dell'Italia settentrionale un uomo ritrova una baita appartenuta ai suoi antenati. Decide di ristrutturarla, per andarci a vivere e sfuggire così alla crudeltà del mondo che lo circonda. Ma, mentre lavora, un colpo di piccone bene assestato cambia per sempre la sua vita. Dietro la calce, in un'intercapedine del muro, trova i corpi mummificati di tre donne. E si accorge che sulla loro carne sono stati incisi dei segni, quasi lettere dell'alfabeto di una lingua misteriosa e sconosciuta. Qual è la storia delle tre donne? Chi le ha nascoste lì? Qual è il terribile messaggio che quelle lettere vogliono comunicare? Ed è possibile che la cerva dagli occhi buoni che sbuca ogni sera dal bosco voglia davvero proteggere l'uomo e rivelargli qualcosa?

"Nel Muro" è un romanzo di eccezionale forza letteraria, intenso, appassionante, commovente, un audiolibro che racconta la maestosità della natura e la cattiveria degli uomini, denso di immagini indimenticabili - per esempio quella del pivason, l'uccello-vampiro, e del suo spaventoso verso, presagio di morte - e di momenti di straordinario lirismo.

In questa versione audio letta da Bruno Schirripa, Mauro Corona sottolinea alcuni passaggi della vicenda con la sua inconfondibile voce che imprime al suo romanzo una nota personalissima e preziosa. "Nel Muro" di Mauro Corona è un audiobook realizzato con ambientazioni e sound design originali, che vi regaleranno un ascolto avvolgente.

©2018 Mauro Corona / Mondadori (P)2019 Mauro Corona / Realizzato da Good Mood in accordo con MalaTesta Lit. Ag. Milano.

Altri titoli dello stesso

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Totali

  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    33
  • 4 stelle
    19
  • 3 stelle
    9
  • 2 stelle
    6
  • 1 stella
    8

Lettura

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    49
  • 4 stelle
    12
  • 3 stelle
    3
  • 2 stelle
    4
  • 1 stella
    4

Storia

  • 3.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    30
  • 4 stelle
    12
  • 3 stelle
    13
  • 2 stelle
    6
  • 1 stella
    10
Ordina per:
  • Totali
    2 out of 5 stars
  • Lettura
    2 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • Roberto Corso
  • 30/08/2019

Misoginia e logorrea con lampi di poesia (pochi)

Momenti di lirismo in un confuso ammasso di misoginia, violenza gratuita che tradisce (cosa più grave) quasi l'autocompiacimento dell'autore nel descrivere e nel torturare con la scrittura le donne.
Fosse stato un racconto almeno sarebbe durato meno. Così è solo un gioco macabro senza motivo. peccato perché a tratti ci sono metafore evocative ma si perdono nella pece dell'odio e della cattiveria gratuita.

2 su 2 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 12/08/2019

Inquietante.

Tanto inquietante, quanto misterioso. Scava nelle pieghe del male, della misoginia e lo fa creando suggestioni potenti e angosciose, e sconvolgenti. La trama, per la maggior parte del libro fila ad un ritmo abbastanza incalzante. Lo consiglio.

2 su 2 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 16/08/2019

Corona


È evidente che Corona sappia scrivere, la sua prosa è dura asciutta, poetica, a tratti anche filosofica, densa di epifanie magiche.
Ma la misoginia di cui ha impregnato ogni singola frase del racconto è insopportabile e finanche pericolosa, inaudita e vigliacca.
Ha senz’altro le sue ragioni l’autore a parlar così , e mi spiace ma non lo seguirò ulteriormente, che peccato.
Lettore bravissimo, quando tocca a Corona il tono diventa ampolloso e ridondante.

1 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • alfio
  • 20/09/2019

intrigante

intrigante ... inquietante... le parole i paesaggi i posti quasi come esser lì.... anche se non ci sarei rimasto⚰️

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • silvano
  • 18/09/2019

bellissimo libro

racconto veramente originale , un mix di violenza, pazzia, suspence e qualche pizzico di sentimentalismo.

  • Totali
    2 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • Betty
  • 14/09/2019

All'inizio prolisso. Poi triste e poco verosimile<br />

Un po' troppo concentrato nello spirito del personaggio. Non ne spiega la vera psicologia. Avrei voluto sentire più aneddoti dell'infanzia di quest'uomo. Cosa veramente lo ha modellato così.
Inoltre la antica storia scritta sui corpi sembra narrata sempre da lui e non da un antico antenato.

  • Totali
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • giuseppe
  • 12/09/2019

Bello e terribile

L'inizio è toccante, ti prende per le delicate descrizioni e per le atmosfere suggestive. Il tormento dell'anima del soggetto narrante e forte e coinvolgente. A seguire le parti angoscianti del romanzo si alternano a toccanti passaggi sulla natura e l'animo umano. Non è romanzo di facile ascolto e le ampie descrizioni macabre e "orrorifiche" sono accettate solo - dal mio punto di vista - dalla compresenza di passaggi di altrettanta delicatezza. Questi passaggi cruenti sembrano frutto dei peggiori incubi di un pazzo criminale e francamente non sono riuscito ad ascoltare per intero il terzultimo capitolo... Detto questo però, il romanzo merita, la scrittura è lucida, le atmosfere descritte in modo magistrale e non c'è mai un passaggio noioso. L'interpretazione nella lettura poi è grandiosa e molto apprezzati anche i passaggi in cui è lo stesso scrittore a leggere, così come il sottofondo musicale, mai invasivo e sempre ben calibrato, che supporta la narrazione. Spero di trovare presto anche altri romanzi di Corona su Audible, letti da Bruno Schirripa e dallo stesso scrittore

  • Totali
    1 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • Luisa
  • 11/09/2019

Ripetitivo e deludente

Ho amato Storia di Neve e ho letto quasi tutti i romanzi di Corona, quindi ne conosco i toni cupi e lo stile "crudo". In questo romanzo però vuole volutamente esagerare e il risultato è una continua ripetizione degli stessi concetti e le stesse idee. La storia di per sé (nel suo genere) avrebbe avuto delle potenzialità, ma qui non decolla. Il finale è prevedibile, risolto quasi frettolosamente. Il protagonista (anche voce narrante) non fa che ripetere quanto sia cattivo e crudele, quanto odi le donne, quanto gli faccia schifo l'umanità. L'auto-analisi è inverosimile, le analogie con la vita dell'autore stesso (luoghi, abitudini, passioni e talenti) lo fa sembrare una sorta di autocelebrazione al negativo di Corona, che - tolte sicuramente le tendenze misogine - ormai vive sulla sua fama di uomo burbero e solitario (anche se le comparsate in tv dicono il contrario). Tutto molto artefatto. La scrittura di Corona continua a piacermi, soprattutto nei passaggi in cui descrive la natura e il suo rapporto con essa, ma questo libro è decisamente il peggiore, a mio avviso, tra quelli che ho letto. Ha voluto esagerare e ne ha risentito la poesia che invece accompagna altri suoi lavori. Sembra più una trovata commerciale per far parlare di sé.
Discorso a parte per il lettore: una voce piacevole, una lettura espressiva e adatta al genere di romanzo. Molto molto bravo. Meno piacevole invece la parte letta da Corona, il suo tono è troppo teatrale e pomposo.

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Kyky65
  • 31/08/2019

Eccezionale

Un libro claustrofobico, anche se ambientato in montagna. Una storia che trascina dentro un vortice di follia, misoginia, violenza, magia, ma anche dolcezza.
L’interpretazione è la migliore che abbia mai ascoltato in un audiolibro.
Fantastico.

  • Totali
    2 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • Jb
  • 27/08/2019

Di una noia mortale

Nella prima parte è molto crudo, a volte fastidioso. Nella seconda l'ho trovato lentissimo, noioso e ripetitivo. Non vedevo l'ora di finirlo. Mi sta simpatico Corona, ma proprio il libro non mi è piaciuto per niente.