Vantaggi dell'abbonamento

Sintesi dell'editore

Alberto Forchielli è un economista sui generis, anticonformista e schietto. Uno che gestisce un importante fondo di private equity, profondo conoscitore del mercato cinese, uno che viene ascoltato al Congresso degli Stati Uniti come alla Silicon Valley. Uomo globalizzato dal 1980, vive girando il mondo ma è rimasto legato alla sua Italia, della quale impietosamente denuncia i difetti e il provincialismo.

In questo pamphlet agile e corrosivo vuole scuotere la generazione dei trentenni, rassegnati e letargici, aiutandoli a scegliere fra andare all'estero o restare, e in tal caso combattere per cambiare un Paese che non fa nulla per regalare un futuro ai suoi figli. La sua analisi non fa sconti a nessuno. Alla generazione dei nostri nonni che hanno ricostruito il Paese dopo la guerra con enormi sacrifici, ha fatto seguito la generazione dei nostri padri (i coetanei di Forchielli) che hanno dilapidato i risultati del boom economico, hanno vissuto di rendita per lasciare ai trentenni oggi un'apatia da pancia piena e un generale vittimismo.

La soluzione è semplice. Darsi una mossa, recuperare la grinta dei nonni, avere la stessa "fame" dei coetanei asiatici, studiare tanto quelle materie tecniche e scientifiche che sono alla base del mondo tecnologico di domani, e soprattutto smettere di piangersi addosso e avere le idee chiare. È difficile, ma per farlo bisogna guardare l'Italia da fuori... e avere voglia di fare la rivoluzione, se si ama davvero questo nostro Paese.

©2018 Baldini & Castoldi Srl (P)2019 Audible Studios

Altri titoli dello stesso

Cosa pensano gli ascoltatori di Muovete il culo!

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    183
  • 4 stelle
    66
  • 3 stelle
    16
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    2
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    165
  • 4 stelle
    53
  • 3 stelle
    13
  • 2 stelle
    5
  • 1 stella
    2
Storia
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    168
  • 4 stelle
    43
  • 3 stelle
    23
  • 2 stelle
    2
  • 1 stella
    2

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Grey Estela Adames
  • 19/08/2020

Davvero illuminante non conoscevo Forchielli

l'ho ascoltato tutto di un fiato. mi ha colpito molto come giovane donna, come madre, come persona che vive in Italia da 25 anni, e che ho visto il lento degrado di questo paese. Nel racconto di Forchielli ho trovato un dipinto di una Italia rassegna, ho apprezzato lo sprono a essere di più ed cercare nuovi sbocchi. ho capito anche il perché a volte siamo svogliati a essere di più..

1 person found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • VOL-TRON S.
  • 30/12/2019

da leggere se hai dai 14/25 anni

davvero molto interessante, rivolto ai giovani ma anche ai loro genitori. dati alla mano ci fa capire la situazione della nostra povera Italia

1 person found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • chiara verzella
  • 17/01/2021

sveglia lo sguardo

chiaro e preciso nel fotografare e spiegare tutto quello che noi "giovani"abbiamo timore nel nominare. C'è sempre bisogno di una voce che sprona e che indica le possibilità quando ci si sta svegliando da un incubo

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Filippo Facciolo
  • 15/01/2021

Forchielli una guida

Dovrebbero portare questo libro nelle scuole W l’Italia che lavora, W gli italiani che muovono il culo

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Sandra C.
  • 18/12/2020

Viva l’Italia!

...ma hai detto all’inizio che tu vivi fuori (dall’Italia) da quando studiavi all’Harvard se non sbaglio, fine anno 70(!?) insomma per dirla fuori dai denti come ti piace a te, facile fare il finocchio con il culo degli altri! Ci sono cose che condivido in questo libro ed altre che mi sembrano proprio populiste, che tu accusi ma poi sostieni! Non ti condivido in tutto ma può essere uno spunto per parlare, in fondo la discussione ed il parlare è un primo movimento qualcosa che ci può portare verso ! Anche senza condividere appieno è interessante.

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Claudio
  • 17/12/2020

una sorpresa

non mi aspettavo una persona con questo livello culturale, schietto ma di cultura vera e di livello

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Stefania
  • 03/12/2020

Lo amo. Punto

Mi sembrava di essere in lip-sync, io muovevo le labbra e lui leggeva. Stessi pensieri da anni, ovvio non ho la cultura di Forchielli per potermi permettere di scrivere un tale libro.Complimenti! Un libro da regalare a TUTTI, soprattutto ai vostri amici che si divertono a fare concorsi pubblici.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 01/12/2020

Analisi chimica di un paese allo sbando.

Forchielli ci prende per mano e con durezza ci mette di fronte allo specchio, l'immagine che vediamo è di una nazione vecchia logora , dove tutto è possibile tranne il merito o almeno come potremmo definirlo tale. Da ascoltare e riascoltare per le tante affermazioni che i più riassumerebbero con " ma si, lo so ... " ma in realtà sappiamo solo l'apparenza, Forchielli con durezza e padronanza dell'argomento ci porta a scavare le nostre responsabilità, dove siamo in parte vittime, in parte complici .

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • MIDI72
  • 01/12/2020

Uno schiaffo per svegliarsi dal torpore

Chiunque abbia meno di 25 anni o un figlio della stessa età, dovrebbe leggere questo libro. Diretto e schietto come al solito, Forchielli snocciola con competenza e una giusta dose di allarme, i motivi per cui un giovane italiano debba svegliarsi ben prima della maturità per impostare con consapevolezza una strategia per il proprio futuro. Una strategia che significa soprattuto visione, studio ed impegno nel fare (errori compresi e benvenuti). Il libro smonta qualche comodo pregiudizio sulla capacità degli italiani rispetto ad altri paesi, ma non si sofferma alla lamentela, bensì indica una strada per tentare quantomeno un recupero in un mondo che ci vede piccoli e preziosi spettatori e non certo protagonisti. Consigliato, anche per la lettura decisamente scorrevole.

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 28/11/2020

interessante

Con la sua visione imprenditoriale l'autore propone una lettura impietosa della realtà politica ed economica italiana, ma suggerisce anche dei validi consigli per inserirsi nel mondo del lavoro. Libro che invita a riflessioni utilissime.