Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

Vincitore del Premio Campiello 2018

La prima volta in cui Rosa Sauer entra nella stanza in cui dovrà consumare i suoi prossimi pasti è affamata. "Da anni avevamo fame e paura", dice. Siamo nell'autunno del 1943, a Gross-Partsch, un villaggio molto vicino alla Tana del Lupo, il nascondiglio di Hitler. Ha ventisei anni, Rosa, ed è arrivata da Berlino una settimana prima, ospite dei genitori di suo marito Gregor, che combatte sul fronte russo.

Le SS posano sotto ai suoi occhi un piatto squisito: "mangiate" dicono, e la fame ha la meglio sulla paura, la paura stessa diventa fame. Dopo aver terminato il pasto, però, lei e le altre assaggiatrici devono restare per un'ora sotto osservazione in caserma, cavie di cui le SS studiano le reazioni per accertarsi che il cibo da servire a Hitler non sia avvelenato.

Nell'ambiente chiuso di quella mensa forzata, sotto lo sguardo vigile dei loro carcerieri, fra le dieci giovani donne si allacciano, con lo scorrere dei mesi, alleanze, patti segreti e amicizie. Nel gruppo Rosa è subito la straniera, la "berlinese:" è difficile ottenere benevolenza, tuttavia lei si sorprende a cercarla, ad averne bisogno. Soprattutto con Elfriede, la ragazza più misteriosa e ostile, la più carismatica.

Poi, nella primavera del '44, in caserma arriva un nuovo comandante, Albert Ziegler. Severo e ingiusto, instaura sin dal primo giorno un clima di terrore, eppure - mentre su tutti, come una sorta di divinità che non compare mai, incombe il Führer - fra lui e Rosa si crea un legame speciale, inaudito.

Con una rara capacità di dare conto dell'ambiguità dell'animo umano, Rosella Postorino, ispirandosi alla storia vera di Margot Wölk (assaggiatrice di Hitler nella caserma di Krausendorf), racconta la vicenda eccezionale di una donna in trappola, fragile di fronte alla violenza della Storia, forte dei desideri della giovinezza. Proprio come lei, i lettori si trovano in bilico sul crinale della collusione con il Male, della colpa accidentale, protratta per l'istinto antieroico di sopravvivere. Di sentirsi, nonostante tutto, ancora vivi.
 

>> Questo audiobook in edizione integrale vi è offerto in esclusiva per Audible ed è disponibile solamente in formato audio digitale.

©2018 Giangiacomo Feltrinelli Editore S.r.l. (P)2018 Audible Studios

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Totali

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    273
  • 4 stelle
    134
  • 3 stelle
    43
  • 2 stelle
    6
  • 1 stella
    5

Interpretazione

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    329
  • 4 stelle
    78
  • 3 stelle
    21
  • 2 stelle
    11
  • 1 stella
    0

Storia

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    254
  • 4 stelle
    119
  • 3 stelle
    48
  • 2 stelle
    9
  • 1 stella
    8
Ordina per:
  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Katia Lattuada
  • 18 07 2018

molto bello

Un ascolto che rapisce, ti trasporta in un mondo, in una realtà a noi fortunatamente sconosciuta ma che non possiamo non conoscere. un interpretazione ottima. Molto bello.

11 su 12 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    4 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 21 09 2018

Super narratrice!

A mio parere la migliore narratrice ascoltata finora!
Anche grazie a questo nel complesso è stata una storia piacevole da ascoltare.

7 su 8 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    1 out of 5 stars
  • Interpretazione
    3 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • aurelio
  • 01 10 2018

Non posso che rigettar e declassar questa favolina

Mi chiedo se la stima largamente positiva dei lettori, ma anche ad i conferitori del premio Campiello, siano al corrente che la storia sia completamente di invenzione, come spiega dettagliatamente l'autrice Rosella Postorino rammaricata che Margot Wölk 96 enne fosse deceduta prima di prendere contatto con la scrittrice .

Rossella si è sentita "investita " di consegnare questa storia al futuro, allargando a dismisura la bocca, come dice enfaticamente nell'intervista del canale Youtube della Feltrinelli.

Mentre mi addentravo nel romanzo mi sorgeva il dubbio sulla veridicità dei particolari, sulle trombate rocambolesche e dettagliatissime con l'infame gerarca nazista Ziegler.

Mi chiedevo come la vegliarda Margot avesse trasmesso oltre al dramma vissuto anche minuziosi e prolissi momenti di romanticismo e baccanale lussurioso con il membro Hitleriano.

La sedicenza con cui gli organi di stampa promuovono come un documento storico la narrazione non specificano che la vicenda è surreale e di immaginazione, e cosi omettendo si intercettano furbescamente i molti appassionati storici del 900 e delle 2 guerre, me compreso, che però una volta scoperto ho abbandonano stizzito.

Una cosa che mi ha divertito di Rossella è la pantomima di romanticismo rosa catapultato nelle vicende , prima la repulsione per l'autorità della protagonista e Ziegler che prima fa il prezioso e poi la infila ovunque a 380 gradi.


Vicende che qui assumono ben altra consistenza che nelle novelle rosa…

Dove è andata l'autrice a prendere questi momenti ? Ha traslitterato da qualche romanzetto Harmony? …dove questi periodi si susseguon soventi e smodati con i momenti di cospicua passione e li ha scaraventati nella sua operetta storica per intercettare una piccionaia di lettori con esigue fave…

7 su 9 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    4 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Cristina
  • 12 09 2018

Le assaggiatrici

È un libro davvero bello, un’insolita visione della tragedia del nazismo
Bravissima la narratrice. Consigliato

1 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Minavagante
  • 31 08 2018

da ascoltare

consiglio l'ascolto dell'audiolibro perché la lettrice è bravissima.
consiglio però di leggere anche il libro perché la scrittrice descrive gli eventi con una delicatezza che emoziona

1 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Paobud
  • 31 08 2018

Fantastico

Un libro emozionante e coinvolgente. Scritto con maestria e l’interpretazione di Valentina Mari non è da meno!

1 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 27 08 2018

Eccellente

il libro è meraviglioso, chi legge ha fatto una eccellente interpretazione.
Il libro ripercorre la fine di Hitler, il lento decadere, la fine della guerra e di tutta la distruzione che lascia. Valentina Mari legge e rende tutto più vivido, più coinvolgente, fino a farti sentire il dolore e la commozione talmente forte da lasciarti in lacrime. Consigliatissimo.

1 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    4 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 25 08 2018

commovente e consigliatissimo

Un romanzo bello e coinvolgente. È interessante anche il punto di vista, per me inedito, del racconto della seconda guerra mondiale da parte tedesca. La storia è di per sé particolare e la concatenazione dei personaggi segue un flusso lineare e capace di tenere sempre alta l'attenzione.

1 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    4 out of 5 stars
  • Interpretazione
    4 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Luisa
  • 21 08 2018

Bello

Bel libro, scritto molto bene, scorrevole e coinvolgente. Un po’ calante verso la fine ma nel complesso una lettura piacevole. Ottima interpretazione.

1 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    4 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • andrea verzura
  • 11 08 2018

trovo che qursto libro sia

trovo che questo libro sia pacato, intimo ed intenso. una bella narrazione che si sofferma su dettagli umanissimi in anni e vicende disumane

1 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione