Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

Spagna, Costa Blanca. Sandra, trentenne in crisi, cerca rifugio: non ha un lavoro, è in rotta con i genitori, è incinta di un uomo che non è sicura di amare e si sente sola, alla disperata ricerca di una bussola per la sua vita.

Incontra Fredrik e Karin Christensen, una coppia di amabili vecchietti, i nonni che non ha mai avuto. Le regalano una tenera amicizia e la accolgono nella grande villa circondata da splendidi fiori: un paradiso che cela l'inferno.

Fredrik e Karin sono criminali nazisti, che si sono distinti per la loro ferocia e ora covano il sogno di ricominciare. Lo sa bene Julián, scampato al campo di concentramento di Mauthausen, che da giorni segue i loro movimenti e finalmente può smascherarli con l'aiuto di Sandra. È impossibile restituire la vita alle vittime, ma si può almeno fare in modo che tutto ciò che è successo non cada nell'oblio e non rimanga impunito.
©2010 Garzanti Libri s.p.a., Milano (P)2011 Adriano Salani Editore s.u.r.l., Milano


Da leggere tutto d'un fiato questo noir che ci arriva dalla Spagna... Il libro scorre con una tensione sempre più forte ma non viene versata una goccia di sangue.
-- Il venerdì di Repubblica


Costruito come un thriller psicologico, con una prosa che rasenta il grado zero della scrittura e una soluzione consolatoria rispetto al dilemma del trovare una punizione che risarcisca vittime o sopravvissuti, il libro si sofferma sul presente, sui mostri che si nascondono dietro un volto sorridente e spesso non pagano per i crimini commessi, tanto più se sono protetti dall'indifferenza del mondo.
-- la Repubblica

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Totali

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    108
  • 4 stelle
    54
  • 3 stelle
    27
  • 2 stelle
    10
  • 1 stella
    2

Interpretazione

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    131
  • 4 stelle
    35
  • 3 stelle
    15
  • 2 stelle
    4
  • 1 stella
    1

Storia

  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    94
  • 4 stelle
    44
  • 3 stelle
    32
  • 2 stelle
    12
  • 1 stella
    3
Ordina per:
  • Totali
    3 out of 5 stars
  • Interpretazione
    4 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 24 11 2017

mi aspettavo qualcosa in più<br />

Durante la lettura si è sempre in attesa che succeda qualcosa ma in realtà non è così

3 su 3 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Chiara
  • 09 03 2019

divertente da ascoltare

piacevole e letto benissimo, lo consiglio a tutti
letto molto bene. ascoltato a 1,10 di velocità, ma ok anche a 1.

1 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    4 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 06 03 2019

bello

racconta di un passato pesante in modo lieve e tiene incollati sino alla fine. ottima interpretazione. anche il finale è perfetto.

1 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 21 12 2018

Wow

Finito in meno di una settimana. Assolutamente. bellissimo ed interpretazione eccezionale. Lo consiglio vivamente. Top

1 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • ofra
  • 15 12 2018

bellissimo

È un libro ben letto che tocca nel profondo, è una storia dolce-amara su quello che rimane ad un uomo che ha vissuto la vita in un campo di concentramento.

1 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    3 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • portofino re 04327110963
  • 01 12 2018

bel giallo coinvolgente

I gerarchi nazisti ormai diventati vecchi visti da un vecchio ebreo sopravvissuto dal campo di sterminio che gli dà la caccia prima di morire belli i dialoghi tra vecchi
TROPPO LUNGO SÌ FA FATICA AD ARRIVARE ALLA FINE

1 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    4 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • manuela
  • 14 11 2017

manuela77

l' interpretazione è ottima per un libro un po' banale , soprattutto , nella conclusione.

3 su 4 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    3 out of 5 stars
  • Interpretazione
    3 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Stefania Olivi
  • 11 05 2019

Insomma

Interpretazione un po' vuota, storia interessante che però perde di intensità fino a finire nello scialbo. Senza lode e senza infamia insomma.

  • Totali
    4 out of 5 stars
  • Interpretazione
    4 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Tiziano B.C.
  • 02 05 2019

Interessante

Romanzo interessante. In sè il plot è statico non succede niente di così sconvolgente con possibili colpi di scena memorabili ma il modo in cui viene descritto ed interpretato dai due lettori rende il tutto molto affascinante e curioso. Molto belle le due introspezioni dei due protagonisti agli antipodi sia nell'età che nel modo di pensare ma accomunati dalla voglia di giustizia. Come sempre lo schifo più totale per i personaggi nazisti cinici, materialisti, sadici. CONSIGLIATO.

  • Totali
    2 out of 5 stars
  • Interpretazione
    1 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • Marina
  • 11 04 2019

Abbastanza inascoltabile

La storia è stiracchiata e, nel complesso, poco credibile. Il protagonista è raccontato con enfasi esagerata in relazione alla sua vecchiaia è con insistenza narrativa noiosa. La cosa peggiore è poco sopportabile è la lettura per entrambe le voci narranti. La voce è il tono usati per il personaggio maschile sono paradossali e pervasi da una sorta di tono ironico o scanzonato, davvero poco consono alle situazioni narrate. Un libro certamente con limiti intrinsecò, ma, soprattutto mal letto