Ascolta ora gratuitamente con il tuo abbonamento Audible

9,99 € /mese

Dopo 30 giorni, 9,99 €/mese. Cancella quando vuoi.
Ascolta senza limiti migliaia di audiolibri, podcast e serie originali
Disponibile su ogni dispositivo, anche senza connessione
9,99 € al mese, cancelli quando vuoi
Acquista ora a 6,95 €

Acquista ora a 6,95 €

Paga usando carta che finisce per
Confermando il tuo acquisto, accetti le Condizioni d'Uso di Audible e l'Informativa sulla Privacy di Amazon. Tasse dove applicabili.

Sintesi dell'editore

Mara e Alberto sono sposati dal 1976 e si dividono tra vita domestica, cellulari smarriti, la spesa al supermercato di sabato pomeriggio, gli impegni di lavoro, l'educazione delle figlie, la gioia dei nipotini, i rapporti con la suocera, il burraco con gli amici (o con l'iPad), gli acciacchi. Un po' come tutte le coppie rodate. Però Mara e Alberto non sono una coppia normale, checché ne dicano loro. Perché lei è la Mara Maionchi, discografica che ha lanciato talenti come Tiziano Ferro e Gianna Nannini, famosa per i suoi modi diretti e le sue esternazioni senza filtro. E lui è Alberto Salerno, figlio d'arte, paroliere e produttore, autore di canzoni per Mango, i Nomadi, Zucchero e Ramazzotti, solo per citarne alcuni. 

Insieme hanno conosciuto i mostri sacri della canzone e hanno fatto la storia della musica italiana negli ultimi quarant'anni. Sono famosi, anche se non gliene frega nulla. Quando tornano a casa, dopo una diretta Tv o una sessione in sala di registrazione, sono solo Mara e Alberto. Lui pigro, indolente, sornione; lei analfabeta tecnologica, che si arrabbia e impreca. Litigano spesso, in sostanza non fanno altro. Si lanciano oggetti, fanno sceneggiate in pubblico, lui ha sempre la valigia pronta. Fanno pace, ma non sanno spiegare perché. Hanno caratteri, gusti, abitudini diversi, opposti, talvolta inconciliabili. Qual è il loro segreto per una così lunga vita coniugale? Semplice, mandarsi a quel paese tutti i giorni. E poi ricominciare da capo.

©2016 Baldini & Castoldi Srl (P)2020 Audible Studios

Altri titoli dello stesso

Cosa pensano gli ascoltatori di Il primo anno va male, tutti gli altri sempre peggio

Valutazione media degli utenti. Nota: solo i clienti che hanno ascoltato il titolo possono lasciare una recensione
Generale
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    82
  • 4 stelle
    25
  • 3 stelle
    10
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    0
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    83
  • 4 stelle
    21
  • 3 stelle
    5
  • 2 stelle
    3
  • 1 stella
    0
Storia
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    75
  • 4 stelle
    26
  • 3 stelle
    9
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    1

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Lucia
  • 11/02/2020

Divertente e vero !

Certo non possiamo parlare di capolavoro, ma di vita reale si, assolutamente !
Mara e Alberto siamo tutti noi, sposati da 30 anni o più, e io nelle parole di Mara ho spesso ritrovato me stessa, nelle parole di Alberto ho ritrovato il mio compagno.
Certo il contesto sociale è diverso, l'ambiente è diverso, ma con più o meno imprecazioni, dopo 30 ( o più) anni insieme, siamo tutti così, perchè siamo passati attraverso mille tempeste e siamo ancora insieme, nonostante tutto.
Mara è.........Mara ! Irruenta, spesso pesantina con le parole, ma santo cielo, almeno è VERA !
Perchè chi si scandalizza per il suo modo di parlare, non è sincero neanche con sé stesso.
Ma dai su !! Se ti pesti un dito col martello cosa dici, PERBACCOLINA ??
Se una persona ti fa girare i maroni a elicottero, cosa pensi, POFFARBACCO, COM'E' PROLISSO QUESTO SIGNORE!
Sinceramente, io penso e mi comporto esattamente come Mara, forse un poco meno, ma "perbaccolina" e "poffarbacco" non sono esattamente i termini che esprimo, e a volte riesco a frenarmi, a volte no.
Se io sono irruenta e delicata come un rinoceronte dentro una cristalleria, il mio compagno è il mio opposto, pacato, delicato, introspettivo, calmo.
Forse è così che deve essere, forse è proprio così che va, è l'unico modo per farla andare : essere diversi.
L'inizio del libro, dove Mara cerca il cellulare che non trova, ha descritto una scenetta comica che qui in casa viviamo ogni giorno: dov'è il mio cellulare, dov'è il mio auricolare, dove ho messo le chiavi di casa...
Anche noi da 32 anni siamo ancora qui, e non facevamo 40 anni in due.
Poteva finire male malissimo, ci conoscevamo da pochi mesi, eppure alla faccia di tanti, siamo ancora qui!
Forse il vero segreto per rimanere insieme così tanti anni, è esattamente quello che svelano Mara e Alberto: accettare le proprie diversità e il fatto di avere caratteri completamente opposti, litigare e mandarsi a quel paese ogni giorno, ma senza mettere mai in dubbio la solidità della nostra unione.
E' così che si passa attraverso le tempeste, che nessuno ci risparmierà, ma sempre rimanendo mano nella mano.
Bellissime le numerose parentesi di descrizione (visti da dietro le quinte) dei vari personaggi che noi conosciamo solo dalla televisione e invece loro hanno conosciuto e frequentato come collaboratori, ma anche come amici di casa, me lo sono proprio goduto questo libro.
Bravi Mara e Alberto, vi auguro tanti e tanti anni ancora insieme !


1 persona l'ha trovata utile

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • marila
  • 08/02/2020

Una piacevole avventura

Un matrimonio normale come tanti che sembra un’avventura e lo è la più importante della nostra vita. Ti indica come andare avanti con intelligenza e humor senza perfezioni irraggiungibili con ironia e con amore per la vita. Lettori bravi specialmente lei. Consigliato a tutti.

1 persona l'ha trovata utile

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 30/03/2022

Semplice e divertente

Una storia di una famiglia normale alle prese con un lavoro del tutto atipico. Letto molto bene.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Jenna
  • 03/03/2022

Per chi ama i personaggi

Ero incuriosita da Mara Maionchi, di cui sapevo poco, e ho scovato questo libro che ho trovato simpatico, sicuramente vero e nello stile Maionchi. Bravissima anche la lettrice (sembra quasi di sentir parlare Mara). Un libro leggero e senza pretese che ho ascoltato volentieri.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 12/08/2021

Molto gradevole

Scorrevole, liscio, davvero molto piacevole.
Ottima la lettura di entrambe le voci.
Mara sembra di vederla, sia nelle parole scritte, sia nel modo in cui vengono lette.
Lo consiglio sicuramente a chi, come me, ama la musica e conosce la musica italiana dagli anni '60 in qua. In ogni caso è un bellissimo ascolto.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    2 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Valeria
  • 29/03/2021

Salerno e la Maionchi sono fantastici !

Bellissimo! Brava la lettrice che narra le parti di Mare ... un po troppo robotico il lettore delle parti di Salerno.
Questo libro merita tantissimo, mi sono fatta delle gran risate, soprattutto quando Mara raccontarle influenze "del Salerno" 🤣🤣🤣. Molto Bello !

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 07/01/2021

musica ironia e Mara. Cosa volere di più ?

narrazione eccellente. Tempo ben speso in risate, riflessione e conoscenza della musica. L'ho adorato.!

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Rocco Princi
  • 02/12/2020

uno spasso

leggere le avventure lavorative e di coppia del Salerno&Maionchi oltre che far sorridere è un saggio d educazione alla cultura musicale Italia.

consigliatissimo.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Jacqueline Dailey
  • 11/11/2020

molto bello

mi è piaciuta moltissimo. Mara è un mito per me.Ha molto da insegnare e lo fa con una naturalezza che molti dovrebbero invidiare. Creativa ed esplosiva al tempo stesso.

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Patrizio
  • 16/08/2020

Simpatico racconto di vita pubblica e privata

Lettura scorrevole e piacevole, toni simpatici e pastello, contenuti stuzzicanti legati a vicende di vita personale, pubblica e inerenti agli ultimi 40 anni della musica italiana.