Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

È difficile dare in poche parole una chiara idea di ciò che significa la parola "piano", e noi l'adopreremo il meno possibile, preferendo la parola "stato", poiché un "piano" è realmente uno "stato" piuttosto che un "luogo".

Ed infatti ogni luogo può essere abitato su più piani, allo stesso modo che una stanza può essere piena di raggi del sole, della luce di una lampada, di raggi X, di vibrazioni magnetiche, di aria, ecc., ciascuno agendo secondo le leggi della propria natura senza turbare l'azione degli altri; così possono diversi piani di vita essere in piena azione in un medesimo spazio senza interferirsi scambievolmente.

Ma noi non possiamo entrare nei dettagli di questa materia in queste lezioni elementari e speriamo soltanto di poter esporre ai nostri studiosi un chiaro concetto onde possano comprendere gli incidenti ed i fenomeni dei diversi piani compresi nel a mondo astrale.

©2020 David De Angelis (P)2020 David De Angelis

Cosa pensano gli ascoltatori di Il mondo astrale

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    19
  • 4 stelle
    7
  • 3 stelle
    0
  • 2 stelle
    2
  • 1 stella
    0
Lettura
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    13
  • 4 stelle
    5
  • 3 stelle
    3
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    2
Storia
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    16
  • 4 stelle
    6
  • 3 stelle
    0
  • 2 stelle
    2
  • 1 stella
    0

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    1 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Maristella vescovo
  • 04/01/2021

lettura...

interessante libro, ma la lettura non mi è piaciuta molto; statica e priva di espressione, sembra un lettore automatico.