Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

Negli ultimi cinquant'anni mafia, camorra e criminalità comune hanno compiuto una mattanza che non ha eguali in nessuna parte del mondo: l'Italia è il Paese con il maggior numero di vittime che appartengono alla società civile, al mondo delle professioni, alla Chiesa, alle forze dell'ordine e alle istituzioni.

Il lungo elenco dei delitti "eccellenti" comprende politici, magistrati, giornalisti, docenti universitari, avvocati, poliziotti, carabinieri, parroci. Uomini che hanno scelto di mettere l'amore per la giustizia e la verità al primo posto: una scelta che è costata loro la vita.

Ma l'orrore per queste esecuzioni ha scosso l'opinione pubblica al punto da far diventare queste vittime dei simboli della lotta contro le ingiustizie, un monito eterno a non dimenticare che l'indifferenza uccide. Questo libro fa luce sui delitti che hanno spesso messo in pericolo le istituzioni e talvolta cambiato in modo profondo il percorso della storia del nostro Paese.

©2019 Newton Compton Editori S.r.l. (P)2020 Audible Studios

Cosa pensano gli ascoltatori di I grandi delitti che hanno cambiato la storia d'Italia

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    36
  • 4 stelle
    10
  • 3 stelle
    6
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    0
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    36
  • 4 stelle
    12
  • 3 stelle
    3
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0
Storia
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    38
  • 4 stelle
    6
  • 3 stelle
    6
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    0

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Elisabetta Passagrilli
  • 16/08/2020

Racconto interessante e doveroso

Meno male che qualcuno ha pensato di mettere per iscritto il racconto delle opere e della morte di uomini giusti e di eroi che rendono orgogliosi tutti gli italiani

4 people found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Carla
  • 17/02/2021

Tragico epilogo di morti ammazzati

letto dal narratore in modo esemplare, lascia nell'animo
sgomento e perplessità per la ferocia e spietata uccisione di tanti che per voler far rispettare le leggi hanno sacrificato la loro vita! sarebbe da esempio di informazione da insegnare nelle scuole .

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 25/11/2020

Poco approfondito

Questo libro butta nel calderone tantissimi nomi e personaggi uccisi ma ne parla in modo veloce e superficiale; si limita infatti a citare le diverse persone, a fare qualche accenno sulle azioni della loro vita, al loro carattere e alla morte. MAnca qualcosa di più approfondito e sostanziale che faccia capire in modo più chiaro a cosa lavoravano queste persone prima di venire uccise e le azioni che li hanno resi fastidiosi. L'autore accenna solo a qualcosa ma non è andato a fondo per parlarne in maniera esaustiva. Sono dacordo con l'utente che lo definisce nozionistico.

In generale questo libro ti lascia poco ed è anche pesante da seguire. Riesci a memorizzare giusto qualche nome e qualche fatto ma nel complesso non ti sembra di capire davvero cosa è successo. Manca qualcosa.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 18/11/2020

Bello e angosciante

ottimo libro, anche se da percepire uno stato italiano inetto e concupiscente.

mette un poco do angoscia sapere che siamo stati in mano di questa politica.
fa comunque piacere conoscere la verità

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 10/10/2020

Troppi delitti troppo pochi colpevoli accertati

Un lungo elenco di delitti, neppure del tutto completo, purtroppo. Per chi ha vissuto da adulto tutto quel periodo, fa impressione o aver dimenticato alcuni casi, o verificare quanti sono i colpevoli non individuati.Il libro, molto utile, purtroppo lascia molto amaro in bocca e da un quadro in gran parte desolante, nonostante alcuni indubbi successi della situazione politica e giudiziaria italiana.Doveroso il breve ricordo biografico delle vittime.

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Asparaga
  • 23/09/2020

nozionistico

Ci sono alcune incongruenze.
La sensazione che non voglia approfondire alcuni aspetti.
Gladio solo sfiorata, P2 , Gelli e Sindona e servizi deviati, sono ombre sullo sfondo.
Questo libro non mi convince.
Vero che è per il grande pubblico, e non per gli "appassionati" di storia italiana contemporanea.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 15/09/2020

che lavorone complimenti!

sono onorato di aver letto questo libro pieno di eroi che purtroppo anche se ho 37 anni ne sapevo quasi niente e da piemontese vedo con un altro occhio ora i territori della Sicilia e campagna.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Isabella romano
  • 01/09/2020

stato e malavita

le crude realtà venute a galla. la nera mano dello stato che cala su uomini onesti ma scomodi, lasciati soli, condannati a morte per aver scoperto troppo.