Finché il caffè è caldo

Letto da: Federica Sassaroli
Durata: 5 ore e 47 min
4 out of 5 stars (140 recensioni)
Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

Un tavolino, un caffè, una scelta. Basta solo questo per essere felici.

Ecco le 5 regole da seguire:

  1. Sei in una caffetteria speciale. C'è un unico tavolino e aspetta solo te.
  2. Siediti e attendi che il caffè ti venga servito.
  3. Tieniti pronto a rivivere un momento importante della tua vita.
  4. Mentre lo fai ricordati di gustare il caffè a piccoli sorsi.
  5. Non dimenticarti la regola fondamentale: non lasciare per alcuna ragione che il caffè si raffreddi.

In Giappone c'è una caffetteria speciale. È aperta da più di cento anni e, su di essa, circolano mille leggende. Si narra che dopo esserci entrati non si sia più gli stessi. Si narra che bevendo il caffè sia possibile rivivere il momento della propria vita in cui si è fatta la scelta sbagliata, si è detta l'unica parola che era meglio non pronunciare, si è lasciata andare via la persona che non bisognava perdere.

Si narra che con un semplice gesto tutto possa cambiare. Ma c'è una regola da rispettare, una regola fondamentale: bisogna assolutamente finire il caffè prima che si sia raffreddato. Non tutti hanno il coraggio di entrare nella caffetteria, ma qualcuno decide di sfidare il destino e scoprire che cosa può accadere. Qualcuno si siede su una sedia con davanti una tazza fumante.

Fumiko, che non è riuscita a trattenere accanto a sé il ragazzo che amava. Kotake, che insieme ai ricordi di suo marito crede di aver perso anche sé stessa. Hirai, che non è mai stata sincera fino in fondo con la sorella. Infine Kei, che cerca di raccogliere tutta la forza che ha dentro per essere una buona madre. Ognuna di loro ha un rimpianto. Ognuna di loro sente riaffiorare un ricordo doloroso. Ma tutti scoprono che il passato non è importante, perché non si può cambiare. Quello che conta è il presente che abbiamo tra le mani.

Quando si può ancora decidere ogni cosa e farla nel modo giusto. La vita, come il caffè, va gustata sorso dopo sorso, cogliendone ogni attimo. Finché il caffè è caldo è diventato un caso editoriale in Giappone, dove ha venduto oltre un milione di copie. Poi ha conquistato tutto il mondo e le classifiche europee a pochi giorni dall'uscita. Un romanzo pieno di fascino e mistero sulle occasioni perdute e sull'importanza di quelle ancora da vivere.

©2020 Garzanti (P)2020 Adriano Salani Editore

Altri titoli dello stesso

Cosa pensano gli ascoltatori di Finché il caffè è caldo

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    65
  • 4 stelle
    40
  • 3 stelle
    24
  • 2 stelle
    3
  • 1 stella
    8
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    70
  • 4 stelle
    43
  • 3 stelle
    11
  • 2 stelle
    7
  • 1 stella
    3
Storia
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    60
  • 4 stelle
    37
  • 3 stelle
    20
  • 2 stelle
    10
  • 1 stella
    6

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    1 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 06/09/2020

assurdo

un l8bro da bambini .direi noioso assurdo ....fatica a sentirlo fun dai primi capitoli .

2 people found this helpful

  • Generale
    1 out of 5 stars
  • Lettura
    2 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 08/09/2020

Noioso

Noioso e ripetitivo! 3 ore di ascolto e...Non sono riuscita ad arrivare alla fine

1 person found this helpful

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • chiara maria
  • 08/09/2020

Un libro che fa bene al cuore

Una storia originale raccontata con la delicatezza del linguaggio giapponese mai retorico è pesante. Parole leggere che hanno la capacità di entrare nel profondo portando alla riflessione sull’animo umano, sulla vita e sulle scelte che la vita ci impone.
E se potessimo tornare indietro nel tempo senza cambiare il presente? A cosa servirebbe? Ci darebbe un’altra chance per gestire meglio delle situazioni. Nessuno nasce con il libretto delle istruzioni... la vita è complicata.
Un bar, una tazza di caffè e una sedia per viaggiare nel tempo. Solo pochi minuti. Solo una volta. Voi lo fareste? Io ancora me lo sto chiedendo.

1 person found this helpful

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • vanityfair
  • 26/08/2020

Da ascoltare

Si tratta di un libro piacevole, che mi ha lasciato una sensazione di serenità, anche se un po' lento a tratti. Tuttavia vale la pena di ascoltarlo fino alla fine. Splendido il messaggio finale.

1 person found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 19/09/2020

Fantastico!

È una storia emozionante dalla quale emergono la compostezza e la bellezza della cultura giapponese

  • Generale
    2 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 18/09/2020

Non proprio un grande romanzo

Che dire, un'opera che avrebbe avuto del potenziale ma che a causa dei suoi difetti, soggettivi e oggettivi, mi ha dato ben poco. Inprimis ha un intreccio di storie afflitte da svolgimenti e conclusioni generalmente banali (sia beninteso non sono storie brutte ma prevedibili).
Spoiler:
Essendo l'opera basata sui viaggi nel tempo ci vengono date tutta una serie infinita di regole (della quale lunghezza ironizza anche il romanzo) di cui alcune sono banalmente smentibili.
1 Ci viene detto che qualora qualunque azione venga intrapresa nel passato il presente non può cambiare e in questo ci viene fatto anche l'esempio di un killer che qualora anche sparasse a chicchessia il quale, nel presente, è ancora vivo la realtà si aggiusterebbe per conformarsi al mondo come era stato lasciato prima del viaggio. Ma non si tiene conto né di modalità più brutali di omicidio come la decapitazione (ai voglia a curarlo) o in lassi temporali molto brevi (se Tizio è in salute nel presente ma un killer viaggio indietro nel tempo di un'ora per sparargli un caricatore addosso come fa la realtà ad aggiustare la cosa in così poco tempo?)
2 Durante l'opera ci viene raccontato che la donna fantasma vai in bagno una e una sola volta al giorno (mettendoci molta enfasi) ma nel terzo capitolo viene mostrato come possa essere forzata a lasciare la sedia, quella che serve per i viaggi nel tempo, in maniera artificiosa per cui non so il perché della prima regola se la si può mandare in bagno quante volte si vuole.
3 Nell'ultimo capitolo ci viene spiegato il fatto che si possa viaggiare anche nel futuro e nel dire questo viene fatto presente che tale opzione sia di scarso interesse per i più dato che non si può trovare la persona che desideri in quanto sei limitato allo spazio del locale quando viaggi nel tempo, ma come fa un'opzione così ad essere snobbata? Basta mettersi d'accordo con un conoscente per replicare la scena dell'almanacco sportivo in "Ritorno al futuro 2" così da poter vincere un mare di soldi in scommesse.
In conclusione non credo che il romanzo volesse essere un saggio sui viaggi temporali ma se impieghi così tanto tempo a spiegarmi le regole del gioco con tanto di esempi mi aspetto una maggior coerenza.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Lara Trivisonno
  • 17/09/2020

catturata dalla storia

la sensazione di viaggiare nel tempo l'ho avuta anche dall'atmosfera che l'autore ha ricreato con il suo stile narrativo un po' surreale. Mi è piaciuto molto soprattutto la tenacia dei personaggi che hanno trovato la forza e il coraggio di superare tutte le difficoltà che il "viaggio"richiedeva. "con il giusto perché affronti ogni come"

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 15/09/2020

☕🤩💝Titolo🤓

il soggetto del libro è originale e il contenuto introspettivo e profondo. Mi è piaciuto molto. 🌼💖Peccato sia letto veramente male, con troppa fretta e un'interpretazione fuori luogo e forzata.

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 15/09/2020

È un libro-anime!

Chi si aspetta un romanzo alla Banana Yoshimoto resterà deluso, ma se ci si approccia senza pregiudizi al contesto onirico e lo si immagina più come un anime che come un romanzo, allora sarà divertente e anche con spunti profondi.

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • daniela
  • 14/09/2020

piacevole e delicato

un racconto piacevole scorrevole dedicato e un po' magico..letto anche bene dalla interprete ..niente si eccezionale ma consigliato