Vantaggi dell'abbonamento

Sintesi dell'editore

"Infinito è il numero degli stolti" scrisse un traduttore dell'"Ecclesiaste" fraintendendo il testo originale. E dimostrando di essere lui stesso uno stolto. Fu poi Einstein che, nel riprendere il medesimo concetto, affermò: "Due cose sono infinite, l'universo e la stupidità umana, ma sull'universo ho ancora dei dubbi".

C'è dunque un punto su cui il pensiero religioso e quello scientifico concordano: come dimostra l'esperienza quotidiana di ciascuno di noi, la stupidità - ovvero l'incapacità di interpretare lucidamente la realtà, e di reagire in maniera adeguata alle diverse evenienze - è comunissima e pervade ogni ambito, dalla filosofia alla finanza, dall'amore alla pubblicità. Per difendersi da questo pericoloso fenomeno, occorre riconoscerlo tempestivamente e saperlo classificare.

Ecco perché Piergiorgio Odifreddi ci offre questo utilissimo dizionario (talvolta necessariamente alquanto impertinente) in cui, con logica sempre stringente, smaschera molte fra le più fastidiose manifestazioni di stupidità. Spaziando tra scienza, cultura, attualità e vita di ogni giorno, ci parla di medicina e vaccini, rilegge autori classici da Dante a Sartre, ci mette in guardia dalle assurdità del politically correct e ci insegna a prendere le distanze da ciarlatani e fattucchiere (ma anche dai banchieri).

©2017 Piergiorgio Odifreddi (P)2020 Audible Studios

Cosa pensano gli ascoltatori di Dizionario della stupidità

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    103
  • 4 stelle
    51
  • 3 stelle
    37
  • 2 stelle
    10
  • 1 stella
    15
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    122
  • 4 stelle
    41
  • 3 stelle
    24
  • 2 stelle
    8
  • 1 stella
    2
Storia
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    92
  • 4 stelle
    39
  • 3 stelle
    35
  • 2 stelle
    15
  • 1 stella
    15

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    1 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • Marco V.
  • 22/02/2020

Effetto Dunning Kruger

Buona la narraziome. Il contenuto è pietoso. Un matematico che vuole fare il tuttologo è la cosa più stupida di tutto il libro. Chi fa tanto il saccente è quello che sa di meno. Interessante anche il pasaggio sulle razze umane, che per il professore esistono, seppur questa teoria non è supportata da nessun riscontro scientifico. Non capisco i voti positivi (senza recensione) lo avete ascoltato veramente?

5 people found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • mariovt
  • 24/02/2020

Questa volta Odifreddi si è superato.

Ottimo sunto non solo della stupidità umana ma anche un elogio della sana razionalità. Il libro andrebbe letto nelle scuole. EDUCATIVO Non capisco le recensioni negative ( bigottismo ?)

3 people found this helpful

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 22/02/2020

Maneggiare con attenzione

Sconsiglio vivamente la lettura del presente testo a tutti coloro che hanno anche solo una minima difficolta' nel mettersi in discussione.

3 people found this helpful

  • Generale
    2 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • Gwynplain
  • 22/02/2020

forse inadatto all'ascolto

non è piacevole ascoltare un elenco. dannoso a mio avviso sia per l'auditore che per lo scrittore. non sono riuscito ad ascoltarlo tutto per il fatto che i ragionamenti dell'autore sono subdoli; sembra pensare come te ma prende per vero solo dati e pensieri di parte, senza considerare nient'altro, come potrebbe? è stupido pensarlo.

2 people found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Marco S.
  • 11/04/2020

Illuminante e irriverente!

Illuminante e irriverente. Ascolto divertente per comprendere che, per un verso o per l’altro, siamo tutti immersi nel grande mare della stupidità!

1 person found this helpful

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • Criscuolo Domenico
  • 04/04/2020

Dizionario della stupidità!

Per il 30% va bene ed è da ammirare l’acuta perspicacia. Per quanto riguarda il resto bisogna inserire Odifreddi nella O di stupidità!

1 person found this helpful

  • Generale
    2 out of 5 stars
  • Lettura
    2 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • Mario
  • 06/01/2021

Deludente

Mi son fermato a “cani”: dire che i cani sono stupidì perché stanno con i loro padroni stupidì; che sono stupidì perché continuano ad abbaiare e a mordere; che sono stupidì mentre i gatti intelligenti. Che delusione.

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • caterina delmaestro
  • 15/12/2020

Ognuno è fatto a modo suo, anche Odifreddi

certe cose di quel che dice Odifreddi ti possono piacere o addirittura affascinare e altre cose ti lasciano perplesso o addirittura deludere. Difficilmente ti lascia indifferente. A me questo libro non è piaciuto Tanto è vero che è uno di quei pochi libri che non sono riuscito a finire. nel merito, caro Odifreddi, una certa parte di ragionamenti sono un po' forzati, ma si sa... compilare un dizionario, che per sua definizione deve essere corposo, si finisce per dire... qualche stupidaggine. inoltre se all'uomo togliamo tutto, i sogni, il credere, quell'anelito a qualcosa di superiore ma che vita è? la vita... di una sedia. Molto utile, molto razionale, con uno scopo molto... funzionale. ma pur sempre una sedia...

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • alessandro
  • 24/11/2020

Controcorrente

Si può essere d'accordo o meno con le posizioni di Oddifreddi, ma senza dubbio siamo di fronte a un libero e "spietato" pensatore.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Valentina
  • 06/11/2020

Da ascoltare!!!

Ironica e scorrevole narrazione della realtà passata ed attuale: chiara, onesta, senza filtri e perbenismi. D’obbligo per chi voglia uno sguardo aperto e oggettivo sul mondo