Con la morte non si tratta

Un caso di Bacci Pagano
Letto da: Gigi Scribani
Durata: 9 ore e 35 min
Categorie: Gialli e Thriller, Noir
4,2 out of 5 stars (63 recensioni)
Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

Una rapina sulla Statale Carlo Felice, in Sardegna. Uno dei banditi viene ferito e arrestato, non parla. I suoi complici dividono il bottino. Sono passati diversi anni, quell'uomo è ancora in galera. Suo figlio, un tossicodipendente, è scomparso. Forse è partito per l'isola, alla ricerca dei complici di quel colpo miliardario. Su incarico dell'avvocato del padre - la sua amica Gina Aliprandi - Bacci Pagano inforca la sua vecchia Vespa 200 PX color amaranto e parte per la Sardegna. 

A Tertenia sarà ospite di Virgilio Loi, il secondino che l'ha salvato quando era in carcere per terrorismo. Forse in Sardegna quella storia l'hanno dimenticata, forse non sta succedendo nulla. Forse quel soggiorno in riva al mare sarà solo una pausa riposante. O addirittura sarà una vacanza meravigliosa, perché potrebbe raggiungerlo Aglaja, sua figlia diciottenne: la ragazza rifiuta di vederlo da dieci anni, da quando Bacci si è dolorosamente separato da Clara, la sua ex moglie. 

O forse sarà una delle indagini di Bacci Pagano, pericolose appassionanti. Perché il detective inventato da Bruno Morchio è davvero un personaggio irresistibile: nelle sue indagini, come tutti i suoi colleghi, si scontra con il male e la stupidità del mondo. Ma non rinuncia al suo passato: è stato in carcere, più per ingenuità che per terrorismo, ama i piaceri della vita (a cominciare dalle donne), soffre per la lunga separazione dalla figlia, sta male quando è costretto a sparare... E soprattutto è ricco - anche nelle sue debolezze - di una umanità che si trasforma in quel fiuto che è la sua maggiore dote professionale.

>> Questo audiobook in edizione integrale vi è offerto in esclusiva per Audible ed è disponibile solamente in formato audio digitale.

©2006 Grandi & Associati Srl (P)2018 Audible Studios

Cosa pensano gli ascoltatori di Con la morte non si tratta

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    28
  • 4 stelle
    23
  • 3 stelle
    9
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    2
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    41
  • 4 stelle
    10
  • 3 stelle
    6
  • 2 stelle
    2
  • 1 stella
    0
Storia
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    24
  • 4 stelle
    24
  • 3 stelle
    5
  • 2 stelle
    3
  • 1 stella
    2

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • marcella
  • 01/05/2019

lento lento lento

dispersivo la trama e senza nessuna originalità si perde nelle descrizioni delle cose più inutili e ho fatto fatica a finirlo

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Elisabetta Passagrilli
  • 01/04/2019

Giallo bellissimo

Giallo bellissimo e pieno di suspense . Anche la lettura è molto piacevole. Molto bravi

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Rufo
  • 07/12/2018

un noir medio, ma ben interpretato

la trama noir è un po' scontata, ma l'interpretazione ottima lo rende di facile ascolto

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • R. Patti
  • 01/12/2018

Rilassante

Il libro é rilassante e piacevole, l'interpretazione buona peccato la cadenza francese alla "pantera rosa" ... ha trasformato un giallo in una lettura quasi come una soap . Non mi è piaciuta questa inflessione .. peccato !

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 01/11/2018

audiotrasporto

L'unico rammarico è di aver scoperto Bruno Morchio solo ora, ma che gioia! Lettura avvincente dall'inizio alla fine senza mai un momento di noia, unita alla sensazione di vivere in prima persona le sensazioni di Bacci Pagano, mi hanno "audiotrasportata" in Sardegna col desiderio di seguire presto le altre sue avventure Complimenti a Gigi Scribani, meglio di così non avrebbe potuto interpretare.