Vantaggi dell'abbonamento

Sintesi dell'editore

Il caso Diciotti. L'intervento della Chiesa per sbloccarlo (e dell'Irlanda). L'uomo che non conosce il mare indagato per sequestro di persona, sequestro di persona a scopo di coazione, arresto illegale, abuso d'ufficio e omissione di atti d'ufficio. Il sistema australiano. La recrudescenza del razzismo. L'ONU che riconosce che nei campi libici i migranti vengono torturati, la guerra civile a Tripoli, i "cani selvaggi" addosso a Papa Francesco... Nel mezzo di tutto questo è arrivato anche il mio gran giorno, quello che è dato nella vita di ogni cane, e finalmente sono riuscito a salire a bordo di Open Arms.

©2018 La nave di Teseo Editore Srl (P)2020 Audible Studios

Altri titoli dello stesso

Cosa pensano gli ascoltatori di Cani d'estate

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    44
  • 4 stelle
    22
  • 3 stelle
    5
  • 2 stelle
    3
  • 1 stella
    2
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    47
  • 4 stelle
    14
  • 3 stelle
    6
  • 2 stelle
    3
  • 1 stella
    0
Storia
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    47
  • 4 stelle
    11
  • 3 stelle
    7
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    4

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Alice V.
  • 11/02/2020

i corpi e le menti

certo è che il signor Veronesi deve continuare a scrivere! per noi è per il ns paese, perché si capisca cosa sta accadendo. lettura che illumina e diverte anche nella tragedia dell'indifferenza colpevole. lo posso dire da donna di parte, da essere umano che sa cosa è bene e cosa è male.

1 person found this helpful

  • Generale
    1 out of 5 stars
  • Lettura
    2 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • Luigi I.
  • 23/09/2020

Deluso.

Dopo aver ascoltato e apprezzato due libri dell'autore, in particolare "Caos calmo", sono profondamente deluso. Analoga delusione da Carofiglio con "Della gentilezza...". Questi autori che assumono posizioni politiche sfacciatamente "anti" sprecano il loro talento approfittando della stima dei lettori deludendoli poi gravemente. Cosa cercano, che bisogno hanno, a cosa mirano?

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 28/07/2020

cani d'estate

è stato un libro esemplare, pieno di spunti da Salvini e Baywatch. un libro da non perdere assolutamente!

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Alberto
  • 22/06/2020

Bello e molto interessante.

Una lettura illuminante, fa capire molte cose, lo consiglio vivamente, tra l'altro il modo di scrivere è accattivante.

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 24/05/2020

da ascoltare

una descrizione di un periodo e di eventi ben fatta, in maniera ironica e leggera nonostante i temi trattati.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Alessandro
  • 01/05/2020

Profondo e riflessivo

Veronesi ci apre un mondo sconosciuto ai più (a me di certo) che ci fa riflettere e regionale su un tema attualissimo che è la tratta dei migranti. E su come tanta rabbia viene "abbaiata" dal mondo privilegiato La voce narrante è un capolavoro di calma e profondità,molti la ricorderanno in Superquark,Porta a Porta o innumerevoli documentari

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Laura B.
  • 17/02/2020

consapevolezza

È necessario sapere, è necessario avere la consapevolezza di ciò che realmente succede nel Mediterraneo. Luridi meccanismi di mantenimento del potere, indifferenza e organizzazioni crimanali si coalizzano contro dei naufraghi. Grazie Veronesi per queste parole e questo esempio di concreta, corporale solidarietà

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 13/02/2020

Illuminante Per riflettere su dove stiamo andando

Ottimo narratore induce a profonde riflessioni su come opporsi a certi incivili e barbari comportamenti della nostra società .Bravo Veronesi.