C.K. ci vuole costanza

Letto da: Mariangela Moccia
Durata: 5 ore e 32 min
3 out of 5 stars (18 recensioni)
Dopo 30 giorni EUR 9,99/mese

Sintesi dell'editore

Costanza è bellissima, molto elegante, un po' scostante. Piace molto agli uomini ed è ovviamente oggetto di invidia per le donne. Nel suo intimo tuttavia ha un carattere semplice, ama i suoi genitori e la sua gatta. Ha alcuni amici, pochi ma fidati. Il lavoro non la soddisfa, ma l'ambiente è prestigioso e ormai ci si trova bene.

Tutto dunque sembra scorrere nella normalità, fino al giorno in cui, in uno dei laboratori di ricerca, viene trovato morente un giovane ricercatore, assassinato da mano ignota. Partono frenetiche le indagini, la stampa e la televisione si accingono a celebrare il macabro rito della crocefissione di un colpevole, non importa se sia poi innocente o realmente colpevole, è un dettaglio: quel che conta è trovare l'agnello sacrificale.

Ed è proprio lei, Costanza, sulla quale piovono indizi di colpevolezza, che è presa di mira, negli ingranaggi di un complicato complotto. Ci vuole costanza... per proclamare la propria innocenza.

Un vero thriller, quest'opera prima di Paola Lasagna, che sa mescolare, come una navigata scrittrice, gli ingredienti della suspense e dell'analisi psicologica dei protagonisti, senza dimenticare un pizzico di humour e una spruzzata di sentimentalismo.
©2017 Mnamon (P)2018 Mnamon

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Generale

  • 3 out of 5 stars
  • 5 stelle
    3
  • 4 stelle
    6
  • 3 stelle
    2
  • 2 stelle
    5
  • 1 stella
    2

Lettura

  • 3 out of 5 stars
  • 5 stelle
    4
  • 4 stelle
    3
  • 3 stelle
    3
  • 2 stelle
    3
  • 1 stella
    5

Storia

  • 3 out of 5 stars
  • 5 stelle
    2
  • 4 stelle
    5
  • 3 stelle
    3
  • 2 stelle
    4
  • 1 stella
    4

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    2 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • Sparacino
  • 11/04/2018

Fuori dalla realtà!

Improbabile, senza mordente.
Alcune incongruenze nella trama.
Linguaggio inutilmente triviale. Contenuto inconsistente. L'autrice farebbe meglio a cambiare genere.
Tempo sprecato .

2 people found this helpful

  • Generale
    1 out of 5 stars
  • Lettura
    1 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • Elena
  • 22/09/2018

una perdita di tempo

speriamo che il secondo sia migliore direi che questo è solo una perdita di tempo. e non lo consiglio.

1 person found this helpful

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 04/03/2020

Netiquette

Il giallo non è male, la storia fila in una Milano di inizio 2000. Peccatoche l'autrice, evidentemente donna evoluta, abbia voluto inserirci una serie di parole poco 'polite' non sempre necessarie.

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 21/02/2020

Spy-story

Intrigo all'italiana, anzi, alla milanese. Tutto è molto realistico, tanto che si ha l'impressione che l'autrice si sia ispirata a qualcosa di vero nell'ambito di un importante istituto per la cura dei mali estremi. Dignitosa la lettura.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 18/01/2020

Milano da bere

C'è molta Milano in questo giallo, che tiene avvinti a questa neo-investigatrice, il cui difetto è un uso un po' troppo frequente di esclamazioni forti. Degna la lettura di Moccia. Siamo nel filone dell'audiolibri letto e non recitato. Io lo preferisco, ma de gustibus...

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 09/01/2020

Giallo esordiente

L'autrice si vede un po' che è alla sua prima esperienza. Tuttavia la trama tiene, in una Milano molto presente, con le sue ormai fisse corruttele. La lettura è adeguata.

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 10/11/2019

Giallo

Il giallo sta in piedi, anche se la conclusione poteva essere più realistica. Stonano un po' certe battute con qualche parolaccia di troppo. Nel complesso è abbastanza nteressante.

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    1 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • AAlys
  • 01/09/2018

buon libro pessima lettura

bel libro. si capisce che è il primo ma resta un thriller interessante. peccato la lettura del testo: l'interpretazione è brutta adatta giusto ad un libro per bambini

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 05/04/2018

giallo milanese

Per chi ama Milano e il suo casino questo è un libro che va bene. Collocato molto bene nella capitale lombarda, con una strafiga che si trova in mezzo a un delitto. Nel complesso mi è piaciuto.