Vantaggi dell'abbonamento

Sintesi dell'editore

Nel secondo volume della serie "Breve Storia di Napoleone Bonaparte" si ripercorrono le tappe fondamentali delle due campagne militari che portarono al successo del giovane comandate francese e alla creazione del suo mito. Nella campagna d’Italia, combattuta tra il 1796-1797, Napoleone dimostrò abili capacità strategiche e grandi doti condottiere: nonostante i limitati mezzi a sua disposizione riuscì a portare vittoriosamente a termine numerose battaglie instaurando nell’Italia settentrionale e centrale una serie di Repubbliche sotto il diretto e indiscusso dominio francese. Anche nella campagna d’Egitto (1798-1801) il generale poté dare prova della sua audacia e nonostante il fallimento finale a San Giovanni d’Acri, fu ispiratore non solo di brillanti operazioni militari, ma anche culturali. Nella parte conclusiva sono contenute le “Appendici alla Breve storia di Napoleone Bonaparte”: in esse sono riportati alcuni proclami e discorsi di Napoleone per incitare le truppe e sono raccolti documenti ufficiali dell’epoca, come la Dichiarazione dei diritti dell’uomo e del cittadino delle Repubbliche Cispadana, Transpadana e Romana stilate tra il 1797 e 1798.

©2014 Area51 Publishing (P)2014 Area51 Publishing

Cosa pensano gli ascoltatori di Breve Storia di Napoleone Bonaparte vol.2 audiolibro: Campagne d’Italia e d’Egitto

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    10
  • 4 stelle
    4
  • 3 stelle
    5
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0
Lettura
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    11
  • 4 stelle
    4
  • 3 stelle
    1
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    2
Storia
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    11
  • 4 stelle
    5
  • 3 stelle
    2
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    1 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Rio55
  • 05/08/2019

Pedanti citazioni

Il contenuto è buono, rende bene il periodo storico e contiene abbastanza dettagli, non è solo un racconto approssimativo. Però ha 2 o 3 difetti che lo rendono fastidioso. Il primo è il lettore, che chiaramente non sa il francese ma invece di limitarsi a leggere i nomi come sono scritti, si lancia in una sua pronuncia personale che rende faticoso capire di chi stia parlando. Anche se conosco i nomi dei generali di Napoleone piuttosto bene, mi dà fastidio sentire Serrier invece di Serurier o altre castronerie come Ercole invece di Arcole. Secondo problema sono le citazioni, dove viene ogni volta detto l'autore, il libro, l'editore, l'anno e se siete sfortunati che si tratti di una traduzione, anche il titolo del libro originale. Infine non si capisce perché interi capitoli siano dedicati a pomposi intermezzi musicali. Durano un paio di minuti ciascuno, per carità, ma che senso hanno?

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Elisabetta Passagrilli
  • 16/11/2018

Racconto piacevole

Interessante ricostruzione storica corredata da note e documenti. Molto rigorosa dal punto di vista storico e di gradevole ascolto