Vantaggi dell'abbonamento

Sintesi dell'editore

Ascolta e scopri il capolavoro della pittrice più moderna del suo tempo!

Nel mondo dell'arte, Tamara de Lempicka è una delle donne più famose, insieme a pochi altri nomi noti come Frida Khalo, Artemisia Gentileschi ed Elisabetta Sirani. L'artista di origini polacche portò una personalissima rivoluzione agli inizi del Novecento in tutte le gallerie d'Europa. Audace, controversa, pungente e autoritaria, Tamara rispecchiava la donna moderna, emancipata e pronta a spiccare il volo fuori dal nido del maschilismo che imperava tanto in società quanto nei circoli e nelle accademie artistiche. Simbolo di grande libertà e decisione, Tamara de Lempicka è stata recentemente rivalutata come artista più che come diva, aspetti complementari nel suo carattere e nella sua vita, da cui non riuscì mai a distaccarsi del tutto pur desiderandolo. Un ritratto a tutto tondo di un'artista che seppe portare la potenza, la grazia e la dinamicità dell'arte femminile ai livelli più alti del XX secolo.

Questo Audioquadro contiene 27 minuti di audio con intermezzi e sottofondo musicale per accompagnarti nel viaggio dentro all'opera.
©2016 Area51 Publishing (P)2016 Area51 Publishing

Cosa pensano gli ascoltatori di Autoritratto sulla Bugatti verde di Tamara de Lempicka

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    2
  • 4 stelle
    5
  • 3 stelle
    1
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0
Lettura
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    2
  • 4 stelle
    2
  • 3 stelle
    3
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0
Storia
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    1
  • 4 stelle
    6
  • 3 stelle
    0
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Elisabetta Passagrilli
  • 10/01/2019

Interessante analisi

Bellissima analisi storica e artistica di un famoso dipinto di una delle più famose pittrici della nostra cultura. Anche la lettura è molto piacevole.