Dopo 30 giorni, 9,99 €/mese. Cancella quando vuoi.
Ascolta senza limiti migliaia di audiolibri, podcast e serie originali
Disponibile su ogni dispositivo, anche senza connessione
9,99 € al mese, cancelli quando vuoi
Acquista ora a 11,95 €

Acquista ora a 11,95 €

Paga usando carta che finisce per
Confermando il tuo acquisto, accetti le Condizioni d'Uso di Audible e l'Informativa sulla Privacy di Amazon. Tasse dove applicabili.

Sintesi dell'editore

Antonio Scalonesi, affermato mediatore immobiliare e proprietario di una piccola agenzia in una valle discosta dell'alto Ticino (Svizzera), è un uomo benestante, single, al quale la vita sembra avere riservato tutto il meglio possibile.

Persona di grande cultura, nutre numerosi e svariati interessi, fra i quali l'arte pittorica e la scultura. Sportivo, in passato e stato pure un ciclista dilettante di buona caratura, vincendo addirittura qualche gara importante.

Ma spesso la realtà si presenta ben diversa dall'apparenza, e non sempre nelle sue connotazioni migliori.

Scalonesi ad un certo punto perde un grosso affare, subendo quella che per lui rappresenta una grave umiliazione pubblica. Questo fatto scatena nell'immobiliarista ticinese un rancore smisurato nei confronti dell'imprenditore reo di avergli soffiato l'impresa, tanto che comincia a contemplare la possibilità di toglierlo di mezzo. Inizia così un intenso periodo di pedinamenti, mentre nel contempo studia un piano perfetto per arrivare finalmente, una mattina d'autunno, a colpire il suo "nemico" per strada, freddandolo a colpi di pistola. È solo l'inizio di una tragica epopea che lo porterà a diventare uno dei più spietati serial killer europei di tutti i tempi.

Infatti successivamente continua nella sua opera omicida e il suo agire, sebbene sfugga regolarmente alle indagini degli investigatori, ad un certo punto attira l'attenzione di qualcuno che, con l'arma del ricatto, lo costringe a prestare i suoi servizi a terze persone.

Ma una sua visita al Musée d'Orsay di Parigi durante la quale, forse colto da un raptus improvviso, decide uccidere il custode e di impossessarsi di una prestigiosa opera di Vincent Van Gogh, segna una svolta decisiva agli eventi che improvvisamente sembrano ritorcersi contro lo stesso Scalonesi. Il killer comprende allora di essere stato incastrato e che la sua vita potrebbe avere i giorni contati.

©2020 Davide Buzzi (P)2020 Davide Buzzi

Cosa pensano gli ascoltatori di Antonio Scalonesi - Memoriale di un anomalo omicida seriale

Valutazione media degli utenti. Nota: solo i clienti che hanno ascoltato il titolo possono lasciare una recensione
Generale
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    19
  • 4 stelle
    19
  • 3 stelle
    5
  • 2 stelle
    3
  • 1 stella
    1
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    29
  • 4 stelle
    9
  • 3 stelle
    4
  • 2 stelle
    3
  • 1 stella
    0
Storia
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    17
  • 4 stelle
    18
  • 3 stelle
    6
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    3

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • chica
  • 12/05/2020

Discreto

Un thriller originale anche se a tratti la storia risulta inverosimile. Il lettore mi è piaciuto

2 persone l'hanno trovata utile

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Elena
  • 10/05/2020

Molto interessante

La storia di un serial killer raccontata da lui stesso a un procuratore della repubblica. Un personaggio inquietante, cinico e allo stesso tempo affascinante perché un grande affabulatore. Sarà vero tutto quello che racconta? Voce narrante super.

2 persone l'hanno trovata utile

  • Generale
    2 out of 5 stars
  • Lettura
    2 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 12/06/2020

mah

questo libro mi ha lasciata veramente interdetta, soprattutto in visione dei favorevoli commenti che lo accompagnavano: è un giallo, un thriller, un romanzo di introspezione psicologica o cos'altro? I personaggi sono tutti degli amorali, forse alla fine quanto o più del protagonista stesso, delineati indugiando prevalentemente sulla bassezza del loro carattere, senza un fine ultimo. Non c'è redenzione, non c'è riscatto o protesta contro la società: francamente non mi spiego dove l'autore volesse andare a parare. La voce narrante segue...

1 persona l'ha trovata utile

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Luca
  • 11/06/2020

Bel thriller

Struttura originale che ti lascia con un punto interrogativo. Cosa e quanto ci sarà di vero? Una nota positiva per il lettore. Caldamente consigliato

1 persona l'ha trovata utile

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 11/06/2020

Ascolto molto consigliato

Thriller intrigante e molto ben scritto, la voce del narratore mi ha catturata. Lo consiglio!

1 persona l'ha trovata utile

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 03/06/2020

narratore

superbo , il modo con cui il protagonista si racconta, le parole,le pause,le inflessioni della voce sono un capolavoro ,non penso neanche Sorrentino avrebbe potuto fare meglio . consiglio l' ascolto di un bel libro

1 persona l'ha trovata utile

  • Generale
    1 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • MARCO N.
  • 13/08/2020

Noioso

L’ho ascoltato fino alla fine nella speranza che la trama prendesse una svolta e divenisse più interessante. Vana speranza, puntualmente delusa, una serie pedante e pedissequa di omicidi narrati, descritti In ogni dettaglio, neanche particolarmente bene architettati checché l’autore voglia far pensare. Situazioni assolutamente poco credibili, in un ripetersi banale e fastidioso. Tralasciamo l’inutile quantità di documenti letti a supporto della storia veramente noiosi. Lo sconsiglio vivamente. Ottime invece la lettura della voce narrante.