Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

In una Palermo sconvolta dallo scandalo che vede rinviato a giudizio il procuratore capo accusato di pedofilia, il commissario Antonio Marongiu è alle prese con l'omicidio di un ragazzo, ritrovato nei pressi della discarica cittadina. Le due cose non sembrano collegate, fino a quando si scopre che il giovane era un hacker che lavorava per i servizi segreti. 

Quella che sembrava una normale indagine per omicidio si trasforma in un intrigo nel quale il ruolo dei media, dei servizi segreti, della criminalità e della politica antagonista si mescolano in un groviglio complicato e pericoloso. Con l'aiuto del suo superiore, di un improbabile antiquario e con la propria intelligenza il commissario riuscirà a capire come sono andate le cose. Una questione complicata nella quale le azioni degli uomini lasciano un segno indelebile anche sugli innocenti.

©2019 Sergio Fanucci Communications Srl (P)2019 Audible Studios

Altri titoli dello stesso

Cosa pensano gli ascoltatori di L'illusione del giusto

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    17
  • 4 stelle
    7
  • 3 stelle
    6
  • 2 stelle
    3
  • 1 stella
    2
Lettura
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    19
  • 4 stelle
    8
  • 3 stelle
    4
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    3
Storia
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    13
  • 4 stelle
    8
  • 3 stelle
    7
  • 2 stelle
    3
  • 1 stella
    2

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Maria R.
  • 30/07/2019

Bene

Finalmente un libro bello e intelligente. Scorrevole e ben letto. Personalmente ho apprezzato, fra l'altro, le pillole di storia di Palermo. Spero di poter ascoltare altro dello stesso autore.

2 people found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 20/01/2021

Carino

Letto bene ed intrigante piacevole da ascoltare..... Ne cercherò altri delli stesso autore e lettore

  • Generale
    1 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • Tamara L.
  • 25/03/2020

ennò dài...

...70% di citazioni e didascalie, 10% frasi fatte e politicamente corretto, 20% di trama. Va bene che il giallo è considerato letteratura di serie B, ma non esageriamo. Umberto Eco ha lasciato un decalogo ad uso di chi vuole scrivere, diamogli un'occhiatina.

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 04/01/2020

Discreto

la trama non sarebbe malvagia, tutt'altro, se non fosse per una lettura a volte con intonazione similie a quella di una fiaba per bambini.
A mio.parere ciò toglie la giusta tensione alla storia.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Elisabetta Passagrilli
  • 18/08/2019

Giallo interessante

Giallo interessante e molto ben costruito, pieno di suspense. Anche la lettura è molto piacevole

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Simona Facchini
  • 04/08/2019

Finalmente un buon libro!!

Nel mare di gialli italiani spesso un po' troppo American style ho trovato questo libro che narra una trama interessante ambientata a Palermo con personaggi ironici e un ottimo narratore!!
Consigliato

  • Generale
    2 out of 5 stars
  • Lettura
    1 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 24/07/2019

Non ho mai dato

valutazioni negative per rispetto ,ma questa volta proprio non posso farne a meno ; contenuto povero , banale ,che mai ha risvegliato un barlume di curiosità e quando Dubcek, segretario del PCI durante la primavera di Praga ,viene letto dal narratore Dubech ....beh ...mi sono cadute le braccia .