Vantaggi dell'abbonamento

Sintesi dell'editore

Questo audiolibro vuole essere un'esortazione a vivere la propria vita da protagonisti e non da spettatori. Spinge a seguire ciò che vogliamo veramente, a interrogarci su ciò che conta per noi. Ci invoglia a riflettere sull'importanza dei sentimenti e sulla difficoltà di esternarli, riconoscerli ed esprimerli in tutta la loro forza. Lo scopo dell’audiolibro è fornire un aiuto al lettore per riappropiarsi dei legami con le persone più importanti.

This audiobook is meant to be an exhortation to live our lives as actors and not spectators. It invites us to follow what we really want; to ask ourselves what matters to us. It invites us to awaken our true feelings, recognize them, and express them fully.

©2013 Area51 Publishing (P)2013 Area51 Publishing

Cosa pensano gli ascoltatori di Voglio dirti grazie: Piccola guida per la felicità

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    7
  • 4 stelle
    5
  • 3 stelle
    5
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    8
  • 4 stelle
    6
  • 3 stelle
    1
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0
Storia
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    7
  • 4 stelle
    3
  • 3 stelle
    4
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    0

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Alessandra
  • 29/09/2020

aiuta

mi è piaciuto molto. scorre rapidamente e ti aiuta a guardare con positività e gioia alle piccole cose che troppo spesso diamo per scontato. è un libro che fa bene. grazie

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 15/09/2020

Carino

Carino e molto interessanti i consigli di film da vedere, sicuramente originale. Magistrale la lettrice che è riuscita, nei ringraziamenti, a commuovermi. Grazie. Elisa Venturi

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • Umberto
  • 09/10/2018

Banale e scontato

Un'insieme di banalità e copia e incolla di altri libri più noti, un libro di cui non si sentiva il bisogno.