Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

Un'auto di lusso sfreccia nella notte lungo l'autostrada che collega Roma a Milano. A bordo c'è il conte Lamberto Rissotto, che possiede un'importante industria metallurgica e la dirige con sapienza, nonostante le difficoltà legate alla crisi economica del Paese. L'uomo ha fretta di rincasare per chiudere immediatamente ogni rapporto con la bellissima moglie Armanda, perché ha appena scoperto la sua ultima imbarazzante follia. A mitigare la cupezza del suo stato d'animo c'è il recente ricordo del fuggevole incontro con una sconosciuta "molto giovane, molto bella, di gran classe" che si è stupidamente lasciato sfuggire.

Nella notte, un altro uomo viaggia lungo la stessa autostrada da Sud a Nord, solo, sulla sua utilitaria impolverata: è Giovanni Rancati, sindacalista. Ha percorso chilometri per incontrare gli operai che tanto ama, per condividerne le preoccupazioni e difenderne il futuro. A Milano l'attende la sua compagna, Bruna, che fa la parrucchiera e dopo anni di sacrifici è riuscita ad aprire un negozio tutto suo. Insieme vivono in un quartiere popolare, uno di quelli in cui le case di ringhiera mettono in piazza gioie e dolori di ognuno, una realtà in cui si fatica ad arrivare a fine mese e un sogno può costare i risparmi di una vita.

Lamberto e Giovanni rappresentano due mondi opposti e lontani, ma le loro strade finiranno per incrociarsi, un po' per necessità e un po' per caso. Dal loro incontro nasce un avvincente intreccio di destini in cui si rispecchia l'Italia di oggi, ancora divisa da contraddizioni e lotte sociali, ma unita da un profondo e assoluto bisogno di giustizia e amore.

©2018 Sperling & Kupfer (P)2018 Sperling & Kupfer

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Totali

  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    54
  • 4 stelle
    25
  • 3 stelle
    25
  • 2 stelle
    7
  • 1 stella
    8

Lettura

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    59
  • 4 stelle
    27
  • 3 stelle
    20
  • 2 stelle
    3
  • 1 stella
    1

Storia

  • 3.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    38
  • 4 stelle
    25
  • 3 stelle
    23
  • 2 stelle
    13
  • 1 stella
    11
Ordina per:
  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 25/12/2018

Piacevole

Romanzo forse un po’ troppo lungo e con pochi intrecci. Comunque piacevole.
Brava la narratrice. Mi è piaciuta molto l'interpretazione: ho seguito tutto con vero piacere.

2 su 2 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • danisia improta
  • 05/04/2019

Appassionante

Ho scelto il libro perché mi piace lo stile narrativo dell'autrice e dal titolo mi aspettavo un libro non molto impegnativo ma dopo poco ci si appassiona ai personaggi e si diventa curiosi di scoprire di più sulla loro vita. Una bella storia in cui immergersi.

1 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Marina Bartolini
  • 02/02/2019

narrazione avvolgente

Le storie intrecciate mi stancano perchè ho poco tempo e attenzione, ma questo libro mi ha coinvolto senza costringermi e mi è piaciuto molto

1 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    2 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 21/08/2019

Noioso e banale

Scritto in modo noioso, banalissimo. Senza nessun impegno e ricercatezza. Non molto distante da un harmony.

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Phixy
  • 25/07/2019

Suite 405 superlativo!

bel libro, si ascolta volentieri soprattutto se chi lo legge ha una bella voce e sa interpretarlo. grande Lucia Angella.

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 02/06/2019

Coinvolgente!

mi é piaciuto moltissimo
d'altronde Sveva Casati Modignani
resta sempre una delle mie scrittrici
preferite!

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 26/04/2019

Suite 405

Carino e scorrevole, valido per liberare la mente. Suite 405 non ha deluso rispetto hai precedenti.

  • Totali
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Battipaglia Carmencita
  • 07/03/2019

Piacevole.

Fluido e scorrevole. Con la componente romantica tipica dell'autrice. Ottima compagnia per qualche ora sognante.

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • maddalena zucchi
  • 16/02/2019

un romanzo d'amore

lineare, ben scritto, personaggi a tutto tondo, una storia in cui immedesimarsi e in cui sognare.

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    1 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 22/12/2018

bel romanzo su Milano e dintorni

come sempre la scrittrice Sveva Casati Modignani non delude mai col suo modo fresco di raccontare storia attuali o meno di Milano e dintorni. questa bene articolata contano un intreccio anche molto interessante. Peccato perché la voce narrante non all'altezza Sono arrivata infatti alla fine del libro ascoltandola con molta molta fatica. troppo piatta poco interpretativa e noiosa.

0 su 2 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

Ordina per:
  • Totali
    1 out of 5 stars
  • Lettura
    2 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • Blind Girl
  • 01/01/2019

Non crederai ai tuoi orecchi!

Caratteri come tagliati da un fotoromanzo degli anni settanta. Dialoghi come composti da una tredicenne ingenua e priva di conoscenze sugli altri. Storia talmente primordiale che semplicemente non puoi capacitare chi decise di pubblicarla e per quali ragioni. Tutto questo mi divertiva per alcuni quarti d'ora eppoi mi fece solo pena da non crederci. Se questa donna é un faro della narrativa contemporanea italiana, guaio a noialtri lettori.

La signora leggeva tutta questa roba come una scolaretta con eccessi di zelo ma purtroppo nemmeno minimalmente adatta ad interpretare testi (pseudo)letterari. Vorrei sapere come Mondadori lasciava uscire questo brano degno a buttare nella pattumiera piú vicina.