Non ti faccio niente

Letto da: Tamara Fagnocchi
Durata: 14 ore e 14 min
4.5 out of 5 stars (175 recensioni)

Sintesi dell'editore

1983. L'uomo seduto nella macchina blu è nuovo di quelle parti, ma Remo non ha paura, non sa che cosa sia un estraneo. L'uomo ha tra le mani un passerotto caduto dal nido, almeno così dice, e chiede a Remo di aiutarlo a prendersene cura. Il bambino, sette anni passati quasi tutti per strada, che i genitori hanno altri pensieri, non esita neppure per un attimo. E sale.

Tre giorni dopo viene restituito alla famiglia, illeso nel corpo e nell'anima; racconta di un uomo biondo, bellissimo, che lo ha riempito di regali e che ha giocato con lui, come nessun adulto aveva mai fatto. Non è la prima volta che succede e non sarà l'ultima. Trentadue bambini in sedici anni. Tutti tenuti per tre giorni da un uomo che cerca di realizzare i loro desideri e li restituisce alla famiglia, felici. Quando la polizia comincia a collegare i rapimenti lampo, l'uomo scompare.

2015. Il padre di Greta non è mai arrivato una sola volta in ritardo a prenderla. Ma lo sgomento negli occhi della maestra gli fa capire che qualcosa non va, perché Greta a scuola non è mai entrata. Scompare così, la figlia di Remo Polimanti, come lui era scomparso trent'anni prima. Anche lei viene subito restituita alla famiglia, ma priva di vita. Greta non è che la tappa iniziale di una scia di sangue che collega i figli dei bambini rapiti anni prima. Ma perché il rapitore "buono" si è trasformato in un assassino? O forse c'è qualcuno che intende emularlo. O sfidarlo. O punirlo.

>> Questo audiobook in edizione integrale vi è offerto in esclusiva per Audible ed è disponibile solamente in formato audio digitale.

©2017 Piemme (P)2018 Piemme

Cosa pensano gli ascoltatori di Non ti faccio niente

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    101
  • 4 stelle
    39
  • 3 stelle
    26
  • 2 stelle
    4
  • 1 stella
    5
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    105
  • 4 stelle
    41
  • 3 stelle
    10
  • 2 stelle
    4
  • 1 stella
    1
Storia
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    82
  • 4 stelle
    41
  • 3 stelle
    22
  • 2 stelle
    8
  • 1 stella
    4

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    1 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • Dennis
  • 03/10/2018

peccato

idea molto buona ma sviluppata male nei contenuti... ho letto fino alla fine per vedere se ci fosse un po di avvincimento ma niente. Poteva tranquillamente durare la metà.

3 people found this helpful

  • Generale
    1 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • chica
  • 23/09/2018

Confuso

Confuso, caustico, inutilmente prolisso... unica nota positiva la lettura, ma i l libro, per me è pessimo

4 people found this helpful

  • Generale
    1 out of 5 stars
  • Lettura
    2 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • claudio emme
  • 16/09/2018

soporifero

Storia surreale con troppi personaggi,troppi nomi,troppi fatti,narrati in ordine caotico,disordinato,ripetuti allo sfinimento.
L'unica nota positiva,la voce narrante,purtroppo distorta dall'aumento di velocità nel tentativo di raggiungere la fine anticipata di un testo che non ha nulla di coinvolgente.

2 people found this helpful

  • Generale
    2 out of 5 stars
  • Lettura
    2 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • Lily C
  • 13/08/2020

la metà delle pagine sarebbe stata sufficiente

il libro non mi è piaciuto, ho davvero fatto molta fatica a finirlo. l'ho trovato troppo lungo a tratti noioso. gli ultimi capitoli davvero improbabili, poco credibili. la lettura non aiuta, infatti la lettrice non rispetta le pause tra i capitoli e si fa fatica a capire il cambio di scena. delle volte sembra che legga meccanicamente senza capire
decisamente ci sono gialli migliori di questo in giro e su audible

  • Generale
    1 out of 5 stars
  • Lettura
    1 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • eleonora
  • 04/07/2020

No.

L'idea di base non è neanche male ma io ho trovato banali sia la trama che la caratterizzazione dei personaggi. Questi poi, troppi in numero e di conseguenza tutti trattati superficialmente.
Ho faticato ad arrivare in fondo.

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    2 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Mapyxx
  • 20/06/2020

Libro bello ma lettura confusa

Il libro mi è piaciuto molto, ma ci sono vari punti in cui la lettrice sembra stia leggendo senza capire il contenuto. In particolare un dialogo fondamentale per lo sviluppo della trama tra la bambina e il misterioso colpevole, in cui la lettrice si sforza di differenziare le due voci impegnandosi a fare la voce della bambina...peccato che scambi le battute...facendo dire alla bambina ciò che in realtà dice l'assassino...sono dovuta tornare indietro e riascoltare più volte perché lo sviluppo successivo non tornava in questo modo...

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • MARCO
  • 20/02/2020

Meravigliosamente inquietante

Il romanzo della Barbato è meravigliosamente inquietante, che ti tiene incollato all'ascolto per sapere come va a finire. Narrato egregiamente.

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Francesco
  • 07/05/2019

Tragicamente avvolgente

Ti prende e capitolo dopo capitolo ti spinge nella tragedia dei fatti. Narrazione ottima che ti trascina dentro alla storia vivendola quasi realmente. Mi sarei aspettato tuttavia un cambio di ritmo quando viene svelato il tutto forse anche un po in anticipo rispetto la fine del libro, lasciando un filo di noia nei capitoli finali.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • GIULIO
  • 12/04/2019

d'effetto

indubbiamente un giallo. il senso di ansia e la.voglia di andare avanti a capire, a scoprire chi e perché non ti abbandona... nemmeno alla fine... se di fine si tratta...

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Antananarivo
  • 05/03/2019

Delusione sul finale

Il libro tiene la tensione, è innegabile, ma negli ultimi capitoli, quando l'assassino si rivela, occorre troppa sospensione dell'incredulità e i troppi fili dei troppi personaggi si perdono. I poliziotti incaricati dell'indagine spariscono, la storia che viene ricostruita è oggettivamente troppo macchinosa, il finale frettoloso è poco verosimile. Buona la voce di chi interpreta, forse un po' lenta, mi sono trovata meglio velocizzandola lievemente.